COCORITI.COM

Portale del pappagallino ondulato

Accessi totali: 3853583
Accessi oggi: 411

Clo , atletica, pappagallini e matematica

clo
ADMIN
Occupazione:  Insegnante di matematica
Interessi:atletica,matematica,cocorite,calopsite,inseparabili
Sito web:www.cocoriti.com
Pagina Facebook
Clo , atletica, pappagallini e matematica

Mi chiamo Claudia,ma per gli amici da sempre Clo:ho 2 grandi passioni, l\'atletica,che pratico da anni tra un infortunio e l\'altro,e quei meravigliosi, intelligenti , leggeri ,veloci e coloratissimi pappagallini comunemente chiamati cocorite, a cui dedico questo sito.Il mio lavoro vero c\'entra poco sia con l\'una che con l\'altra passione, in quanto insegno matematica alle superiori:-)

Visualizza tutti i post
Visualizza solo i post personali
Solo post pubblici
Solo foto
Solo video
Selezione corrente: Archivio completo

15 Set 2017 - Commento Articoli

ciao, il fatto che fatichi a ingoiare e che mangi poco pu essere indice di tante cose,ma il fatto che sia allevata a mano , mi fa sospettare che possa avere la candida localizzata nel becco o nell'esofago o nel gozzo.Senza una visita tuttavia impossibile fare diagnosi, pertanto ti consiglio di farla vedere da un bravo veterinario aviario. Per quanto riguarda i rimedi di primo soccorso in caso di malessere generale , ci sono decine di discussioni nel blog, che puoi consultare cercandoli con la funzione CERCA NEL SITO

commentinews-655-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

07 Set 2017 - Commento Articoli

spiegato nell'articolo "l'amore coniugale tra pappagallini"

commentinews-648-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

12 Mar 2017 - Commento Articoli

sei sicuro al 100% dell'et? di solito verso i 30-32 giorni escono dal nido. Se davvero ne ha 40 , tiralo fuori tu e togli il nido, meglio evitare che la femmina deponga nuovamente

commentinews-636-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

30 Dic 2016 - Commento Blog

solo il blog viene "chiuso" il resto delle funzionalità resterà invariato.

sulla durata temporale non so risponderti..il lavoro è tanto, e il tempo a disposizione x farlo non molto

commenti-110759-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

30 Dic 2016 - Commento Blog

ciao, 

i pappagallini sono fortemente metereopatici come potrai facilmente constatare osservandone il comportamento in giornate limpide di alta pressione e  in giornate uggiose con bassa pressione. Lo stesso capita in inverno, dopo i periodi di muta , o semplicemente se sono un po annoiati. Controlla le feci, il piumaggio e la quantità di cibo consumato per escludere patologie .

Rallegra le loro giornate mettendo un po di musica, specialmente durante la mattinata, momento in cui i pappagallini sono più pimpanti

vedi anche questa discussione

commenti-110757-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

30 Dic 2016 - Cocoblog

AVVISO IMPORTANTE- Leggete tutti!

cocoblog-17123-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

27 Dic 2016 - Commento Blog

ciao, età dei due pappagallini?

descrivici meglio quanto ha fatto la femminuccia, se mostra segni di arruffamento, se è stata nella mangiatoia e poi uscita spontanemente...insomma, qualche informazione che possa orientarci su un'interpretazione inerente la salute  oppure  il comportamento.....

commenti-110699-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

26 Dic 2016 - Commento Blog

ciao, 

oltre ai semi , il pastone o il bianco dell'uovo sodo  va offerto ogni giorno fino a svezzamento: i pulli hanno bisogno di proteine!

commenti-110695-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

26 Dic 2016 - Commento Blog

ciao,

ma c'erano le condizioni per la cova??

Accoppiamento cocorite

commenti-110694-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

26 Dic 2016 - Commento Blog

ciao, magro non mi sembra.

Sta per caso facendo la muta? quelle chiazze sembra piumaggio mancante

commenti-110693-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

26 Dic 2016 - Commento Blog

non sapendo che cosa ha la tua coco non posso darti alcun consiglio specifico.

per risollevarla vai di probiotico(due o tre volte al giorno nel becco) e di polline...

Primum non nocere .... e gli antibiotici dati a caso nuocciono nel 99% dei casi....sono anni che lo ripetiamo in tutte le salse... fa parte dell' ABC ....Frown

Gli antibiotici e i pappagallini

commenti-110692-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

25 Dic 2016 - Commento Blog

il MIY non l'ho mai sentito.

Il mycostatin va bene x la candida..ma il baytrin è un antibiotico!!!!! perchè?? perchè??? perchè???? !!!

per patologie al fegato il farmaco d'elezione è la silimarina, principio attivo estratto dal cardo mariano, puoi trovare post nella sezione di COCOFITOTERAPIA

commenti-110688-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

24 Dic 2016 - Commento Blog

certo che esiste!

il grigio non è un vero e proprio colore, ma un fattore che si somma alla base che può essere blu o verde

commenti-110685-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

24 Dic 2016 - Commento Blog

dalla foto non si capisce. metti un tre quarti dove si veda bene la posizione dell'ala.

