Geavet

COCORITI.COM

Portale del pappagallino ondulato

Accessi totali: 4106393
Accessi oggi: 766
Torna all'elenco blog cocorite
Forum cocorite

CocoBlog

- Forum dedicato alle cocorite (pappagallini ondulati)

Anteprima messaggio
Chiudi anteprima
Rispondi alla discussione corrente
Il tuo nome:
Testo della risposta

Inserisci nel post risorsa dal sito:  

Inserisci immagine nel post:   (una sola foto JPG, size massima 250kb)

    
1821
cocoblog
sana
PULLO
Iscrizione: 08 Gen 2012
Thread aperti:6
Commenti:10
15/09/2012 19:11

Aerosol per il battito di coda delle cocorite???

ho letto questo nel forum:"- Il battito di coda o patologie respiratorie lievi, ├Ę possibile curarle facendo aerosol con parafarmaci fluidificanti?L'aerosol con parafarmaci fluidificanti ha solo il fine di fluidificare appunto il secreto eventualmente presente nelle vie aeree rendendolo pi├╣ facile da espellere naturalmente.In caso di patologie respiratorie di tipo batterico o fungineo l'aerosol con soli mucolitici pu├▓ essere un valido supporto ma non pu├▓ sostituire una terapia specifica che in alcuni casi pu├▓ essere fatta ache tramite aerosol. In caso di acari respiratori risulta invece poco efficace."si sta parlando di una Aerosol specifico per cocorite??
clo
ADMIN
Brescia
Iscrizione: 02 Ott 2011
Thread aperti:57
Commenti:8037
15/09/2012 20:54

l'apparecchio (aerosol) è quello che si usiamo noi. Si usa incelophanando la gabbia (lasciando un paio di buchini per l'aria) e indirizzando il tubo dell'aerosol all'interno di questa.

sana
PULLO
Iscrizione: 08 Gen 2012
Thread aperti:6
Commenti:10
16/09/2012 18:22

ok.. il battito di coda deriva da una infezione nelle vie respiratorie, ho letto su internet che si può curare somministrando Fluibron..visto che dove abito io ci sono ho vetrinari aviari posso darlo alle mie coco??..tutti hanno lo stesso problema..

clo
ADMIN
Brescia
Iscrizione: 02 Ott 2011
Thread aperti:57
Commenti:8037
16/09/2012 18:38

potrebbe essere un'infezione come altro.Purtroppo non ho titolo per suggerirti una terapia farmacologica.

Se il disturbo è lieve, con un parafarmaco fluidificante passa.Se è causato da batteri o acari, ci vogliono antibiotici specifici, che solo un medico può darti, in quanto lui solo, mediante analisi, può risalire alla reale causa dell'infezione.

sana
PULLO
Iscrizione: 08 Gen 2012
Thread aperti:6
Commenti:10
16/09/2012 21:31

Ma questi parafarmaci fluidificanti si prendono con la ricetta di un vet? oppure li trovo nei negozi per animali?

clo
ADMIN
Brescia
Iscrizione: 02 Ott 2011
Thread aperti:57
Commenti:8037
16/09/2012 22:55

i parafarmali li trovi in farmacia senza ricetta. per fare l'aerosol il medico me li fece diluire, ma sinceramente non ricordo in che dosi...:-(

sana
PULLO
Iscrizione: 08 Gen 2012
Thread aperti:6
Commenti:10
17/09/2012 18:06

io ho il clenil a casa non so se vada bene per le coco..per ora ho messo l'aglio nei beverini..vedo se migliorano..comunque grazie mille!!

bruno98
COCO BABY
Iscrizione: 27 Giu 2014
Thread aperti:31
Commenti:87
30/08/2014 21:01

Il clenil va bene o no?

aol65
MODERATORE
Pavia
Iscrizione: 08 Dic 2012
Thread aperti:93
Commenti:5506
30/08/2014 21:59

no il clenil non va bene: è CORTISONE, TOSSICO PER I RENI. E DEVE ESSERE DATO SOLO DIETRO PRESCRIZIONE DEL VETERINARIO!!!. ma dico dove hai la testa?

matteo14
COCO ESPERTO
Iscrizione: 10 Mag 2014
Thread aperti:75
Commenti:2346
30/08/2014 22:30

più lo leggo, più mi vengono i brividi. Povere stelline!

patty81
COCO SENIOR
Iscrizione: 18 Mag 2014
Thread aperti:69
Commenti:766
31/08/2014 00:19

