Vita da pappagalli
Geavet

COCORITI.COM

Portale del pappagallino ondulato

Accessi totali: 4039179
Accessi oggi: 273

alcor
COCO BABY
Occupazione:  giornalista
Inserire un'immagine

Piacere a tutti, la passione per i cocoriti è nata per caso a dicembre 2013: i miei figli volevano un animale, ma i cani sono impegnativi da gestire per un verso e i gatti (che in casa mia ci sono sempre stati), lo sono per altri. Io poi amo gli animali, ma sono dell'idea che se non sei in grado di tenerli bene è meglio non prenderli. Per questo, quando abbiamo scelto i cocoriti, siamo partiti da subito con l'idea della gabbia con le porte sempre aperte. E infatti i cocoriti entrano ed escono a loro piacimento. Il primo (di cui conservo la foto nel profilo) era molto socievole (già dal secondo giorno che era a casa saliva sul dito e veniva in braccio mentre guardavo la tv), ma purtroppo è morto dopo un paio di mesi e la casa ci è sembrata vuota senza il suo cinguettare e il suo volare libero in sala. Nel frattempo mi ero iscritto a questo sito e mi è piaciuto appassionarmi a questo mondo. Insieme a mia moglie abbiamo deciso di prendere una coppia di maschi e, alla morte di uno dei due, abbiamo preso subito un compagno. Non sono allevati a mano, ma la loro compagnia è piacevolissima e rilassante lo stesso. In fondo, l'importante è che stiano bene tra loro (e noi per questo facciamo il massimo) poi se vorranno essere più socievoli anche con noi tanto meglio. Chissà, magari in futuro potremmo prendere anche qualche femmina e fare allargare la famiglia, ma un passo alla volta...

Visualizza tutti i post
Visualizza solo i post personali
Solo post pubblici
Solo foto
Solo video
Selezione corrente: Archivio completo

21 Feb 2015 - Commento Blog

Molto bella,  complimenti mi sa che te la copio ;-) io gli ho fatto solo un ponte tibetano,  ma lo hanno distrutto perché si divertono a mordere lo spago. Comunque io ai miei metto lo scottex sul fondo e non lo masticano, ma magari va a carattere

commenti-85033--

21 Gen 2015 - Commento Blog

I miei vivono con la gabbia aperta dal mattino alla sera, la chiudo solo per dormire. Entrano ed escono da soli. Quando dobbiamo uscire e li vogliamo rinchiudere basta dire "dentro" con tono deciso un paio di volte e rientrano da soli. Ultimamente ho notato che basta che mi vedano mettere la giacca e tornano dentro da soli. Però non c'è ancora verso che si facciano toccare dopo un anno che sono in casa. Mi dispiace, ma l'importante è che stiano bene e si divertano

commenti-83118--

22 Ott 2014 - Commento Blog

No, aveva il becco aperto perchè chiacchierava

commenti-78924--

22 Ott 2014 - Commento Blog

In realtà in mezzo è un po' più violacea...

otto rissoso

commenti-78909--

21 Ott 2014 - Commento Blog

Grazie mille. Prima ha cercato di buttare fuori l'altro dalla gabbia o giù dall'astina. In realtà non ho ancora capito se sia maschio o femmina. Mi sai dire anche quanto dura il picco e come faccio a sapere  quando  finisce?

commenti-78893--

21 Ott 2014 - Cocoblog

otto rissoso

cocoblog-11888--

22 Set 2014 - Commento Blog

Per un certo periodo ho avuto un canarino e un gatto: il gatto (l'ho preso dalla strada a 2 mesi e mezzo circa) cercava sempre di prendere il canarino infilando la zampa nella gabbia e, quella povera bestia, si buttava sempre sul fondo cinguettando come un pazzo. Non so se per le cocorite sia diverso ma, per la mia esperienza personale, non te lo consiglio

commenti-77613--

16 Set 2014 - Commento Blog

Confermo che, a differenza degli essere umani, i più chiacchieroni tra i cocoriti sono i maschi :-)

commenti-77257--

16 Set 2014 - Commento Blog

Quelli che vedi che portano in giro i pappagallini che non scappano è perchè, quasi sicuramente, gli hanno tagliato le ali. Ne ho visto anche io uno al mare la scorsa estate...