Riesce a volare?

commenti-110683-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

24 Dic 2016 - Commento Blog

ciao,

dalle info che fornisci, direi tutta serie blu da entrambe le coppie(nella seconda anche pezzati) con fg nella seconda .

il grigio e il viola potranno essere presenti come sfumature essendo presenti nei genitori

commenti-110682-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

24 Dic 2016 - Commento Blog

ciao,

che farmaci le hai dato?

di solito le cure per il fegato sono piuttosto lunghe(6-8 settimane)

commenti-110681-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

07 Dic 2016 - Commento Blog

Colore della cera delle cocorite

commenti-110580-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

07 Dic 2016 - Commento Blog

in attesa di una visita , puoi continuare con AVES (sciogline una punta in una o due gocce di acqua e dallo direttamente nel becco due o tre volte al giorno) e puoi integrare nel pastone o nell'acqua ORNI-Q , che ha dato ottimi risultati ad ampio spettro e - trattandosi di estratti vegetali e qualche vitamina- non ha effetti collaterali

facci sapere

commenti-110579-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

03 Dic 2016 - Commento Blog

Gli oli essenziali non vanno mai usati puri.

Io li solubilizzo in acqua dopo averli dispersi in poche gocce di alcool per uso alimentare e li uso per sanificare ambienti, superfici, e posatoi.

Adatti allo scopo ci sono gli agrumi(limone e bergamotto) ,la lavanda,  l'origano , il tea tree...

commenti-110530-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

29 Nov 2016 - Commento Blog

potrebbe essere un problema respiratorio come la manifestazione di uno stato ansioso.

commenti-110471-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

24 Nov 2016 - Commento Blog

Ciao Michele28, l 'ipotesi che mi viene in mente leggendo la tua descrizione è che la femmina sia andata in carenza di calcio , probabilmente per le numerose uova deposte. Il consiglio è di ridurre le covate a non più di due l'anno (primavera e fine estate) e provvedere ad adeguata alimentazione PRIMA e DOPO ciascuna cova: calcio e alimenti ricchi di calcio ma anche amminoacidi e vitamine(un 'integrazione con buon polline dovrebbe bastare per queste due ultime cose)

commenti-110374-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

23 Nov 2016 - Commento Blog

non ricordo se la scheda l'ho redatta prima o dopo questo post, comunque ne metto di seguito il riferimento

L'armadietto dei medicinali per i pappagallini

commenti-110358-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

23 Nov 2016 - Commento Blog

Dimensioni della gabbia per pappagallini

commenti-110352-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

22 Nov 2016 - Commento Blog

il nastro kinesio tape - a differenza dei cerotti convenzionali- si applica sulla cute senza la fastidiosa sensazione di aver un cerotto adosso, e nel caso di animali questa condizione è particolarmente importante. Inoltre è leggermente elastico, traspirante e si stacca con facilità dopo pochi giorni.

Sono i nastri che utilizzano i fisioterapisti, li trovi anche nei negozi di articoli sportivi

Eviterei i "fili" che possono tagliare la delicata pelle delle zampette del pullo.

commenti-110343-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

22 Nov 2016 - Commento Blog

Ciao,

con un inseparabile con grave divaricazione affidatomi  già grandino qualche mese fa , ho ottenuto ottimi risultati utilizzando - invece che il tutore in gommapiuma- il kinesio tape.

Il tutore tendeva a beccarselo, mentre il nastro non se lo stuzzicava troppo.

Potresti valutarla come alternativa e vedere se la madre lo accetta: essendo comunque più discreto, è possibile che non ci saranno problemi.

facci sapere!

divaricazione zampe

commenti-110340-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Nov 2016 - Commento Blog

Ciao.

Sono entrambi molto giovani come dimostrano le ondulazioni sul capo che arrivano quasi alla cera e l'occhio tutto nero.

Avranno 3 mesi circa, forse 4 il verde.

A me sembrano due maschietti.

commenti-110311-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Nov 2016 - Commento Blog

io credo che se fosse stata un'occlusione..... in tre settimane sarebbe già morta da 20 giorni...Innocent

commenti-110310-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Nov 2016 - Commento Blog

se sei sicuro che ha rigurgitato per "vomitare" e non per esempio per offrirti i semini, falle seguire una dieta di cibi cotti : vanno bene riso , miglio e avena bolliti o a vapore.

A volte le infiammazioni del gozzo hanno origine micotica, ma possono esserci altre cause.

Il probiotico potrebbe aiutarla.

commenti-110305-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Nov 2016 - Commento Blog

sinceramente ripetiamo fino allo sfinimento che non si danno antibiotici senza che ci siano analisi di laboratorio che attestino la presenza di un determinato batterio nocivo e la sensibilità dello stesso a determinati antibiotici!!

Lo stato di debilitazione organica della pappagallina è possibile che sia da mettere in relazione con i due trattamenti .

Senza vederla e senza analisi in mano che ci diano indicazioni, l'unico consiglio che mi sento di darti è di tenerla al caldo(sotto la lampada anche tutto il giorno) , di darle nel becco più volte al giorno un probiotico tipo AVES PROBIOTICS, e di assicurarti che mangi e beva(se non lo facesse, dagli tu qualche pappina tiepida(banalmente una cremina di mais , magari addizionata di qualche granello di buon polline) con il cucchiaino o con la siringa.

commenti-110303-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

18 Nov 2016 - Commento Blog

un continuo sbalzo termico dettato dalla vicinanza al termosifone (che quando è in funzione riscalda molto in maniera inversamente proporzionale)a mio avviso non è propriamente salutare.