Ma che facciamo, curiamo a caso? Mi sembrate quelli che danno l'aspirina al cane! Le cocorite non sono esseri umani con le ali, hanno i loro medicinali, e di sicuro le loro dosi. Non inventiamoci veterinari per riparmiare soldi e tempo, oppure, fate di testa vostra ma non chiedete a noi che ai nostri coco ci teniamo, solo per avere la coscienza pulita, solo per poi dire che è morta a causa nostra e dei nostri consigli. Esistono i veterinari,, hanno studiato apposta, magari non sono vicini ma si pensa prima di acquistare un animale se si è in grado di curarlo come si deve... ma leggete i post passati? Diciamo sempre le stesse cose Yell

Ivonbg
COCO BABY
Iscrizione: 01 Ago 2014
Thread aperti:6
Commenti:53
31/08/2014 06:10

Ieri quando ho letto la vostra domanda (sana e matteo15) per la somministrazione del clenil (cortisonico) mi sono detta "è da pazzi", ma non vi ho risposto, perché ahimè sono ancora troppo inesperta di cocorite e qui c'è gente che è da molto che li hanno, pertanto ho aspettato una loro risposta. Tuttavia detto ciò, io non avrei MAI pensato di fare un aerosol con cortisone ad uno dei miei coco SENZA una prescrizione del veterinario. Io uso mezza fiala di clenil o prontinal (contengono la stessa quantità di cortisone) per le mie due bimbe di 4 e 3 anni. Che dosi per i coco?  I medicinali non sono uno scherzo, gli ANIMALI DOMESTICI non sono un gioco. È giusto esternare i propri dubbi facendo varie domande sul forum, però alcune volte è meglio rivolgersi a persone specializzate nella cura delle cocorite. Spero che i vostri coco guariscano presto!

clo
ADMIN
Brescia
Iscrizione: 02 Ott 2011
Thread aperti:57
Commenti:8037
31/08/2014 11:44

cortisone no, mai ...diffidate anche da prescrizioni....l'unico fai da te in caso di lievi e improvvise patologie respiratorie(imputabili ad esempio a un recente colpo d'aria, in casi in cui l'uccellino fino a poche ore prima stava bene e all'improvviso manifesta qualche lieve sintomo respiratorio che è appunto imputabile a una causa recente) è l'impiego degli oli essenziali di assoluta qualità(quelli per impiego alimentare per intenderci) secondo quanto spiegato nell'articolo sotto.

 

Ovviamente non si deve pensare che gli OE siano un risparmio per non andare dal veterinario , dato che ogni boccetta costa dai 10 ai 50 euro e il diffusore dai 50 in su.

Oli Essenziali,rimedi Dolci per i nostri cocoriti

fuobrizio
Iscrizione: 26 Nov 2017
Thread aperti:1
Commenti:4
07/12/2017 20:10

Salve ragazzi stavo leggendo questo post proprio cercando questo. Vi spiego: io sto facendo una cura antibiotica per la mia coco, mi è stato detto dal veterinario aviario che è ha un problema respiratorio e sto dando il synulox, sono al sesto giorno( mi hanno detto di darlo per 10 giorni) e assieme a questo mi ha prescritto anche aereosol con flumincil e clenil e ora leggo qui che è tossico per i reni... Avviso che io sono contrario alle medicine quindi ho dato l'antibiotico ma non gli ho fatto l'aereosol ma stavo per comprarlo perchè sono passati 6 giorni e non è guarito. C'è stato un netto miglioramento rispetto a 6 giorni fa che dormiva e mangiava e basta ma non è ancora guarito alterna a piumaggi lisci a piumaggi arruffati anche se molto meno giorno per giorno a tratti si gonfia a palla e alterna momenti di attività a momenti dove si mette a dormire(spesso di pomeriggio)...va a momenti per intenderci. Sinceramente dopo che ho letto questo non so che fare. Qualcuno esperto potrebbe darmi un consiglio?

aol65
MODERATORE
Pavia
Iscrizione: 08 Dic 2012
Thread aperti:93
Commenti:5506
07/12/2017 20:27