commenti-77254--

26 Ago 2014 - Commento Blog

Grazie a tutti. Patty lo so che non sono conigli, ma da bambino ho avuto un'esperienza con una coppia di canarini: io avevo il maschio e mia cugina la femmina. Li abbiamo messi insieme e sembravano conigli con le ali: siamo arrivati a una trentina di canarini prima di trovare qualcuno a cui darli tutti. Il vecchio, malgrado a un certo punto abbiamo dovuto amputargli una zampa perchè si era ferito, andava avanti imperterrito a fare figli

commenti-75701--

25 Ago 2014 - Commento Blog

comincio a sudare freddo... se questi cominciano a riprodursi mia moglie mette fuori casa me e i cocoriti :-)

commenti-75615--

25 Ago 2014 - Cocoblog

Otto, maschio o femmina?

cocoblog-11246--

22 Ago 2014 - Commento Blog

A me è capitato una decina di giorni fa: era finito in una siepe di una via vicino a casa. Ho avvicinato la gabbia con il suo amico dentro e, pian piano, lui si è avvicinato ed è salito sulla gabbia. Sono riuscito a prenderlo e a buttarlo dentro. Io sono di essere stato molto fortunato, ma prova a mettere la gabbia sotto l'albero, magari funziona. Auguri

commenti-75366--

22 Ago 2014 - Commento Blog

Altro che critica, consigli da chi ne sa di più sono sempre ben accetti, mi sono iscritto a questo sito apposta. Per il resto io pensavo che ceretta azzurra = maschio, appena arrivo a casa faccio una foto con la macchina fotografica invece che con il telefono. In effetti Cocco ha gradito subito la compagnia e si fanno un sacco di grattini, dormono spalla a spalla... onestamente spero sia maschio: un po' per non affrontare il problema uova e poi perchè ho letto sul blog quel che fanno certe femmine e vorrei risparmiarmi simili scene splatter. Comunque ecco una foto di Otto fatta meglio, anche se la ceretta, in basso, è ancora un po' più violacea di come appare qui

commenti-75356--

22 Ago 2014 - Commento Blog

Matteo non farmi spaventare, guardando la cera direi che sono ragionevolmente sicuro, ormai è quasi completamente azzurra. Questa foto è uno schifo (non stavano fermi un secondo quando hanno visto le porticine aperte stamani), ma si dovrebbe vedere sufficientemente bene il colore. Mi lascia solo perplesso il colore del becco: quello di cocco è marrone il suo è arancione. Ma immagino sia perchè è giovane

commenti-75344--

21 Ago 2014 - Commento Blog

Mi dispiace tu non sia riuscita a recuperarlo, io in effetti sono stato fortunato visto che era con noi da pochissimi giorni. Magari il tuo è andato a finire in casa di qualcuno che poi lo ha tenuto, come accaduto ai miei suoceri con un canarino che gli è entrato dalla finestra.Otto si era posato trai rami di una siepe di pitosforo e probabilmente non è andato in alto per paura dei gabbiani lì intorno. Non so se lo avrebbero aggredito, ma dopo avere visto Hitchcock non  ero molto tranquillo... Comunque la cosa curiosa è che è scappato solo lui: Cocco se ne è stato lì buono buono malgrado lo sportellino del cibo aperto

commenti-75311--

21 Ago 2014 - Commento Blog

Ecco Otto, a destra, e Cocco sulla loro nuova gabbia. 

In casa è arrivato Otto

commenti-75309--

21 Ago 2014 - Cocoblog

In casa è arrivato Otto

cocoblog-11198--

31 Lug 2014 - Commento Blog

Grazie per questo suggerimento sulle voliere all'aperto Clo, non ci avrei mai pensato. Ho trovato un allevamento a Cairo Montenotte, in provincia di Savona: settimana prossima lo vado a vedere e poi procedo

commenti-73975--

30 Lug 2014 - Commento Blog

Anche mia moglie aveva avuto la stessa idea settimana scorsa: vogliamo prendere una compagna per il nostro cocco e quando le ho detto che la prossima settimana andiamo in un allevamento lei ha detto "però portiamo anche lui così sceglie lui" :-)

commenti-73926--

21 Lug 2014 - Commento Blog

Ormai aspetto settembre al ritorno a Milano. Al momento è in Liguria in vacanza: da quelle parti non conosco allevamenti e poi moglie e figli sono mattina e pomeriggio in spiaggia, per l'inserimento di un nuovo coco aspettiamo che tornino tutti a casa.

commenti-73225--

21 Lug 2014 - Commento Blog

Ok, mi hai convinto, prendo un altro maschio. L'idea di buttare via le uova dopo la deposizione non fa per me, mi dispiacerebbe troppo per quella povera cocorita che continuerebbe a covare senza vedere mai nulla. Soprattutto poi, i miei bimbi aspetterebbero la schiusa come aspettano Babo Natale. Meglio riprendere un altro maschio.

commenti-73221--

21 Lug 2014 - Cocoblog

Una compagna per Cocco

cocoblog-10896--

21 Lug 2014 - Foto pubblica

photo-4216--

14 Lug 2014 - Commento Blog

I miei, anche se ora è diventato il mio, lo hanno sempre svuto a disposizione, ma non lo hanno mai usato molto. E' da dicembre che c'è dentro sempre lo stesso... a proposito, secondo voi è il caso di cambiarlo?

commenti-72535--

11 Lug 2014 - Commento Blog

Grazie dei consigli. Per rispondere alle varie domande: il veterinario è un veterinario aviare trovato su un sito. I  cocoriti sono al mare con moglie e figli in Liguria, a Ponente, quindi ho dovuto prendere quello che ho trovato. La dottoressa indicata su questo sito era dalla parte opposta, avrei fatto prima a cercare un veterinario in Francia ... Io sono a Milano a lavorare quindi non so bene come il veterinario  sia arrivato a queste conclusioni (onestamente non è neppure il mio mestiere, non avrei potuto dirgli secondo me ti sbagli, anche se mi avesse detto una castroneria). Alla visita di sabato scorso c'ero anche io e ha parlato di problemi all'intestino escludendo parassiti dopo avere guardato le feci al microscopio.  Mi ha detto di somministrargli per una settimana un antiibiotico che ha detto essere piuttosto blando mettendolo nel beverino e basta. Ieri mia moglie  ha riportato il cocorito perchè non migliorava e lui gli ha fatto un'iniezione con un liquido rosa (mia moglie ha detto che era un antibiotico) e dicendo che, secondo lui, poteva essere un fungo, ma avrebbe dovuto fare ulterirori esami. Cocco comunque ha 9 mesi. Nico scusa la domanda apparentemente stupida, ma per quarantena intendi isolato 40 giorni? Dico stupida perchè se si parla di quarantena sembra ovvio che siano 40 giorni, ma chicchi dopo 40 giorni che era a casa stava bene, quindi mi chiedevo se fosse effettivamente quello il periodo. A questo punto,, però, basta negozi: cercherò un allevamento serio.

commenti-72366--

11 Lug 2014 - Cocoblog

Chicchi ci ha lasciato

cocoblog-10783--

10 Lug 2014 - Commento Vet.

Il problema persiste, il veterinario ha detto che ha un fungo in gola. 50 e 50 di farcela, speriamo in bene

commentivet-1913--

08 Lug 2014 - Commento Blog

In effetti noi forse esageravamo con le dimensioni delle foglie, ma mia moglie è fissata con l'idea che la verdura fa bene, loro dimostravano di gradirla...  ora c'è un coco che non sta bene perchè, secondo il veterinario, ne ha mangiata troppa e come anti infiammatorio gli ha prescritto il soldesam. La farmacista ha detto che è a base di cortisone e, sul blog, ho letto che i cortisonici sono controindicati  per i pappagallini. Per il momento ho aspettato a prenderlo... 

commenti-72111--

08 Lug 2014 - Commento Blog

lo scorso sabato un veterinario aviare mi ha detto di non dare mela e lattuga perchè contengono troppa acqua.

commenti-72106--

08 Lug 2014 - Commento Blog

E' la prima cosa che ho guardato, le remiganti erano integre

commenti-72104--

07 Lug 2014 - Commento Vet.

Grazie. Sabato l'ho portato da un veterinario aviare a Loano (Sv). Dopo avere visto le feci, che erano piuttosto verdi e mollicce, le ha guardate al microscopio e ha escluso parassiti. Ci ha detto che gli abbiamo dato troppa lattuga dicendoci di togliergliela e spiegando che il problema è di natura gastrointestinale. Come cura ci ha detto di somministrargli il bactrin nell'acqua del beverino per una settimana e poi le vitamine. Però il coco è molto magro e, pare, più assonnato di ieri. Per il resto mangia (miglio e spiga di panico) e vola (la gabbia è sempre aperta e hanno la possibilità di entrare e uscire quando vogliono). Poi apre le ali, ma questo, leggendo in giro sul sito penso sia causato dal caldo.

commentivet-1906--

07 Lug 2014 - Commento Blog

Staani stavo tornando dal mare e,  prendere il treno accanto a me, c'era un tizio con un coco, assolutamente libero, montato su un piccolo trespolo artigianale pieno di santini. Il coco, biano e grigio, Doveva essere allevato a mano, perchè tranquillo, ma non era in gabbia nè legato, sarebbe potuto volare via in qualsiasi momento. Anche all'arrivo del treno, se si fosse spaventato. Il proprietario era alquanto inquietante, pieno di schedine del lotto che giocava di continuo (seondo me per rivenderle). C'era la polfer  un passo, i controllori, ma nessuno gli ha detto nulla

commenti-72040--

04 Lug 2014 - Commento Blog

Grazie dei suggerimenti. adesso aspetto comunque a bagnarli o farli bagnare: uno dei due muove la testa su e giù e ha sempre sonno, non vorrei avesse preso un colpo d'aria. Ora loro sono al mare (i cocoriti fanno più ferie di me...) e il veterinario dice che di uccelli non se ne intende, quindi mi metto in cerca di un veterinario aviare in zona, sperando di trovarlo, e uno dei due giorni di vacanza invece della spiaggia si va dal veterinario...

commenti-71855--

02 Lug 2014 - Cocoblog

Cocoriti non fanno il bagno

cocoblog-10672--

02 Lug 2014 - Commento Blog

In realtà non sono pigri, volano abbastanza. La veterinaria da cui avevo portato cocò mi ha detto che ha avuto un ictus (l'avevo già scritto sul blog) ed era allevato a mano. Considerando che però, lui sì, volava pochissimo, dopo avere letto il blog ho il dubbio che gli avessero tagliato le ali. Per il resto pazienza. In realtà l'altro esemplare lo avrei preso anche perchè averne almeno uno allevato a mano mi avrebbe fatto piacere, ma non vorrei che gli altri due si ingelosissero visto che sarebbe comunque un altro maschio.

P.s. comunque "bravo", non "brava" ;-)

commenti-71708--

02 Lug 2014 - Cocoblog

coco poco socievoli, prendo un terzo che insegni?

cocoblog-10671--

02 Lug 2014 - Rubrica Veter.

Cocorito muove la testa e ha sempre sonno

cocovet-1543--

19 Feb 2014 - Cocoblog

mettere a dieta i coco

cocoblog-9113--

17 Feb 2014 - Cocoblog

Cocorite non mangiano verdure

cocoblog-9080--

10 Feb 2014 - Cocoblog

Acquisto di due cocorite

cocoblog-9000--

07 Feb 2014 - Commento Blog

Beh, venerdì ha cominciato a non reggersi sulle zampe e a barcollare, camminare in circolo sul fondo della gabbia e a sbattere ritmicamente la testa. L'ho portato subito dalla veterinaria e dopo la visita mi ha detto che era un ictus. Ha fatto anche un esame delle feci (anche se l'esito è arrivato troppo tardi), mi ha dato una medicina da dargli, ma sabato sera l'abbiamo trovato morto sul fondo della gabbia. Lo tenevamo in sala (ho letto a fondo il vostro sito e ho visto che in cucina è meglio eivtare per via delle pentole con fondo antiaderente) e la sera dormiva in cameretta con i miei figli, così dormivano tutti presto. Per fuori casa intendo che siamo fuori casa di giorno e torniamo verso le 5 (almeno mia moglie), lasciarlo diversi giorni da solo non mi verrebbe mai in mente. Quando siamo andati in montagna a gennaio lo abbiamo portato dai miei perchè avevamo paura che su facesse troppo freddo... Grazie per il consiglio, quando lo vado a vedere verifico l'autosufficienza

commenti-60188--

07 Feb 2014 - Commento Blog

Se è Springsteen è una buongustaia, il mio diventava matto per Vecchioni, mah...

commenti-60185--

07 Feb 2014 - Cocoblog

Nuovo coco in casa?

cocoblog-8967--