Io , avendo i coco liberi in una stanza dove c'è il termosifone, osservo che vanno a posizionarsi su di esso solo quando hanno qualcosa che non va....ma in questo caso preferisco toglierli da li e metterli sotto la lampada.

commenti-110240-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

18 Nov 2016 - Commento Blog

si comunica che le ammonizioni possono durare fino a 30 giorni e non più poche ore.

cercate di non farvi ammonire Wink

commenti-110211-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

14 Nov 2016 - Commento Blog

mi dai il riferimento del post dove pubblichi ricetta e foto?

Perchè nel post dove ho trovato la foto (questo)la ricetta la mette Jani e tu hai fatto diverse prove sulla sua ricetta , suggerendo poi di aumentare i semini "che devono essere abbondanti"

commenti-110073-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

13 Nov 2016 - Commento Blog

potrebbe.

portalo da un veterinario e dai per piacere titoli maggiormente descrittivi alle discussioni

commenti-110028-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

13 Nov 2016 - Commento Blog

Ciao danilo83,

hai ragione, la foto degli snack nella scheda informativa sulle ricette è la tua, ed è stata messa nella ricetta di Jani.

Come da regolamento, quando un utente inserisce una foto nel sito, ne autorizza l'utilizzo per la creazione di articoli , schede ecc

Ritengo che dovresti essere fiero che la tua foto è stata scelta per l'articolo, perchè significa che è stata valutata la più adatta allo scopo.

Ti riporto la voce di regolamento delle foto:

"(6) Ogni foto inserita viene contrassegnata con la sovrimpressione "www.cocoriti.com", diventa patrimonio comune della community e non può esserne pretesa la cancellazione. Le foto inserite potranno essere inoltre utilizzate da cocoriticom per la realizzazione di articoli, riviste o qualsiasi altra forma di pubblicazione."

commenti-110027-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

10 Nov 2016 - Commento Blog

l'arruffamento e la sonnolenza prolungati sono quasi sempre sintomo di malessere (fisico e/o psicologico), ma se lo fa solo di sera probabilmente non è questo il caso.

Il tuo pappagallino è  in muta: considera che questo evento spesso li butta giù organicamente un bel po.

Se mangia il pastone, integra di polline che è un buon ricostituente e di probiotico che gli rinforza le difese immunitarie.

Le feci sono normali?

commenti-109817-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

10 Nov 2016 - Commento Blog

il becco lungo unito all'aspetto delle feci - voluminose, poco formate e con leggera poliuria colorata, mi fanno sospettare una sofferenza a carico degli organi interni, che può essere imputabile sia a malnutrizione che a cause microbiche, per questo un esame delle feci si rende necessario.

Nel frattempo- come ti hanno già consigliato- evita prodotti di sintesi di qualsiasi tipo.

offri- oltre ai semi- vegetali freschi, polline, probiotico e una punta di curcuma nel pastoncino a base cereali bolliti . 

commenti-109813-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

08 Nov 2016 - Commento Blog

è un comportamento normale delle femmine che vogliono intraprendere una cova o comunque hanno un innato riflesso condizionato a farlo.

età della tua pappagallina? come mai hai messo il nido?

commenti-109729-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

07 Nov 2016 - Commento Blog

concordo con Aol65: in attesa di dare l'antibiotico giusto nelle corrette dosi stabilite dal veterinario, vai di probiotici.

Puoi usare AVES PROBIOTICS facendo una pappetta densa e dandone una punta due o tre volte al giorno

commenti-109643-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

07 Nov 2016 - Commento Blog

online è sempre ordinabileWink

commenti-109642-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

06 Nov 2016 - Commento Blog

vero, l'idea ha avuto poco successo....

il fatto è che alcuni prodotti (si pensi a quelli di Ornitalia o della GeaVet) sono poco reperibili nei negozi di animali e allora si è obbligati a ordinare online, spesso con spese di spedizione più elevate del prodotto stesso.

Per i piccoli accessori(pinzette, portabiscotti, mangiatoie ecc) non c'è in effetti bisogno di fare ordini in rete dato che si trovano un po ovunque, anche nel reparto animali di molti supermercati .

commenti-109589-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

04 Nov 2016 - Commento Blog

Cry

commenti-109479-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

02 Nov 2016 - Commento Blog

mi dispiace :(

commenti-109409-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

02 Nov 2016 - Commento Blog

il primo che hai postato mi pare molto migliore del secondo, se non altro perchè non ha vitamine(sintetiche)addizionate.

Anche se non lo toccano, l'osso di seppia, il blocchetto di minerali e una ciotolina con gastroliti andrebbe sempre lasciata a disposizione....verrà il momento in cui verranno apprezzate

commenti-109408-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

01 Nov 2016 - Commento Blog

Ciao,  Matisse e Nebbia sono blu comuni in varianti blu chiaro e blu malva, Lime è una verde spangle SF mentre Zap(occhi neri confermi?) sembra un doppio fattore spangle serie verde. Aspettiamo che qualche esperto in mutazioni aggiunga qualcosa :)

 

ps : vedo ora che hai aperto già un'altra discussione identica . qui chiudo e cancelleremo.

pps: leggi il regolamento...e occhio alla categoria di inserimento discussioni!grazieWink

commenti-109373-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

01 Nov 2016 - Commento Blog

Ciao, 

evita di farlo razzolare sul fondo dove di solito si depositano gli escrementi .

Frutta e lattuga devono essere ben lavate e possibilmente di origine sicura( mercatini di paese, orto di famiglia ecc) perchè nel tempo un accumuloo di piccole quantità di pesticidi può causare problemi.

Controlla i semi che siano validi(vedi articolo sul test di germogliazione).

Se sospetti una lieve infezione intestinale puoi offrire per 3-5 mattine consecutive una tisana leggera di timo e anice (mezzo cucchiaino di timo e anice in rapporto 3-1 in 250 ml di acqua - lascia in infusione 5' e poi filtra.Lascia a disposizione mezza giornata e poi offri acqua fresca) che è efficace sia su lievi infezioni micotiche che batteriche.

 

Facci sapere come va

commenti-109372-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

28 Ott 2016 - Commento Blog

che carine queste miscele Danyjrob! 

mi lascia solo un po perplessa la presenza di canfora e citronella nella prima miscela...i tuoi coco l'hanno sopportata bene?

ci sono scritte anche le percentuali delle tre composizioni?

Queste soluzioni sono senz'altro indicate per chi vuole avere in casa due o tre sinergie per problemi diversi senza comprarsi tutti gli oli essenziali singoli...che non sono certo a buon mercato!

commenti-109300-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Ott 2016 - Commento Blog

ciao,

metti dei volantini in zona. potrebbe averlo trovato qualcuno.

commenti-108927-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Ott 2016 - Commento Blog

cerca di capire da che parte del becco arriva il sangue. ha la punta visibilmente spezzata? 

Se noti un'emorragia devi bloccarla tenendo premuto il punto con del cotone emostatico

commenti-108923-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Ott 2016 - Commento Blog

Ciao Andrea, 

una foto del tuo pappagallino che evidenzi i difetti di piumaggio che ci descrivi, potrebbe aiutarci a capire se si tratta di malattia, autodeplumazione o taglio delle ali .

E' difficile fare stime sul tempo necessario affinchè un pappagallino si fidi "abbastanza" di noi, perchè il discorso è molto soggettivo.

Non vorrei che l'apparente docilità da pullo fosse in qualche modo spia della consapevolezza dell'uccellino di non poter volare

commenti-108922-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

15 Ott 2016 - Commento Blog

ciao, mi dispiace per il tuo piccolo.

In casa bisognerebbe sembre tenere un probiotico da somministare direttamente nel becco in caso di urgenza di tipo gastrointestinale non meglio identificabile, in attesa delle analisi del caso.

Ha una funzione simile a quella dell'antibiotico+antimicotico, ma senza gli effetti collaterali di questi ultimi.

Il cambio di comportamento avrebbe dovuto insospettirti: quando stanno male, si affidano a noi :(

Il dimagrimento nonostante il grande appetito è compatibile con un'infezione fungina, bisogna solo sperare che l'eventuale fungo sia sensibile al diflucan.

Le infezioni fungine sono di solito secondarie a altri malesseri, ma spesso alla fine solo loro la causa della morte del pappagallino.

Accertati che mangi e se il fungo fosse sensibile all'antimicotico che stai dando, dovresti vedere presto sensibili miglioramenti

commenti-108877-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

14 Ott 2016 - Commento Blog

Si , c'è sia l'articolo su uno dei numeri della rivista sia il TOPIC IN EVIDENZA qui a destra( Test valutazione qualitá semi)

commenti-108856-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

13 Ott 2016 - Commento Blog

Ciao,

la ZORZI ha di negativo le palline sintetiche aggiunte(quelle verdi ).

Poi vale sempre la regola che non esiste una marca a priori meglio dell'altra: i semi cambiano di anno in anno e spesso anche solo di lotto in lotto.

La cosa migliore è fare la valutazione visiva e il test di germinazione dei semi.

Se poi vuoi essere pignolo, alza la cornetta e senti la casa produttrice per farti dire la provenienza dei singoli semi presenti nella miscela del lotto in tuo possesso.

 

commenti-108832-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

13 Ott 2016 - Commento Blog

Aggiunta la possibilitá di inserire la cittá dall'area PROFILO PERSONALE.

MILLE Grazie al nostro webmaster Sandrone65 che trasforma le idee in realtá :){#emotions_dlg.2605}

commenti-108820-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

06 Ott 2016 - Commento Blog

prova risposta

commenti-108711-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

05 Ott 2016 - Commento Blog

Ciao,

a 30 giorni dovrebbero cominciare a uscire dal nido questi pigroni!

Non si sono mai affacciati?

commenti-108650-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

05 Ott 2016 - Commento Blog

Ciao,

ho osservato anche io questo comportamento in un paio di due femmine.

Diciamo che è "normale" nel senso che non è sintomo di nessuna malattia, ma che non è frequente.

Alcune femmine hanno talvolta un istinto sessuale tale da farle assumere atteggiamenti di solito maschili.

Le mie femmine che lo hanno fatto in alcuni periodi della loro vita sono poi diventate due bravissime mogli e madri :)

commenti-108647-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

05 Ott 2016 - Commento Blog

Ciao, 

dipende dal paese dove vai.

In questa discussione riporto la procedura - ad esempio. per andare in Croazia

commenti-108643-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

05 Ott 2016 - Commento Blog

Ciao

ti ringrazio innanzi tutto per la tua preziosa testimonianza che da una parte conferma quanto abbiamo ripetuto spesso che ciascun pappagallino è un individuo unico in termini di personalità, comportamento , e sfaccettature caratteriali e dall'altra da un interessante contributo al blog(insulti finali a parteWink) arricchendolo con le preziose testimonianze che ci riporti.