Allora il sinulox è un antibiotico, il fluimucil un fluidificante delle vie respiratorie e il clenil è un cortisonico. Il clenil può essere somministrato per pochissimo tempo in quanto tossico per i reni. Per intenderci non più di 3 giorni e solo su prescrizione del veterinario. Io l'ho  usato dopo che mi è stato ovviamente prescritto per facilitare la respirazione ad un coco con ernia, che faceva quindi fatica a respirare. Poi il veterinario mi ha consigliato un prodotto omeopatico sostitutivo: la pulsatilla in fiale. Però anche questo per non più di 4-5 giorni. chiedi consiglio al tuo veterinario. Se il coco, di cui non ho capito la diagnosi, sta veramente male deve essere trattato. la pulsatilla nel mio caso funzionava. Ma se il tuo coco fa fatica a respirare per un'infezione è un altro discorso.

fuobrizio
Iscrizione: 26 Nov 2017
Thread aperti:1
Commenti:4
07/12/2017 21:07

Si indubbiamente chiederò questa cosa al veterinario, purtroppo sarà reperibile solo lunedì. La mia coco ha un problema respiratorio, quando respira batte la coda. Praticamente mi ha detto che a dispetto dell'altro i suoi respiri sono più corti e quindi ha somministrato un antibiotico e l'aereosol con clenil e flumincil. Inoltre mi ha dato anche del florentero bird perchè forse a causa dell'antibiotico fa diarrea, purtroppo sto farmaco non l'avrò prima di mercoledì... Io spero solo di riuscire a salvarlo. Le sto tentando tutte credimi...

aol65
MODERATORE
Pavia
Iscrizione: 08 Dic 2012
Thread aperti:93
Commenti:5506
07/12/2017 21:17

Prendi aves probiotics che è per uso aviario. Gli uccelli hanno una flora batterica diversa dagli altri animali e anche da noi umani. Lo trovi online nei negozi tipo tropicalworld o ornitalia. Le coco battono la coda anche per "ciccia". Le mie sono leggermente grasse (è un eufemismo, sembrano quaglie ) e  battono la coda. Ma non hanno problemi respiratori. Il tuo veterinario è aviario? I probiotici non vanno dati insieme all'antibiotico, ma dopo il ciclo di cura. L'antibiotico uccide i batteri probiotici.

fuobrizio
Iscrizione: 26 Nov 2017
Thread aperti:1
Commenti:4
07/12/2017 21:31

Allora seguirò il tuo consiglio...gli darò i probiotici dopo la cura dell'antibiotico... No pesa 32gr pesato proprio oggi...fin da piccino ha avuto sto problema...spero tanto che il veterinario abbia azzeccato la malattia, comunque si è aviario

clo
ADMIN
Brescia
Iscrizione: 02 Ott 2011
Thread aperti:57
Commenti:8037
08/12/2017 09:15

Ciao,

Hai provato a metterlo sotto la lampada?

Il calore ha effetti spesso miracolosi.

Considera che gli antibiotici debilitano parecchio,per questo li sconsigliamo a meno che non vi siano esami specifici che ne giustifichino l'uso.

aol65
MODERATORE
Pavia
Iscrizione: 08 Dic 2012
Thread aperti:93
Commenti:5506
08/12/2017 09:52

Io comunque mi chiedo che cosa gli causa i respiri più corti e il conseguente battito di coda...un'infezione? O è nato così?  Per somministrare farmaci bisogna avere una diagnosi specifica...tipo acariasi, infezione da un determinato agente patogeno  o altro.....se ha un'infezione deve essere fatta la coltura, ogni antibiotico funziona su determinati ceppi di batteri e non su altri. Se sbagli farmaco puoi solo peggiorare la situazione. Se invece è nato così non ci sono farmaci che possano aiutarlo. Ripeto, il veterinario deve avere fatto una diagnosi precisa per aver dato specifici farmaci. Se invece stiamo facendo le prove....è un altro discorso. La lampada calda è un toccasana, io gli darei anche propoli che è un disinfettante naturale per le vie respiratorie. Invece l'aceto di mele è un disinfettante per il tratto digerente e intestinale.

clo
ADMIN
Brescia
Iscrizione: 02 Ott 2011
Thread aperti:57
Commenti:8037
08/12/2017 20:04

in casi di mancanza di analisi che giustifichino l'impiego di antibiotici-anche per via inalatoria- così come casi di malessere di causa sconosciuta, le uniche terapie che possiamo consigliare sono quelle naturali: lampada(tranne nei casi di sospetta emorragia), uso di probiotici, uso di propoli , anche in diffusione ( esistono i diffusori di propoli e funzionano molto bene, sia per i coco che per noi)

Forum dedicato alle calopsite
Forum dedicato alle calopsite
Forum dedicato agli agapornis
Forum dedicato agli agapornis