Vita da pappagalli

Geavet

COCORITI.COM

Portale del pappagallino ondulato

Accessi totali: 4883815
Accessi oggi: 138

Clo , atletica, pappagallini e matematica

clo
ADMIN
Occupazione:  Insegnante di matematica
Interessi:atletica,matematica,cocorite,calopsite,inseparabili
Sito web:www.cocoriti.com
Pagina Facebook
Clo , atletica, pappagallini e matematica

Mi chiamo Claudia,ma per gli amici da sempre Clo:ho 2 grandi passioni, l\'atletica,che pratico da anni tra un infortunio e l\'altro,e quei meravigliosi, intelligenti , leggeri ,veloci e coloratissimi pappagallini comunemente chiamati cocorite, a cui dedico questo sito.Il mio lavoro vero c\'entra poco sia con l\'una che con l\'altra passione, in quanto insegno matematica alle superiori:-)

Visualizza tutti i post
Visualizza solo i post personali
Solo post pubblici
Solo foto
Solo video
Selezione corrente: Archivio completo

23 Ott 2018 - Commento Blog

ciao, 

le nostre cocorite hanno un carattere complesso. 

Per esperienza , le beccate forti(simili a veri e propri morsi) vogliono indicare disappunto, quindi qualcosa non sta bene al tuo pappagallo.....a te scoprire cosa.....a volte - banalmente - è il tipo di cibo che offri(si aspettano panico, arriva la miscela e si arrabbiano), altre volte possono essere infastiditi che dalle tue mani mangi anche l'altro....ma possono esserci 100 altre cause.

Allo stesso modo il primo coco può aver cambiato carattere dopo la scomparsa della femmina che lui non sa giustificare e della quale magari in qualche modo ti reputa responsabile , aumentando la diffidenza verso di te...oppure potrebbe solo essere influenzato dalla nuova femmina più paurosa.

Ci tengo a precisare che le mie sono solo ipotesi , basate anche un po a quanto ho avuto modo di osservare di persona tra i miei.

non stancarti di osservarli e pian piano li capirai sempre di più: e sarà un'esperienza meravigliosa!

commenti-115738-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

21 Ott 2018 - Commento Blog

8 mesi??? non avrebbero dovuto proprio avere il nido!

commenti-115720-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

21 Ott 2018 - Commento Blog

i posatoi in legno si possono grattare con una lama, in modo da rimuovere meccanicamente lo strato incrostato di feci.

Puoi anche sanificarli passandoli sopra una fiamma, ovviamente un tempo non troppo lungo (non devono annerirsi ne tanto meno prendere fuoco)

commenti-115717-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

21 Ott 2018 - Commento Blog

questa mi mancava... ho visto coco, "mogli" dello stesso maschio, covare nello stesso nido a sviluppo orizzontale , ma che era stato separato internamente e al quale era stato praticato un secondo foro di accesso. 

Facci sapere come va, se possibile documentando fotograficamente l'esperienza.

Detto questo suggerisco massima prudenza perchè se venissero "alle zampe" in un luogo ristretto come un nido, non sarebbe di certo una bella faccenda....

commenti-115716-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

21 Ott 2018 - Commento Blog

mi sembra una buona soluzione. prova così facendo in modo di mettere nell'anticamera qualcosa che la spinga ad entrarvi( semi, spighe di panico...)

commenti-115715-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Ott 2018 - Commento Blog

Ciao.potrebbe aver vomitato.

Controlla bene le pareti e il fondo della gabbia , potresti trovare residui di cibo accorpato.

 

commenti-115707-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

18 Ott 2018 - Commento Blog

Ciao, 

In un ambiente ampio come una stanza le possibilitá che convivano tranquillamente sono superiori al 95%.

L'importante è che non vi siano motivi di contenzioso per le femmine, vale a dire scatole o cassetti o altri anfratti dove possano cercare di infilarsi quando saranno in balia della tempesta ormonale.

Solo in questi casi possono farsi molto male, proprio perchè trovandosi in luoghi ristretti, non hanno la possibilitá di fuggire.

Attrezza la stanza solo con tronchi d'albero (almeno un paio) e la loro gabbia appoggiata su un tavolo o un piedistallo.

Nel caso vi fossero situazioni(rare) di forte antipatia a pelle(che può indurre i pappagallini a rincorrersi con il solo scopo di ferirsi) te ne accorgerai subito.

Facci sapere come va, tenendo aggiornato questo thread😄

commenti-115687-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

17 Ott 2018 - Commento Blog

i volatili hanno un sistema respiratorio tale che sono molto sensibili ai veleni inalati. il fatto che un uccello trattato per anni con una sostanza non muoia o non manifesti problemi non significa che la sostanza faccia bene: anche tra gli uomini, non tutti quelli che fumano si ammalano di cancro ai polmoni ma per molte persone il fumo è la causa di questa malattia.

Sulle stesse istruzioni del neoforactill ci sono parole che confermano che non si tratta di un prodotto salutare.....

E  scabbia?

commenti-115679-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

17 Ott 2018 - Commento Blog

oltre alle penne arruffate, il comportamento com'è? mettici una foto

commenti-115678-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

17 Ott 2018 - Commento Blog

ciao,

hai visto questo video? l'avventura di quel signore iniziò proprio così.

è possibile che se apri un varco in voliera(dal quale il compagno non possa uscire) lei rientri.

facci sapere

commenti-115677-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Ott 2018 - Commento Blog

aggiornamenti?

commenti-115647-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Ott 2018 - Commento Blog

bene! tienici informati, magari continuando il post precedente!!!

se vuoi spostare li questo post, qui chiudiamo

commenti-115646-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Ott 2018 - Commento Blog

mi sembra la continuazione di questo post che hai già aperto. qui si chiude

commenti-115645-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Ott 2018 - Commento Blog

ciao, ti invito a continuare la discussione già aperta su questo argomento

qui si chiude da regolamento

commenti-115644-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Ott 2018 - Commento Blog

ciao, sono felice che Picchio abbia trovato una famiglia come voi, in grado di comprenderlo ed amarlo.

Per quanto riguarda le uscite all'aperto, evitale, i rischi sono superiori ai benefici.

Se è libero in casa, portagli da fuori erbe , fiori e spighe di campo quando sarà stagione, sarà sufficiente.

Se ti va, aggiornaci periodicamente in questo post sulla sua vita:)

commenti-115643-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Ott 2018 - Commento Blog

le feci molli possono avere diverse cause, un parere a distanza è sempre da prendere con beneficio d'inventario.

La muta , per quanto ne so, può dare affaticamento, apatia, malessere generale, ma non ha effetto diretto sulle feci.

Quando imbrattano la cloaca , sono da controllare per escludere o confermare causa batterica.

commenti-115642-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Ott 2018 - Commento Blog

Salve, dipende dal tipo di verso. Riesci a fare un video ?

commenti-115641-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

10 Ott 2018 - Commento Blog

se hanno il piumino e la temperatura in casa è superiore ai 20 gradi la camera calda non serve.

Ti invito tuttavia a consultare vecchie discussioni e articoli, perchè l'impegno di avere un coco allevato a mano è piuttosto gravoso e dura 10 anni (vita media di un pappagallino).

Due è senz'altro meglio di uno, ma il secondo potresti prenderlo verso i 40-45 giorni , dopo che  è stato svezzato naturalmente: in presenza di adeguata dedizione, i risultati sono sovrapponibili.

commenti-115600-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

10 Ott 2018 - Commento Blog

ciao, 

è fondamentale che acquisti subito della miscela specifica per cocorite, reperibile in molti supermercati o in un qualsiasi negozio per animali.

Da quanto descrivi potrebbe essere un soggetto allevato a mano, hai fatto bene a tenerlo con te , perchè le possibilità di sopravvivenza all'esterno sono limitate.

Puoi prendere anche una gabbia piccola se pensi di lasciarlo libero(consigliabile): si abituerà ad andare nella  sua gabbietta solo per mangiare e dormire.

Ci metti una foto? Se lo porti dal veterinario, stai attenta che non ti prescriva antibiotici in "via preventiva".... cioè in assenza di analisi specifiche che ne giustifichino l'uso(purtroppo molti veterinari lo fanno.....)

commenti-115598-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

09 Ott 2018 - Commento Blog

dipende dall'agente infettivo.....ovviamente se ti becchi l'influenza aviaria i coco non li devi avvicinare neanche con la mascherina

commenti-115590-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

08 Ott 2018 - Commento Blog

la muta può dare forte malessere. in attesa di far fare un'analisi più approfondita delle feci come ti a suggerito aol65, prova a supportarlo con cibi adatti per muta (albume d'uovo sodo, polline, broccoli per citarne alcuni)

commenti-115571-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

08 Ott 2018 - Commento Blog

è normale. 

se vuoi bene al tuo coco, lascia che stia in compagnia del suo simile. Falli uscire entrambi, con il tempo magari il non allevato a mano - copiando l'altro- ti si avvicinerà senza troppa paura

commenti-115570-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

03 Ott 2018 - Commento Blog

metti una foto per capire se si tratta i diarrea o poliuria.

commenti-115508-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

03 Ott 2018 - Commento Blog

...ok...dalla foto sembrava di si.....

commenti-115507-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

03 Ott 2018 - Commento Blog

Ha le fascette alle ali?

commenti-115501-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

03 Ott 2018 - Commento Blog

A giudicare dallo stato visivo del becco, penso che non vi sia necessità di continuare con l'olio.

Chi ti ha consigliato l'applicazione?

commenti-115500-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

03 Ott 2018 - Commento Blog

Buongiorno a te.

Dalla foto non si apprezza scabbia sulla cera o sul becco.

L'olio tende a far spiumare la zona perioculare.

Non si capisce cosa sia quella macchia più chiara vicino all'occhio: hai provato a toccarla per vedere se si stacca?

commenti-115498-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

03 Ott 2018 - Commento Blog

Ti stanno conoscendo.

Il rapporto con i cocoriti-a meno di rari colpi di fulmine- si costruisce in molti mesi e si consolida negli anni.

Argomento affrontato diverse volte ;)

 

commenti-115494-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

03 Ott 2018 - Commento Blog

Sono d'accordo con Frida,il rapporto si costruisce nei mesi e diventa migliore negli anni.

La tua cocorita non può stare in gabbia, tienila con te almeno 7 -8 ore al giorno( sulla spalla ma anche libera nella stanza dove stai leggendo o lavorando), e non chiuderla mai in gabbia controvoglia, o accumulerai punti in negativo , duri poi da recuperare,nel suo "conto fiduciario".

Ci puoi mettere una foto da dietro o di profilo ?

Chi te l'ha venduta dove la teneva?

 

commenti-115493-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

02 Ott 2018 - Commento Blog

Ciao e benvenuta, 

non è ben chiaro se la tua pappagallina è allevata a mano.

Se si , non dovrebbe affatto temerti e assolutamente non va tenuta in gabbia, motivo per il quale - è ipotizzabile- che ti becchi con forza e ti eviti.

Un pappagallino allevato a mano va tenuto libero tutto il giorno, e deve stare necessariamenrte in compagnia(anche la nostra e non necessariamente di un altro suo simele, anche se è vivamente consigliato).Al più puoi abituarlo a andare a passare la notte nella sua gabbietta, per motivi anche di sicurezza.

commenti-115487-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

30 Set 2018 - Commento Blog

Cocorita apatica con piumaggio arruffato

commenti-115465-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

30 Set 2018 - Commento Blog

non è un bel sintomo. le feci come sono? metti una foto

commenti-115464-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

30 Set 2018 - Commento Blog

se ne parla qui

commenti-115463-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

27 Set 2018 - Commento Blog

oppure puoi iniziare con 3-4 minuti di sole diretto al giorno- se non c'è troppa escursione termica e il sole non scotta- che aumenterai di 1' ogni due giorni fino ad arrivare a un massimo di 15-18' . In questa stagione , va bene il sole delle ore centrali, tra le 11 e le 14 . In questo modo sintetizzano vitamina D. Se li lasci di più, come ti ha detto aol65, è necessaria una zona d'ombra, a me piace farla con una stuoia in legno.

commenti-115424-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

27 Set 2018 - Commento Blog

Ciao Francesca,benvenuta.

La femmina è proprio giovanissima, direi di non pensare al nido almeno fino alla prossima primavera.

Ogni coco ha un proprio carattere e grado di diffidenza: i risultati in molto casi sono appena apprezzabili e avvengono in periodi di tempo anche piuttosto lunghi: oltre al carattere del singolo pappagallino, conta la quantità di tempo che ci dedichiamo a loro .

Sui giochini cos come sui cibi sono diffidenti di natura.

 

commenti-115423-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

27 Set 2018 - Commento Blog

ciao, quando escono dal nido di solito se ne occupa il padre.

Un mio amico, sistemava delle campanelle cave sul fondo della gabbia, dove i novelli andavano a dormire i primi tempi, ma puoi anche rimetterlo nel nido.

ovviamente dovrai valutare una nuova sistemazione ...la gabbia "decente" per 4, non lo è senz'altro per 12!!!

commenti-115422-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

17 Set 2018 - Commento Blog

Anche secondo me, in entrambi i casi,la femmina non manifesta nè fisicamente(la cera è celeste, quasi bianca) nè con il comportamento(ha visto il nido e "si è solo affacciata"....di solito , se sono interessate,ci si fiondano dentro prima che tu abbia finito di fissarlo alla gabbia😅) il desiderio di riprodursi.

Dalla prima coppia , aspettati tutta serie verde.Se cosi non fosse, significherá che il maschio è portatore di blu.

commenti-115264-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

17 Set 2018 - Commento Blog

Mi dispiace per il tuo piccolino😢

commenti-115262-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Set 2018 - Commento Blog

se non si staccano, allora non sono croste. starei tranquilla per il momento

commenti-115247-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Set 2018 - Commento Blog

in attesa del video , ti dico che dopo mangiato i pappagallini si mettono comodi su un'altalena o un posatoio e scricchiolano il becco come se stessero rimasticando.

è segno di benessere e rilassamento.

commenti-115246-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Set 2018 - Commento Blog

la gabbia che dimensioni ha?

commenti-115245-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Set 2018 - Commento Blog

puoi dedicarti ogni giorno un pò all'uno e un pò all'altra singolarmente. e poi in coppia

commenti-115244-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Set 2018 - Commento Blog

Dalla foto non sembra avere problemi.tienilo comunque controllato.se gli gratti delicatamente con l' unghia la zampetta, le desquamazioni si staccano? 

la diagnosi di scabbia si può fare solo con l 'esame al microscopio delle crosticine.

 

commenti-115227-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Set 2018 - Commento Blog

A due mesi un coco allevato a mano è poco "di più" di un coco preso a 40 giorni dal nido già svezzato e fatto abituare a noi: è pertanto probabile che , trovandosi con la sorellina, tenda a preferire la sua compagnia alla tua.

A meno che la tua vita non scorra tutto il giorno dentro casa, ti consiglio di continuare sulla strada che avevi intrapreso: tenerle insieme in modo che si facciano compsgnia, e dedicarti a loro in modo che con il tempo(un paio di anni) diventerete uno splendido tris.loro ti riconoscersnno come riferimento, non avranno paura di te e ti cercheranno, ma quando non ci sarai, non soffriranno(troppo).

In questo tempo riuscirai a capire anche il loro carattere.alcune coco sono terribilmente permalose, altre meno.

Il rapporto con un pappagallino è qualcosa che si guadagna e costruisce sul lungo periodo.

se invece invece si desidera la mascotte da coccolare, meglio orientarsi su un cane o un gatto.

commenti-115226-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Set 2018 - Commento Blog

Ciao, 

La tua ipotesi è plausibile.

Prova a mettere il divisorio e vedi se i due si cercano attraverso le sbarre.opterei per un maschio più giovane.

commenti-115225-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Set 2018 - Commento Blog

Una mia femmina allevata a mano si è riprodotta con un maschio non allevato a mano, quindi direi proprio che non è vero....

commenti-115224-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

14 Set 2018 - Commento Blog

Quoto Giangi.lo sviluppo in verticale conta poco. i pappagallini volano in orizzontale e si posizionano nei punti più alti.

lo spazio utile devi valutarlo sulla base. 40x 70 è circa una gabbia da cova, due coppie al massimo

commenti-115213-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

14 Set 2018 - Commento Blog

la 2 (e penso anche la 1 )è una spighe di plantago maior, commestibile e fa anche bene. Si può dare più acerba(verde come nella foto 2 ) o matura(ambrata come nella foto 1).Per essere sicuro che anche la 1 sia quella , cerca immagini di plantago maior su internet e confronta le foglie del cespuglietto a cui appartiene la spiga.

la 4 è avena, strano trovarla in questo periodo. commestibile e in genere molto gradita

la 6 potrebbe essere gramigna(Cynodon dactylon), anche qui, cerca su internet e confronta prima di somministrare.

3-5-7 , dalla foto , non le riconosco

commenti-115208-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

12 Set 2018 - Commento Blog

Ciao,

Mi dispiace per la tua piccola.

Da quanto descrivi , aveva un malessere cronico, e non credo che il bagno sia stato la causa diretta della morte, anche se non si può escludere, specialmente se i sintomi sono peggiorati di colpo dopo l'episodio.

I pappagallini debilitati hanno in genere un sistema immunitario più debole, e questo li espone a maggior probabilità di contrarre malattie , anche in forma acuta.

Eviterei di somministrare antibiotici (al suo compagno)in assenza di analisi che ne giustifichino l'utilizzo.

commenti-115169-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

12 Set 2018 - Commento Blog

Ciao,

il comportamento che il tuo pappagallino adotta mentre mangia i semini o si toeletta velocemente, sembra essere di nervosismo, e ciò può essere legato al fatto di essere osservato, come ti ha detto Aol65.

Per lo sbattito di ali, quoto Sara94!

commenti-115168-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

10 Set 2018 - Commento Blog

Il nido non è una buona soluzione, in quanto ha funzioni specifiche legate alla riproduzione con le quali è bene non interferire.

Anche io suggerisco di tenerlo in una stanza dove il buio non è mai completo e si fa in maniera graduale.

In inverno, quando le giornate sono corte , puoi creare questa gradualità usando appunto dei panni che creano penombra nella gabbia.

commenti-115133-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

10 Set 2018 - Commento Blog

Anche secondo me, si tratta di un problema degli organi interni, in prevalenza epatico.

Suggerisco cardo mariano, razione quotidiana severamente controllata, volo libero.

Come di consueto, tuttavia, i suggerimenti dati su questo blog non vogliono in alcun caso sostituire il parere del veterinario.

commenti-115132-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

06 Set 2018 - Commento Blog

Ci metti una foto delle feci? 

Occorre capire il livello di gravità della poliuria.

In genere si recupera con l'alimentazione severamente controllata sia in termini quantitativi che qualitativi, l'introduzione o l'aumento del tempo del volo libero oltre a rimedi firoterapici come cardo Mariano e carciofo.

Guarda questa discussione 

http://www.cocoriti.com/trattamento-fitoterapicoper-fegato-e-reni-l-k.html

commenti-115084-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

06 Set 2018 - Commento Blog

Sono d'accordo con Aol65 sul fatto che è bene non consigliare farmaci, specialmente antibiotici, visti i possibili pesanti effetti collaterali.

Il flagyl è un farmaco utilizzato in aviaria, ma l'uso deve essere razionale e il rapporto rischio/beneficio valutato attentamente, cosa che si può fare solo con analisi in mano.

Anche io ,dalla foto, posso sospettare che vi sia un'infezione, ma più che consigliarti di tenerlo pulito, non posso che invitarti a consultare un veterinario: infatti potrebbe trattarsi di una infezione batterica o micotica e in questo caso i farmaci da usare sarebbero diversi.

Oppure la causa potrebbe essere una banale puntura di insetto o un trauma.

Da quanto tempo è in quello stato?

commenti-115083-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

30 Ago 2018 - Commento Blog

Il pastoncino per i pappagallini

commenti-114875-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

30 Ago 2018 - Commento Blog

Ormai hai messo il nido e sembra che la femmina sia interessata.aspetta 10 giorni, e vediamo che succede. Potrebbero essersi accoppiati senza che tu li abbia visti(a meno che tu non sia stato 24h al gg davanti alla gabbia😏

commenti-114868-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

30 Ago 2018 - Commento Blog

Mi sembra poco opportuno pensare al nido sia perché stanno insieme da soli 20 giorni sia perché da quanto descrivi non mi pare vi sia entusiasmo , soprattutto da parte della femmina.

Comunque, per rispondere alla tua domanda, quando osserverai per almeno due o tre mesi consecutivi comportamenti quotidiani di reciproche effusioni( scambio di cibo , grattini, becchetti)allora potrai provare a dare il nido.

commenti-114866-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

30 Ago 2018 - Commento Blog

Ciao,

Dal video si vede che il maschietto corteggia la femmina e lei da due segnali di disponibilità (gli alza la zampetta e poi inarca il corpo).

Lui non li coglie tuttavia al volo.

Che età hanno? Da quanto tempo stanno insieme?

Vedo che hai già messo il nido: da quanti giorni?

Le dimensioni della gabbia sono inadeguate, a meno che non facciano almeno un'ora al giorno di volo libero. 

commenti-114863-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

27 Ago 2018 - Commento Blog

Ciao, 

Oltre a quanto ti è stato già detto, aggiungo che i pappagallini sono terribilmente abitudinari.Se diventa una routine il cambio serale di stanza, non ne saranno infastiditi.

Ti suggerisco anzi , durante la bella stagione , quando la temperatura è tiepida e il vento assente/debole , di abituarli a fare bagnetti di sole(sole diretto per un tempo che gradualmente passerá dai 4-5' ai 20' max ): tale pratica li aiuterá a sintetizzare vit D prevenendo molte possibili future problematiche.

Per quanto riguarda la notte , coprili con un telo scuro e non daranno fastidio.

Per la posizione in soggiorno, infine, ti suggerisco di posizionarli davanti a una finestra dove non batta il sole diretto, in modo che possano distrarsi guardando fuori.

commenti-114827-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

26 Ago 2018 - Commento Blog

Quanto dice Charliecoco,mi sembra abbastanza in linea con l'articolo presente qui sul sito relativo al grit.

Anche io come Aol65 non ho ben capito la questione dello stomaco che si apre in maniera diversa sull'intestino😲

 

Il grit nella dieta dei pappagallini

commenti-114788-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

24 Ago 2018 - Commento Blog

Difficile consigliare a distanza.Solo tu puoi -con la tua sensibilità- capire se questo atteggiamento esprime piacere o sofferenza.

Di solito è sempre consigliabile prendere un compagno pennuto, ma in alcuni casi di particolare legame tra il coco e l'uomo, questa scelta può rivelarsi controproducente: cerca di capire se la tua pappagallina sta bene, se voi avete tempo adeguato da dedicarle e magari prova- in maniera non definitiva -a proporle un maschietto, pronta a fare marcia indietro nel caso non lo accettasse.

commenti-114766-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

24 Ago 2018 - Commento Blog

Ciao, 

Da quello che ci descrivi, sembra che la femmina abbia avuto da subito una forte attrazione verso il maschio e adesso potrebbe iniziare a innervosirsi perché lui non "soddisfa le sue aspettative"(canticchiare e saltellare nervosamente nella gabbia è un segno di insofferenza).

Curioso che la femmina metta le zampette addosso al maschio...quasi per "fargli vedere cosa deve fare lui"😂

Battuta a parte, non stupiamoci dei loro comportamenti, io nella mia cocofamiglia ne ho viste di cotte e di crude.

Limitiamoci ad osservarli con molta attenzione e ben presto impareremo a conoscerne l'umore dal tono del cicaleccio(rilassato, nervoso, insofferente, euforico,malinconico)e dal linguaggio del corpo(uso delle zampette, dei piumini sopra la testa, delle piume del corpo , della postura).

commenti-114747-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

24 Ago 2018 - Commento Blog

Ciao,

davvero curioso il comportamento della tua piccolina.

L'atteggiamento che descrivi(posizione a banana con coda in su e pupille rimpicciolite e fisse)è il segnale tipico che la femmina da al maschio quando è disponibile all'accoppiamento.

Spesso gli allevati a mano manifestano verso il padrone comportamenti di tipo sessuale(i maschietti rigurgitando semini verso le mani del proprietario e in alcuni casi tentando con esse un vero e proprio accoppiamento, le femminucce assumendo la posizione che ci hai descritto).

Hai osservato se la tua cocorita si comporta così se le canti una specifica canzone oppure una qualsiasi canzone?

E nel primo caso, si tratta di un motivo nuovo per lei o era abituata a sentirla quando aveva il suo compagno?

commenti-114746-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

24 Ago 2018 - Commento Blog

Ciao, in se l'erba gatta non dovrebbe essere tossica(uso il condizionale perché non ho trovata nel data base di erbe tossiche) ma in caso di dubbio è sempre meglio desistere. È possibile che sia stato spruzzato qualche prodotto sull'erba gatta?

Magari qualcosa di innocuo per il gatto ma non per le coco.... Se sospetti un'intossicazione,metti a disposizione del carbone attivo(l 'ideale sarebbe riuscire a somministrarne un po nel becco)e poi tieni controllate le feci.

Se i sintomi non regrediscono velocemente è opportuno rivolgersi a un bravo veterinario aviario .

Per il futuro...al posto dell'erba gatta puoi far germogliare i semini di miglio della miscela, piantarli e quando le piantine sono alte 5-10 cm offrirle in sicurezza alla tua cocorita.

commenti-114745-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

21 Ago 2018 - Commento Blog

La femmina aveva la cera marrone?

 

 

commenti-114693-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

21 Ago 2018 - Commento Blog

Nel primo messaggio hai detto che stanno insieme da tre anni.....in questi tre anni , hai mai messo il nido?

commenti-114690-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Ago 2018 - Commento Blog

Si , dovrebbe essere una coppia di fatto allora.

Spesso è la femmina l'ago della bilancia.

Se metti il nido, ci entra e comincia a grattare sul fondo?

commenti-114683-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Ago 2018 - Commento Blog

Tra i topic in evidenza qui a destra ce n' è proprio uno intitolato "cocorite non mangiano verdura".

Vedi se trovi qualche spunto li.

Qui chiudiamo.

commenti-114677-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Ago 2018 - Commento Blog

Quoto Aol65.

Per approfondire il discorso della coppia di fatto, ti suggerisco la lettura dell'articolo qui sotto :)

L'amore coniugale tra pappagallini

commenti-114676-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

19 Ago 2018 - Commento Blog

Di base occorre vedere se la coppia è una "vera" coppia.

In questo caso la presenza del nido, l'abbondanza di varietà di cibi e la presenza di elementi euforizzanti come alcuni fiori primaverili, senz'altro stimola l'accoppiamento e la riproduzione.

Se invece la coppia è tale solo in senso numerico, allora l'abbondanza di cibo avrà come effetto principale quello di farli ingrassare , con tutte le problematiche annesse.... 

commenti-114661-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

19 Ago 2018 - Commento Blog

Grazie a te x la segnalazione!!

commenti-114660-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

18 Ago 2018 - Commento Blog

Ciao, confermo che avresti dovuto predisporle già in verticale.

Ho visto che hai anche sbagliato a inserire l'anno di nascita, mettendolo nelle note.....

commenti-114655-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

18 Ago 2018 - Commento Blog

Per poter essere certi che si tratta di scabbia, andrebbero analizzate al microscopio le crosticine.

Comunque anche in caso affermativo, non sarebbe in uno stadio particolarmente avanzato e potresti curarlo in casa con un prodotto specifico, tipo il Leucagel di Geavet , che è a base di oli e principi attivi naturali.

commenti-114654-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

18 Ago 2018 - Commento Blog

Ciao, 

Il consiglio è di controllare se mangia da sola, verificando la presenza di bucce dei semini.

Magari per questi giorni di svezzamento , forniscile anche del riso bollito e fetta biscottata sbriciolata.

Controlla poi se fa le feci e la quantità.

commenti-114638-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

15 Ago 2018 - Commento Blog

...tieni presente che lo stress abbassa le difese immunitarie. Essere presa in mano una o due volte al giorno e trovarsi da sola in gabbia sono due forti motivi di stress.

Chiedi al veterinario se l'antibiotico puoi somministrarlo in altro modo, magari per aerosol visto che riguarda le vie respiratorie.

commenti-114575-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

14 Ago 2018 - Commento Blog

Ciao, benvenuta e complimenti per il salvataggio dei due piccolini.

Come hai già inquadrato, è probabile che il loro attegguamento dipenda proprio dal cambio ambiente.Devono pian piano sentirsi a loro agio nella nuova famiglia e imparare a fidarsi di voi e questo può richiedere (un bel po di ) tempo.

Bisognerebbe anche sapere se i pappagallini sono in salute : se ci metti una loro foto e una foto delle feci possiamo dare una prima occhiata "macroscopica" che non sostituisce tuttavia una visita dettagliat di un bravo veterinario aviario.

commenti-114566-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

04 Ago 2018 - Commento Blog

Tra quelli che hai elencato, eviterei quelli con polline e con erbe officinali:se si dovessero infatti inumidire, tenderebbero ad ammuffire.

Dato che il grit si lascia a disposizione per molti giorni prima di cambiarlo, meglio sia costituito solo da gusci ed eventualmente da pietruzze come quelle della zeolite.

Polline ed erbe officinali puoi aggiungerli al pastoncino che metti la mattina e togli il pomeriggio.

commenti-114441-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

03 Ago 2018 - Commento Blog

Ciao,

Non potendo generalizzare perché i prodotti sono tanti e diversi, direi che è comunque meglio evitare, dato che i danni possono avere diversi stadi di gravitá , ma in linea di massima ci sono quasi sempre.

I pappagallini sono particolarmente soggetti ad avvelenamenti da inalazione, e la maggior parte dei prodotti per uso domestico, ha composti volatili che sono quantomeno irritanti.

Questo significa che anche quelli apparentemente innocui(il pappagallino dopo averli inalati non muore ne mostra segni di disagio di alcun tipo), possono irritare la mucosa dell'apparato respiratorio ed esporla ad altre infezioni oppure danneggiarla un pò alla volta, nel tempo.

Anche i prodotti green, a base di oli essenziali, non sono del tutto sicuri, perché contengono sempre qualche altro composto meno naturale(e gli stessi OE possono irritare se troppo concentrati).

Il consiglio è quello di fare le pulizie avendo cura di chiudere i pappagallini in un'altra stanza, e ventilare qualche minuto prima di trasferirli nuovamente.

Se capita di averlo sulla spalla mentro mi lavo le mani con un sapone che odora di vaniglia e caprifoglio , non succede nulla, ma con esserini cosi piccoli e delicati, è meglio esagerare in prudenza piuttosto che trovarsi poi alle prese con situazioni irrecuperabili.

La prevenzione è la miglior cura, e il fatto che ti sia posta il problema, ti fa sicuramente onore in questo senso.

 

commenti-114438-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

01 Ago 2018 - Commento Blog

Denunciare all' ENPA! 

 

commenti-114423-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

31 Lug 2018 - Commento Blog

Ciao,

Le beccatine leggere sono bacetti mentre il picchiare ritmicamente contro qualcosa di duro(l'unghia ad esempio) è un inizio di corteggiamento.

Per il secondo comportamento, non è che vedendo il dito avvicinarsi, istintivamente prepara la zampetta per salirvi?

commenti-114399-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

30 Lug 2018 - Commento Blog

Ciao,

Più che "voler uscire" nel senso di farsi un giro e sgranchirsi le ali, questo comportamento è maggiormente riconducibile a un disagio: si sente in trappola, prigioniero e fa di tutto per attirare le attenzioni.

Probabilmente potresti risolvere il problema dandogli un compagno e una gabbia più spaziosa.

Nel frattempo, dopo aver messo in sicurezza la stanza, prova ad aprire la porticina della gabbia e lascia fare a lui.

Se esce da solo, è probabile che rientri anche da solo, specialmente quando avrà fame o sete.

Facci sapere!

commenti-114391-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

30 Lug 2018 - Commento Blog

Ciao e benvenuto,

La fiducia e l'amicizia dei pappagallini si conquista giorno dopo giorno, con dedizione e amore costanti,e se vi sono questi ingredienti, il loro sviluppo è direttamente proporzionale all'etá del piccolino.

Occorre fare attenzione a non fare passi falsi(prenderlo controvoglia con le mani, chiuderlo in gabbia quando non vuole, non rispondere alle sue richieste di attenzione)perché in una sorta di "conto fiduciario", ogni azione "cattiva" può arrivare a vanificarne 20 buone.

Ricordati poi che i pappagallini leggono le intenzioni.

commenti-114390-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

29 Lug 2018 - Commento Blog

Ciao,

Se scegli di allevare a mano uno o due pappagallini è perché vuoi tenerli con te, non metterli in gabbia.

Un allevato a mano mal sopporta la gabbia, deve vivere libero con noi, che ci considera suoi pari.

 Se il tuo stile di vita non contempla tanto tempo libero da dedicare ai tuoi allevati a mano(7-8 ore al giorno minimo), non ha senso intraprendere questa pratica, che avrebbe probabilmente come unico risultato fatica da parte tua e possibilr danno psicofisico per i pappagallini.

Piuttosto , se vuoi lasciarli con i genitori, addestrali un po dal 30mo giorno di vita, tirandoli fuori dalla gabbietta e abituandoli a mangiare dalle tue mani, venirti sulla spalla e via dicendo.In tal modo mantengono la loro identità e ti sollevano da tante problematiche.

commenti-114380-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

29 Lug 2018 - Commento Blog

Incuriosita dalla tua domanda, ho cercato in rete e pare sia possibile che in un uovo vi siano due pulcini(e in effetti esistono uova con due tuorli, me ne sono capitate ancora).

Tuttavia nel tuo caso, ritengo che se uno fosse morto, lo avresti trovato integro e non solo un pezzo, e probabilmente sarebbe morto anche l'altro....

commenti-114379-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

28 Lug 2018 - Commento Blog

Ciao,

Bellissima la tua idea di ricreare un piccolo habitat naturale per le tue coco.

Concordo con gaia relativamente al laghetto.

Per le piante e i legni da usare puoi ispirarti all'articolo dedicato.

Il fondo tuttavia lo farei comunque piastrellato, in quanto è più pratico da pulire a fondo: lo spazio è comunque ridotto e l'accumulo per terra di feci e cibo( magari pure umido), rischia di favorire proliferazione fungina e batterica.

commenti-114361-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

28 Lug 2018 - Commento Blog

Ciao,  Per le cove è sempre consigliabile isolare la coppia, sia che si tratti di Coco che di Calo.

La voliera a mio avviso potrebbe andare per la sola coppia di calo o per due coppie di coco, non insieme.

Mi limiterei a un paio di coppie di coco e una di calo.

commenti-114360-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

27 Lug 2018 - Commento Blog

Ciao,

Per il discorso dell'inverno , se ne parla ampiamente nella discussione sotto, prova a vedere se trovi qualche spunto. http://www.cocoriti.com/voliera-da-esterno.html

 

commenti-114352-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

27 Lug 2018 - Commento Blog

Ciao,

Quattro metri sono una distanza sufficientemente sicura.

 

 

commenti-114351-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

27 Lug 2018 - Commento Blog

Ciao, Forse è un po lunga quella della zampetta sinistra, ma non eccessivamente.

Spesso a farli impigliare sono minuscole estremità(meno di un mm) sottilissime , si vedono anche a occhio nudo, e possono riguardare anche le unghie posteriori.

Andrebbero spuntate con un tronchesino, ma se non hai dimistichezza o se ti senti insicura, ti consiglio di rivolgerti a un veterinario o a un allevatore esperto.

commenti-114350-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

24 Lug 2018 - Commento Blog

Da quanto tempo li hai presi?

I pappagallini fanno la muta, cioè perdono le piume ciclicamente per sostituirle con quelle nuove.

In questa fase vanno supportati con l'alimentazione(uova, broccolo, polline...)

commenti-114311-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

24 Lug 2018 - Commento Blog

Se le raccogli tu, prendile quando sono piccine (quando sono ancora completamente fasciate nelle foglie e lunghe non più di 10-12 cm)e i chicchi sono già giallini ma molto piccoli e teneri.

Se le prendi mature sono troppo dure, non te le mangiano.

commenti-114307-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

24 Lug 2018 - Commento Blog

Mi dice che il video è stato rimosso....

commenti-114301-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

24 Lug 2018 - Commento Blog

Ciao,

Il liquido bianco sono probabilmente gli urati, se non mangia è normale che vi siano solo quelli, non è normale che siano liquidi.

I sintomi sono insorti all'improvviso?

Nei giorni scorsi hai notato nulla di anomalo?(feci diverse, qualche pennichella in più durante il giorno, cambio di comportamento...)

Visto che vai dal veterinario tra poco più di un'ora, posso consigliarti di fare mente locale su questi aspetti e altri( ha mangiato qualcosa di diverso? Ha sbattuto? Ha preso freddo? Ha preso caldo? ) in modo da guidare il vet nella diagnosi e terapia.

Facci sapere cosa ti dice.

 

 

commenti-114296-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

23 Lug 2018 - Commento Blog

Il colore della cera è molto carico, potrebbe essere segno di qualche anomalia ormonale.

Il peso in teoria è nel range( 30-40 gr, in relazione anche alle caratteristiche fisiche, tipo la taglia), ma appunto bisognerebbe sapere la costituzione della tua pappagallina: soffiandole sul pancino, si intravede uno strato giallognolo? Se così fosse, è un po in sovrappeso.

Visti i sintomi che riporti, le feci, il colore della cera, l'impossibilità di contattare un veterinario, ti consiglio di curare molto l'alimentazione sia in termini qualitativi che quantitativi. Suddividi la razione quotidiana di miscela e offrila in due o tre occasioni distinte(mattina e sera ), in modo che mangi tutti i semi senza selezionare quelli che gradisce maggiormente.ortaggi, frutta e erbe lasciale a disposizione-rinnovandole- tutto il giorno.

Sarebbe opportuno integrare con il cardo mariano(nella sezione cocofitoterapia c' è una discussione-cardo mariabo e silimarina- inerente dosaggi e vari prodotti).

Se trovi dei carciofi freschi, metti una fettina sottile del cuore del gambo nel beverino, da lasciare mezza giornata e poi cambiare con acqua fresca.Offri foglie appena raccolte di tarassaco , se le trovi in prati lontani da strade trafficate.

Incoraggia poi il movimento con il volo libero, come già fai , e controlla il peso, che non deve crescere(se ha il pannicolo adiposo sul pancino dovrebbe anzi calare 1-2gr in qualche settimana)

Potrebbero essere necessari da tre a sei mesi di "terapia".

Facci sapere come evolve.

commenti-114284-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

23 Lug 2018 - Commento Blog

Sei certo del sesso di koko?Da quanto tempo ha la cera di quel colore?Surprised

Se hai modo di farlo posare su una bilancina da cucina, dicci anche quanto pesa...dalla foto sembra ben piazzato....

commenti-114282-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

23 Lug 2018 - Commento Blog

Significa che non si piacciono.

Ti lascio all'articolo

L'amore coniugale tra pappagallini

commenti-114280-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

23 Lug 2018 - Commento Blog

Ciao,

È possibile sia quello che dici sia la condizione esattamente opposta(che si innamori del nuovo compagno e voglia stare solo con lui), ovviamente passando tra tutte le ipotesi intermedie tra queste due "estreme".

Gran parte della sua reazione dipenderà da quanto le piacerà il pappagallino che le proponi: se infatti non lo accettasse per nulla, potrebbe accettare completamente un soggetto diverso.

Antipatie e simpatie sono sentimenti molto pronunciati nei pappagalli.

Dovendo scegliere l'età, opterei per un soggetto leggermente più giovane o coetaneo, non un pullo o uno molto più vecchio.

Facci sapere!!

commenti-114279-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

22 Lug 2018 - Commento Blog

Buonasera Massimo, Dalle foto sembrerebbe che ci sia un pò di sofferenza degli organi interni.

Un fegato un po ingrossato potrebbe giustificare la debolezza della zampetta.

Il fatto che sia bilaterale tuttavia è strano,quando la causa sono gli organi interni, di solito una zampetta è più debole, a meno che il problema non riguardi più organi .

 

Il coco è sovrappeso?

Qual è la sua alimentazione tipica? Mangia cibi della nistra tavola?(biscotti, pane, ecc?) 

commenti-114278-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

21 Lug 2018 - Commento Blog

Dalla foto non sembra avere 3 settimane....a quell' età inoltre , non sono assolutamente in grado di mangiare da soli.

Il becco sembra fessurato, ma non staccato, confermi?

Non riesco a capire se la parte più scura è sangue o infezione o altro..😕

Il rischio maggiore adesso è che muoia di fame, stacci dietdo in questo senso, anche offrendogli cremine di cetealli tiepide con il cucchiaino o con la siringa, se ti accorgi che non si riesce a nutrire adeguatamente.

commenti-114266-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

21 Lug 2018 - Commento Blog

Per il legalon guarda questa discussione.

Per frutta e verdura ci sono tanti metodi per invogliarne il consumo, sperimentati dagli utenti e riportati in una duscussione presenti tra quelle in evidenza , qui a destra.

Io ad esempio preparo degli spiedini di frutta assortita, e le foglie di verdura fresca(tarassaco, plantago,porcellana, fiori vari) le metto appese con la base in una siringa piena di acqua, in modo che non si affloscino e restino croccanti.

Per l'antibiotico, non lo darei per i motivi già esposti.

Se proprio vuoi, compra un probiotico(aves ad esempio è valido) e fai un ciclo di 10 gg in acqua o sul pastone alle dosi consigliate dal produttore.

 

commenti-114265-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg