Geavet
Cocoshop - Acquisti articoli per cocorite e pappagallini

COCOSHOP!!!

Acquista articoli ed alimenti per le tue cocorite

Selezione migliori prodotti dedicati ai pappagallini


Mangimi Alimenti Accessori Integratori Libri

COCORITI.COM

Portale del pappagallino ondulato

Accessi totali: 3679891
Accessi oggi: 239

Il mio allevamento di cocorite

Salve a tutti, mi chiamo Clo, vivo in provincia di Brescia e la mia passione sono le cocorite.


Le allevo per la gioia che questi esserini riescono a trasmettermi in ogni momento della loro vita, da quando escono dall'ovetto all'età adulta.


Due cocorite del mio allevamento di pappagallini ondulati

Le cocorite sono pappagallini estremamente intelligenti e socievoli, ognuna ha caratteristiche caratteriali e comportamentali diverse da tutti gli altri, che solo con un'osservazione costante e attenta si possono apprezzare.


Il mio allevamento è costituito quasi esclusivamente da soggetti allevati a mano. Prima di presentarveli uno a uno, desidero spendere due parole del perchè considero positiva la pratica dell'allevamento a mano , tanto criticata da molti amanti di pappagalli, in quanto giudicata innaturale.


Prelevare un piccolo dal nido verso il 18-20mo giorno d'età ha due indubbi vantaggi:


1) Si riduce l'impegno di mamma cocorita, che in tal modo può dedicarsi maggiormente ai pulli più piccini, che altrimenti verrebbero scavalcati dai fratellini più grandi (spesso infatti nelle covate numerose, i più piccoli muoiono, o perchè non vengono alimentati a sufficienza o perchè vengono schiacciati dai più grandi). Inoltre , avete mai visto come si riduce una cocorita dopo 30 giorni di cova e almeno altrettanti a nutrire 5 o 6 piccoli? 


2) Il piccolo così cresciuto assume nell'uomo una fiducia pressocchè illimitata, e pertanto può vivere tranquillamente libero in casa. Ora, se allevare allo stecco è una pratica innaturale, credo che confinare un uccellino in gabbia o tagliarli le ali per farlo pascolare come un cane in soggiorno lo sia di più, quindi innaturale per innaturale, preferisco di gran lunga umanizzarli e offrire loro la possibilità di vivere liberi e integri, piuttosto che tenerli selvatici in gabbia o senza ali in esposizione su qualche mobile.


Naturalmente non pretendo che queste mie motivazioni siano condivise, ho solo esposto il mio punto di vista.


Detto questo passo a presentarvi i miei tesori: clicca sulle schede qui a destra per conoscere uno per uno i miei pappagallini


Grazie per la visita e buona navigazione su cocoriti.com


Pappagallini su scaletta di corda