 

Nessuno di noi può trarre conclusioni generali sul comportamento dei cocoriti e su cosa è meglio o peggio per loro per il semplice fatto che le osservazioni che possiamo condurre sono sempre e solo su un numero abbastanza esiguo di soggetti

 

Io stessa che da 6 anni mi dedico a tempo pieno a osservare e interagire con i miei uccellini, posso riportare molti comportamenti ricorrenti ma altrettante differenze caratteriali.In ogni caso si tratta di osservazioni fatte sui 30-40 soggetti che fanno o hanno fatto parte della mia famiglia pennuta e non hanno la pretesa di generalizzarle a tutti i cocoriti della Terra.

 

Venendo alle tue osservazioni, giustamente tu dici "due maschi POSSONO convivere ". POSSONO. non CONVIVONO DI SICURO. 

Le osservazioni mie e di altri utenti sui propri uccellini hanno osservato che spesso tra i maschietti si stringono unioni molto forte al pari di quelle che caratterizzano coppie regolari M/F.

ma se due maschi si stanno antipatici POSSONO darsele di santa ragione, come nel caso che ci descrivi, oppure POSSONO semplicemente ignorarsi.

Parliamo di anime sensibili .

Sul discorso della gabbia: la maggior parte dei pappagallini ha bisogno di volare  per mantenere il proprio benessere psicofisico, così come la maggior parte delle persone sta meglio se effettua qualche tipo di sport o movimento.Ciò non toglie che ci siano soggetti più pigri di altri per cui il volo non è una priorità .

Tu dici che il tuo pappagallino nella gabbia grande è tranquillo e non interagisce con te: ha uno spazio più ampio e la loro natura è scappare da noi se possono farlo. 

E' un po il discorso del pappagallino con le ali tagliate....se ne sta docile docile sul dito...come mai secondo te? Io credo proprio che non abbia molte alternative.Magari ha provato a scappare una , due o tre volte cadendo rovinosamente a terra e alla fine si è rassegnato a stare sul dito.

Una cosa che ho osservato anche tra i miei (che sono per 2/3  allevati a mano)è che quando siamo sul camper(quindi ambiente piccolo e pappagalli ad altezza d'uomo ) sono tutti molto docili, mentre quando sono liberi in casa (ambiente molto più grande in altezza e larghezza) decidono loro quando venire da noi e farsi prendere in mano.

Ci sono poi altre variabili che dipendono dalla personalità del tuo pappagallino.Perchè sia così spaventato da te in ambiente grande non possiamo saperlo. C'è qualcosa in particolare che lo terrorizza? ha avuto esperienze negative in una gabbia grande o simile a quella in cui alloggia adesso che lo hanno traumatizzato e pertanto agisce istintivamente così? Ripeto, non possiamo saperlo.

Se vuoi continuare a seguire i consigli riportati su questo sito pertanto, sappi che sono tutte osservazioni fatte su campioni piuttosto limitati di pappagallini.

Il fatto che altri utenti confermino di osservare certi comportamenti anche nei loro soggetti aiuta a generalizzare l'osservazione, non certo a farne una legge inconfutabile. E' come se ti dicessi che con la terapia X si sconfigge la malattia Y. La persona malata - che alla fine esiste senz'altro- che non ha trovato beneficio dalla terapia X potrebbe esprimere il suo disappunto con le stesse parole che hai usato tu. Le altre 99 persone che invece con la terapia X sono guarite potranno dire che questa è efficace. E' la stessa cosa.

Il sito è nato con l'obiettivo di scambiarci esperienze e confrontarci.

 

commenti-108641-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

01 Ott 2016 - Commento Blog

ETà della femmina? stato di salute?

commenti-108569-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

30 Set 2016 - Commento Blog

ciao, strano che non riesca a volare , le penne remiganti mi pare ci siano. Riesci a fotografarlo aprendogli con delicatezza le ali?

commenti-108548-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

30 Set 2016 - Commento Blog

parliamo di semi gaia, l'unica informazione reperibile sulla confezione è la data di scadenza e - quando presente- la provenienza della materia prima.

Controllo visivo e test di germinazione sono più affidabili dei pareri.

La stessa ditta infatti  , da un anno all'altro può proporre semi di qualità molto diversa.

 

commenti-108547-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

29 Set 2016 - Commento Blog

la coda che batte è di solito indice di patologie a carico dell'apparato respiratorio o di masse nell'addome che comunque interessano e interferiscono con la respirazione.

non ci hai detto quali medicine hai dato oltre all'antimicotico.

commenti-108521-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

28 Set 2016 - Commento Blog

Ciao Ester,

benvenuta. Ti invito a dare uno sguardo al regolamento del forum

La frase "il coco è malato" non è sufficiente per permetterci di consigliarti, dovresti descriverci i sintomi e gli esiti degli esami che hai fatto fare sulla base dei quali stai dando le medicine(che medicine oltre al micostatin?)

Una foto delle feci e della "piccola cosa rossa" può integrare queste informazioni

commenti-108502-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

28 Set 2016 - Commento Blog

scusami puffetto se mi ripeto, ma se amiamo i coco dobbiamo fare il loro bene anche se ciò comporta dei piccoli sacrifici..

Se i tuoi genitori non vogliono tenere i coco dovrai rinunciarci finchè non avrai una casa tua e potrai decidere in modo autonomo.

Purtroppo non ci sono mezze misure: se gli animali si tengono si cerca di dare loro il massimo altrimenti non si tengono affatto.

commenti-108501-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

27 Set 2016 - Commento Blog

Ciao,

benchè sia a conoscenza di un caso felice di un maschio e due femmine descritto qui ,in generale non è un trinomio che ci fa stare tranquilli, vista la possessività e l'aggressività femminile a maturità sessuale raggiunta.

Dato che le coppie non si sono ancora formate, aspetta che il maschietto faccia la sua scelta definitiva prima di separarlo con la sua bella e mettere l'altra insieme a un nuovo maschietto, che potresti in realtà inserire da subito per vedere se la questione si definisce senza snervanti attese.

commenti-108490-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

27 Set 2016 - Commento Blog

ciao, ti consiglio vivamente di portare i coco in casa o se non puoi ,affidarli a qualcuno che possa tenerli in casa o in giardino...ma non in garage!!! ambiente buio, umido, con le emissioni velenose del gas di scarico dell'auto quando parte. 

Scusami ma non è proprio il posto adatto. 

Lo stesso discorso vale ovviamente per la gatta.

commenti-108489-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

27 Set 2016 - Commento Blog

hai osservato se con l'assunzione di cibi più umili e fibrosi(tipo l'insalata)il problema è migliorato?

commenti-108477-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

27 Set 2016 - Commento Blog

ciao,

prova a verificare che non mangi meno(a volte può succedere se i semi sono di scarsa qualità, noi magari non ce ne accorgiamo...ma loro si!!).

Da come descrivi la situazione per adesso non mi preoccuperei

commenti-108471-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

27 Set 2016 - Commento Blog

si potrebbe esseree una soluzione anche se- dedicando qualche minuto per osservare i 4- riesci ad accorgerti subito quali sono le coppie

commenti-108470-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

27 Set 2016 - Commento Blog

il gruppo WhatsApp non ha nulla a che vedere con il cocoblog.

Possiamo tollerare e chiudere un occhio se c'è un post che vi fa riferimento, per raccogliere adesioni. Più di uno, però , no.

Non è questione di fastidio, è questione di violazione di regolamento in due punti(post doppione e post off topic)

qui si cancellerà entro 48 ore

commenti-108469-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

25 Set 2016 - Commento Blog

calo e coco di norma convivono bene.

La gabbia ovviamente non deve essere angusta perchè gli spazi ristretti alla lunga logarano anche i rapporti d'amore più forte;)

Di regola tuttavia, meglio monitorare la situazione appena unisci le due coppie.

commenti-108444-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

25 Set 2016 - Commento Blog

io ho diverse soluzioni simili sparse per la casa.

Il vaso l'ho riempito di sabbia per uccelli per sostenere il ramo.Nello strato più superficiale dove i piccoli vanno a razzolare ho messo grit, carbone, zeolite e ogni tanto aggiungo gusci d'uovo bolliti e tritati finemente.

commenti-108443-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

22 Set 2016 - Commento Blog

anche secondo me , la descrizione corrisponde a una forma di ansia.

Provare a separarlo e spiarlo dopo qualche ora che sta da solo può confermare l'ipotesi se non osservi più questo comportamento

commenti-108370-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

22 Set 2016 - Commento Blog

età del pullo? 

quali problemi del pappagallino hanno reso necessaria la visita dal veterinario?

oltre al tampone gli sono state somministrate medicine?

commenti-108366-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

22 Set 2016 - Commento Blog

appunto.

Visto che non conosciamo il metodo che ti è stato suggerito , ti chiediamo la cortesia di risentire il tuo veterinario e farti dare dettagli sul trattamento prescritto.

Digli che se vuole può registrarsi e intervenire anche direttamente nel blog, spiegandoci il ruolo dei bagni di camomilla nello sviluppo della ghiandola dell'uropigio.

Personalmente sono curiosa e avere delucidazioni in merito mi farebbe piacere, dato che - tra l'altro- sono a favore anche dell'uso della fitoterapia nelle piccole patologie dei coco e nostre.

commenti-108365-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

21 Set 2016 - Commento Blog

{#emotions_dlg.lol}{#emotions_dlg.lol}{#emotions_dlg.lol} l'uropigio!!!! non la ghiandola pineale!!!! {#emotions_dlg.lol}{#emotions_dlg.lol}{#emotions_dlg.lol}

commenti-108341-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Set 2016 - Commento Blog

una volta trovata la corda giusta e non tossica però....usane poca(lo stretto indispensabile): molte morti misteriose dei pappagallini sono infatti dovute all'ingestione di fili e fibre di corda...che si accumulano creando un "tappo" fatale nell'intestino....

commenti-108309-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Set 2016 - Commento Blog

Innocent..scusa....che esame ha fatto per dire che la ghiandola pineale è poco sviluppata??? 

 

Da quel che mi risulta la ghiandola pineale è nel cervello e riceve stimoli su luce e buio per regolare l'orologio biologico dei volatili.

Sinceramente come la camomilla possa svilupparla(ammesso che abbia bisogno di essere sviluppata) è un fatto curioso...postaci qualche referenza scientifica se la trovi :)

 

Per il sole, io cerco di esporre le coco al sole diretto tra le 11 e le 15 ogni giorno per 10': è un quantitativo adeguato per la sintesi di vitamina D e il buon funzionamento del metabolismo degli uccelli (e un buon compromesso per non farli morire di caldo.)Metterla di colpo fuori per 3-4 ore non mi pare il caso anche se la gabbia è parzialmente riparata dal sole. Come in tutte le cose, le cose vanno introdotte con gradualità.Quando tornerà primavera inizia a metterla fuori 20 minuti(gabbia a metà coperta)....aumentando 2-3 minuti al giorno fino ad arrivare alla quantità desiderata.

commenti-108307-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Set 2016 - Commento Blog

ciao, 

starnuti e rigurgiti troppo frequenti vanno controllati, potrebbero essere spia di qualche infiammazione a livello del gozzo.

Per gli estrusi...personalmente in linea di massima li boccio, ma se vuoi puoi provare a lasciarne a disposizione pochi per volta oltre alla miscela di semi e a vegetali freschi.

Ps...la prossima volta inserisci un titolo più esplicatico(x adesso te lo cambio io)

commenti-108285-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

17 Set 2016 - Commento Blog

se parli di riassunto ..c'è un altro post aperto sullo stesso argomento? continua li e qui cancelliamo.

Specifica anche ogni quanto tempo dai quei due miseri ml di imbeccata perchè sembrerebbero proprio pochini....

commenti-108186-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Set 2016 - Commento Blog

ciao, ci metti una foto nitida del gonfiore?

commenti-108177-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Set 2016 - Commento Blog

ciao Daniela, 

parlare di epidemia con episodi distanziati di due mesi mi pare improbabile. Avresti dovuto far analizzare le feci attaccate alla cloaca delle cocorite decedute , se volevi toglierti il dubbio della presenza di qualche patogeno pericoloso anche per i superstiti

Però ci sono malattie che danno proprio la "morte improvvisa" in coco che fino a 5 minuti prima stanno bene: ictus e infarti , malattia di Pacheco(virale, che si diffonde attraverso le feci e che potresti far cercare con l'esame autoptico)per citarne qualcuna.

Più banalmente , alcune coco che muoiono all'improvviso , è perchè restano a gozzo vuoto per troppo tempo.

commenti-108163-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Set 2016 - Commento Blog

ciao,

premesso che alle cocorite davvero allevate a mano non è necessario tagliare le ali e premesso che potresti anche segnalare all'ENPA di zona la detenzione di quelle povere bestiole in condizioni di ristrettezza e sporcizia, adesso piano piano dovrai riconquistare(o conquistare) la fiducia della tua piccolina semplicemente non prendendola più in mano ma offrendole del cibo in maniera rispettosa.

Ovviamente lasciarle la gabbia aperta in modo che possa entrare e uscire alla lunga facilita tutta l'operazione.

Le penne delle ali ricresceranno entro un paio di mesi

commenti-108162-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

13 Set 2016 - Commento Blog

se ne è parlato proprio ieri qui

Per piacere , evitiamo di fare domande ripetitive in nuovi thread almeno quando gli argomenti sono ancora nella prima pagina del Cocoblog! Wink

commenti-108117-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

13 Set 2016 - Commento Blog

un ciclo di quanti giorni?

commenti-108113-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

13 Set 2016 - Commento Blog

Ciao, 

tutti i casi di cattiva detenzione di uccelli(e di altri animali) possono essere segnalati all'ENPA di zona.

Detto questo , ti consiglio di acquistare i tuoi pappagallini da privati che puoi trovare tramite annunci(sul sito o in rete)

commenti-108093-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

12 Set 2016 - Commento Blog

in realtà non c'è un valore standard che dovrebbe avere il peso.Dipende molto dalla taglia e dalle caratteristiche fisiche dell'uccellino, ci sono soggetti più minuti e soggetti più robusti già da piccolissimi.

Ho controllato su vecchie tabelle (è un po che non allevo a mano) e si dai, 19-21 gr è un peso nella norma a 15 gg.

A 18-20 giorni- età a cui si consiglia di iniziare l'allevamento a mano - il peso dovrebbe oscillare tra 23 e 27 grammi

commenti-108080-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

12 Set 2016 - Commento Blog

18 mi sembra poco. sei sicuro dell'età?

ci metti una foto?

commenti-108074-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

11 Set 2016 - Commento Blog

meno male si è risolto tutto.

Probabilmente ha fatto un po di indigestione.

commenti-108061-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

11 Set 2016 - Commento Blog

ciao,

puoi metterci una foto delle feci notturne avendo cura di mettere un foglio di scottex bianco sul fondo?

Serve per cominciare ad escludere qualche altra cosa(ad esempio patologie a carico degli organi interni)oltre ai parassiti.

L'antibiotico a mio avviso in questi casi non aiuta (a meno che non sia stato identificato un determinato ceppo batterico e sia stato fatto l' antibiogramma), può invece peggiorare il quadro clinico.

Quello che puoi fare per aiutare la tua pappagallina senza fare danno è somministrare del probiotico (AVES probiotics ad esempio) che aiuta a rinforzare il suo organismo mettendola in grado di combattere molti ceppi di microbi oltre che aiutarla a riprendersi dalla recente cura antibiotica(se la coco è domestica puoi anche sciogliere una punta di prodotto in poche gocce di acqua e darlo direttamente nel becco due o tre volte al giorno).

Elimina tutti i prodotti di sintesi e offri del buon polline(pochi granuli nel beverino cambiati due o tre volte al giorno oppure sciolti in una goccia di acqua ed addizionati al pastone se lo mangia o dati anch'essi nel becco)che ha la funzione di sostenere organicamente la piccola, apportando vitamine ed amminoacidi.

commenti-108060-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

09 Set 2016 - Commento Blog

Ciao e benvenuta a te e ai tuoi dolcissimi cochini!{#emotions_dlg.2709}

commenti-108016-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

09 Set 2016 - Commento Blog

io non mi sono trovata bene con il blocchetto rosa. 

in passato i miei ne hanno abusato riportando qualche problema. 

Se proprio decidi di usarlo, non lo lascerei fisso ma solo per uno o due giorni a settimana e per periodi limitati, da quando ti accorgi che lo usano...e ovviamente in questi giorni controlla che non ne sgranocchino troppo.

commenti-108015-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

09 Set 2016 - Commento Blog

ehm....riformula please....Innocent

 

commenti-108001-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

09 Set 2016 - Commento Blog

ciao,

il tuo integratore è a base ddi radice e non di foglie, ma potrebbe andare ben elo stesso.Il problema è la presenza del magnesio stearato del quale non conosco gli effetti secondari, se ce ne fossero.

Forse Danyjrob sa dirti qualcosa di più.

Per curiosità ...dove abiti? qui il tarassaco caratterizza ogni angolo verde....è - insieme alla piantaggine- l'erba spontanea più diffusa....

commenti-108000-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

08 Set 2016 - Commento Blog

va bene.

Nel frattempo metti il grit in mangiatoia separata e mettine poco in modo che puoi valutare se lo mangia(magari la vedi in diretta:)

commenti-107976-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

08 Set 2016 - Commento Blog

Ciao Puck.

la tua cocorita ha gastroliti a disposizione? e , in caso di risposta affermativa, li assume?

A volte la presenza di semi indigeriti nelle feci può essere correlata alla mancanza di grit.

In altri casi la causa può essere la carenza di selenio+vit E.

Non escluderei tuttavia una possibile infezione micotica , dato che è reduce da una terapia antibiotica (il veterinario non ti ha fatto associare l'antimicotico?).Ci metti una foto delle feci quando sono verde brillante?

ps: dai per caso i semi che contengono le palline verdi di vitamine/spirulina?

commenti-107973-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

06 Set 2016 - Commento Blog

ok, qui le feci ci sono e sono formate.

L'alone trasparente è urina e non dovrebbe esserci(poliuria)

Le cause della poliuria sono molteplici e più che i consigli di pronto intervento che ti ho già dato, non posso dirti, non conoscendo di cosa soffre il tuo pappagallino.

Se le cause non sono legate a malattie sistemiche potrebbe bastare migliorare la qualità del suo stile di vita(alimentazione, voli, sole )per guarirlo.

Via tutti i prodotti di sintesi e arricchisci la dieta con vegetali di stagione ed erbe spontanee(per entrambi , vedi elenco degli ammessi nelle schede e negli articoli)

commenti-107928-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

06 Set 2016 - Commento Blog

sinceramente ero rimasta che nell'acariasi respiratoria l'ivomec si somministrava per os .

la tossicità del farmaco può manifestarsi anche in caso di applicazione topica , se le dosi non vengono rispettate.

Esporrei comunque il dubbio al veterinario che ha fatto l'applicazione(solo lui può sapere quanto medicinale ha dato e se i sintomi possono essere collegati)

commenti-107918-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

06 Set 2016 - Commento Blog

il becco visto così mi pare abbia le narici vistosamente rovinate(esito di un antico litigio??).

la scabbia- se c'è - non è così evidente, e in ogni caso solo un esame al microscopio delle eventuali crosticine, può confermare la diagnosi

commenti-107916-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

06 Set 2016 - Commento Blog

ciao ,

le feci denotano una sofferenza degli organi interni che se non corretta tempestivamente può uccidere la tua cocorita.

Urge una cura disintossicante.

Da mangiare ogni giorno:

semi (fai il test di germinazione per accertarti della bontà della miscela) 

Erbe spontanee raccolte lontano dai bordi di strade trafficate(in questo periodo trovi tarassaco-foglie e fiore- e plantago-foglie e spiga)

Frutta di stagione , possibilmente bio o comunque ben lavata/sbucciata per eliminare eventuali tracce di pesticidi(almeno in parte)

(poco)pastone fatto con cereali bolliti e al quale aggiungi alternando le cose che seguono(integratori), non tutti insieme, magari il giorno che devi dare due integratori , uno di mattina e uno di sera(per questo dai piccolissime quantità in modo ch elo mangi tutto ma che contemporaneamente non gli faccia male)

 

integratori:

ogni giorno cardo mariano puro in polvere(intero fitocomplesso + estratto titolato in silimarina): ci sono vari prodotti in commercio(con la funzione cerca , trovi diverse discussioni, tra cui una su come calcolare il dosaggio), io mi sono trovata bene con quello della centofiori che sono opercoli apribili contenenti solo il frutto macinato+estratto.

probiotico(per 5 giorni di seguito , poi a giorni alterni per altri 5): AVES probiotics di ornitalia è un buon prodotto

polline(nel beverino fin dal primo giorno 5-6 granuli da rimescolare perchè tendono a depositarsi): quando non dai il probiotico , puoi aggiungere il polline al pastone, sciogliendolo preventivamente in poca acqua.

 

Gli elementi curativi che devi accertarti che assuma sono tarassaco fresco+cardo mariano +probiotico.

 

Per il problema della testa, che potrebbe essere imputabile anche a una forma di lieve avvelenamento, proverei a mettere a disposizione del carbone attivato e della zeolite per qualche giorno, lontano dai pasti(sennò interferisce con l'assorbimento del cardo e di tutto il resto)

Facci sapere come va, monitorando le cacchine.

ndr: questi consigli non sostituiscono il parere di un veterinario aviario .

commenti-107913-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg