COCORITI.COM

Portale del pappagallino ondulato

Accessi totali: 3867835
Accessi oggi: 1430

erminia
COCO BABY

Abbiate un po' di pazienza, appena avrò tempo scriverò qui la mia presentazione :-)

Visualizza tutti i post
Visualizza solo i post personali
Solo post pubblici
Solo foto
Solo video
Selezione corrente: Archivio completo

23 Mag 2016 - Cocoblog

Uovo buttato fuori dal nido

cocoblog-16177--2015-04-19-0524.jpg

05 Gen 2016 - Commento Blog

Elenacoco grazie mille!!! Provo a chiamare il dott. Borrelli, mi sembra che il dott. Conzo non viva più a Napoli, almeno così mi disse. Intanto son felice, dopo la prima somministrazione di bactim, consigliata da un mio amico farmacista (anche se ero un pò scettica a riguardo) sembra stare un pò meglio...non è un granchè, ma rispetto a stamattina!!! Smile

Cera nera e...

commenti-99714--2015-04-19-0524.jpg

05 Gen 2016 - Commento Blog

Provincia di Napoli. Va benissimo anche Caserta e province, grazie.

commenti-99707--2015-04-19-0524.jpg

05 Gen 2016 - Commento Blog

Questi giorni di festa sono un disastro per i nostri amici. Sto cercando un veterinario aviario nella mia zona, dovrebbero farmi sapere entro oggi così da prendere un appuntamento.  Ha la cloaca sporca di feci che pulisco almeno una volta al giorno e le feci sembrano poco formate. Mangia, almeno quello. Ma sembra stare ancora più male. Ha a disposizione l'acqua e aceto e gli ho dato qualche goccina di bactim sospensione orale (per quanto ne abbia potuto prendere).  Mea culpa, purtroppo ho fatto passare troppo tempo: Un mio amico mi portò un cocorita che aveva trovato. Ho messo invano l'annuncio su altervista per cercare di ritrovare il propietario. Inizialmente pensavo dormisse sempre per una crisi di gelosia e non mi ero preoccupata più di tanto, ora sembra peggiorare sempre di più Cry

Aggiorno il post perchè avevo dimenticato di dire che il becco è così (lungo) da quando l'ho preso. La cera invece sembra essere migliorata, non è più scura come qualche giorno fa.  Ed a Marti volevo dire che non escludo la sua ipotesi che possa trattarsi di una baccata che gli ha causato un'infezione.

commenti-99703--2015-04-19-0524.jpg

31 Dic 2015 - Commento Blog

Clo grazie infinite. Domani lo separo dagli altri ed aggiorno il post. 

commenti-99563--2015-04-19-0524.jpg

27 Dic 2015 - Commento Blog

Wow Gaia, che dirti? Grazie infinite!!!! Mangia molto, specie le spighe. Chiedo scusa se ho postato proprio quelle foto ma non ne ho altre: erano state scattate appena messo l'olio su becco e zampette, quindi la piccolina era arruffata perché si agitava durante il trattamento. 

commenti-99502--2015-04-19-0524.jpg

27 Dic 2015 - Commento Blog

Ciao Gaia, spero questa vada bene 

Nuovo arrivato: scabbia?

commenti-99500--2015-04-19-0524.jpg

27 Dic 2015 - Cocoblog

Cera nera e dorme (quasi) sempre

cocoblog-15268--2015-04-19-0524.jpg

27 Dic 2015 - Cocoblog

Nuovo arrivato: scabbia?

cocoblog-15267--2015-04-19-0524.jpg

01 Set 2015 - Commento Blog

Purtroppo non so risponderti specificamente alla domanda che hai fatto ma un mio amico mi ha detto che gli sono morte le tartarughine perchè aveva messo nel terraio i trucioli di legno. Bisognerebbe capire se è il legno in questione conteneva amigdalina (i noccioli di ciliegia ne contengono sicuramente) e, nel tuo caso specifico, se l'odore sprigionato dal calore è fatale per inalazione. Spero risponda al più presto qualche esperto ma, intanto, da ignorante in materia perchè non ho mai avuto un pullo da mettere in incubatrice, una bella borsa di acqua calda non va bene?

commenti-95702--2015-04-19-0524.jpg

31 Ago 2015 - Commento Blog

sigh....putroppo il mio telefono da vicino fa venire le foto così. Sembra un viola sotto, azzurrino sopra e bianco intorno alle narici. Comunque avete tutti detto maschio...

commenti-95687--2015-04-19-0524.jpg

31 Ago 2015 - Commento Blog

chiedo scusa, ne metto un'altra appena fatta...

Cera...

commenti-95681--2015-04-19-0524.jpg

31 Ago 2015 - Cocoblog

Cera pezzata...sicuri che sia maschio????

cocoblog-14571--2015-04-19-0524.jpg

28 Ago 2015 - Commento Blog

La foto è stata scattata nel momento in cui stava socchiudendo gli occhi ma è solo lo sguardo? a me sembra anche un pò gonfio. Da circa una settimana li ho trasferiti nella "voliera" sarà il cambio della gabbia? il fatto che la notte stanno dormendo fuori al balcone (tra l'altro non sta dormendo più sul posatoio ma "appeso" alle sbarre delle gabbia (così dormono i miei inseparabili Innocent )  Sarà "stressato" dal comportamento esuberante degli inseparabili? Ho notato che stava in disparte dal suo compagno (o compagna, non ne sono sicurissima) che al contrario di lui ha un atteggiamento esplosivo, canta in continuazione, sta sempre in mezzo agli agapornis, gioca etc  Ora ho trasferito nella vecchia dimora, forzatamente perchè non volevano andarci, i miei 2 cocoriti e divisi dagli inseparabili....vediamo come va. Vado a pulire la voliera se trovo feci anomale aggiorno il post

commenti-95541--2015-04-19-0524.jpg

28 Ago 2015 - Cocoblog

Cocorita sembra non stare bene

cocoblog-14548--2015-04-19-0524.jpg

27 Ago 2015 - Commento Blog

oddio ma sul serio un pullo di 30 giorni, allevato a mano e non svezzato può avere la forza/l'orientamento di tornare? io ho sperato solo di ritrovarlo, specie il primo giorno ma in cuor mio sapevo che non avesse avuto la forza per ritornare da me, nonostante la gabbia con gli altri esemplari adulti sia fuori al balcone notte e giorno.Ormai spero proprio l'abbia preso qualcuno che la stia svezzando amorevolmente. Il problema, serio è che vicino casa mia c'è un giardino molto grande che è dei miei zii e di questi periodi l'erba è molto alta....oltre a guardare sugli alberi ho guardato, per quello che ho potuto, anche a terra per ritrovare le piume qualora qualche gatto dei vicini l'avesse predato. Non intendevo fargli il funerale ma mi sarei messa l'anima "in pace" perchè ogni giorno sto girando quella terra e tutte le terre vicine, in cerca di feci, piume....qualsiasi cosa, ma nulla, non trovo assolutamente nulla e mi domando dove possa essere andato un pappagallino così piccolo se non qui vicino,  durante il suo primo volo!!!!  Ho offerto una ricompensa più alta del valore economico del pappagallino per attirare qualora fosse stato ritrovato in quanto il valore affettivo è inestimabile e voi lo sapete benissimo!!! Non chiamatemi presuntuosa o cattiva ma sono fortemente delusa da alcuni vicini, concittadini ed "amici" di facebook che hanno preso sottogamba la mia disgrazia....io sono disperata.... so che non rivedrò mai più la mia piccola principessina...era bellissima!

 

commenti-95476--2015-04-19-0524.jpg

27 Ago 2015 - Commento Blog

Copio il testo su agablog per inserire maggiori dettagli, sperando di non violare le regole del forum.   Il 25/08 ho perso il mio pulcino, aveva appena cominciato a fare i primi voletti, era sul posatoio esterno della gabbia degi suoi compagni. Sono corsa un attimo dietro i babini di mio fratello e quando sono ritornata non c'era più. Lo so, mi merito tutte le peggiori cazziate di questo mondo ma non pensavo si allontanasse dai sui compagni, senza saper volare chissà quanto bene, tra l'altro. L'ho cercato nel giardino di tutti i vicini. Ho scavalcato i tetti per raggiungere un'abitazione mai completata, sotto sequestro ed inaccessibile da terra, rovistandola dal primo piano all'attico. Ho sbattuto 2 esemplari adulti a destra e a manca per fare il richiamo. Ho fatto birdwatching. Ho messo annunci dappertutto in internet. Ho detto a tutti i negozianti, parenti, amici e vicini di casa dell'accaduto. Io sono stremata per pensare con lucidità. Se a qualcuno venisse qualche altra idea su cos'altro poter fare, qualsiasi cosa...illuminatemi, vi prego!

 

Lascio il link dell'annuncio postato su facebook, ringrazio tutti coloro che condivideranno:

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1070435322981586&set=a.100632363295225.1231.100000453848501&type=1&theater

commenti-95448--2015-04-19-0524.jpg

26 Ago 2015 - Cocoblog

per quanto tempo sperare di ritrovarlo?

cocoblog-14535--2015-04-19-0524.jpg

22 Ago 2015 - Commento Blog

Domenica c'è qualcuno aperto, almeno nelle mie zone. Cliniche veterinarie aperte h 24 sarà il dottore a chiamare il suo collega veterinario aviario e nel caso lo farà venire alla clinica.  A proposito, hai un messaggio privato.

commenti-95141--2015-04-19-0524.jpg

22 Ago 2015 - Commento Blog

Dopo aver visto la foto ritiro quello che ho detto prima, non è quello che avevo immaginato. Povero piccolo chissà che male sente. Ce l'hai una pianta di aloe? Intanto che lo porti dal veterinario io applicherei un pò di gel della foglia, oltre ad alleviare il dolore è anche antisettico ed emolliente.

commenti-95139--2015-04-19-0524.jpg

22 Ago 2015 - Commento Blog

La foto non c'è ma da quello che ho potuto capire sembra la penna nuova che sta  spuntando...è tutto ok ma aspettiamo qualcuno più esperto ;)

commenti-95096--2015-04-19-0524.jpg

22 Ago 2015 - Commento Blog

Grazie clo, ci avevo pensato a piantare i semini della loro miscela ma non credevo che i pappagallini gradissero la piantina, senza spiga. Grazie mille farò sicuramente così e grazie per avermi linkato il post su come inserire un collegamento.

commenti-95070--2015-04-19-0524.jpg

21 Ago 2015 - Cocoblog

piantine e fiori per la voliera

cocoblog-14472--2015-04-19-0524.jpg

18 Ago 2015 - Commento Blog

Azz 2 ore....mamma mia che ci tengono gli inseparabili....Scusa forse mi ero espressa male,  stanno tutto il giorno fuori (gli inseparabili anche la notte ahimè) ed ho voluto comprare una gabbia grande proprio per farli stare in gabbila, facendoli uscire poco ed esclusivamente in una stanza evitando di farmi sporcare dappertutto. Wink

commenti-94890--2015-04-19-0524.jpg

18 Ago 2015 - Commento Blog

Grazie Elenacoco e aol65 vedremo come verrà modificata. Matteo14 sono stata alla ricerca della voliera "perfetta" per quasi un anno. La volevo da interno e la volevo più grande possibile (secondo le disponibilità della mia casa). Con meno soldi ho trovato quelle zincante che secondo il mio modesto avviso stanno bene solo in giardino, non l'avrei mai messa in casa e tra l'altro, più grande di questa che ho preso non avrei avuto posto per sistemarla. Ho deciso di prendere una gabbia-voliera perchè i miei 5 pappagallini (forse in foto non si vede bene ma sono 2 cocorite e 2 inseparabili che stanno mangiando) stanno tutta la giornata fuori, liberi in casa e non volevo castigarli in una 50x50  (le misure che ho trovato in giro) per loro abituati liberi sarebbe stato troppo poco, questa col posatoio esterno era perfetta così possono starsene liberi senza sporcarmi tutta la casa.  Peccato non avevo messo in conto che gli inseparabili potessero uscire dalle sbarre di una gabbia progettata per cenerini etc ma tutto sommato son contenta perchè sul serio in un anno di ricerca non sono riuscita a trovare qualcosa che mi soddisfasse. (io vivo con mio padre, quindi avevo bisogno di qualcosa che piacesse anche a lui). spero solo che riuscirò a modificarla per bene. Grazie ancora per l'attenzione ed i consigli 

commenti-94861--2015-04-19-0524.jpg

17 Ago 2015 - Commento Blog

L'ho presa da zooplus ma è adatta a pappagalli di taglia grande tipo cenerini, amazzoni, etc, etc: la distanza tra le sbarre è maggiore di 2 cm. Per cocorite ed inseparabili non va bene senza adeguate modifiche che ne comprometteranno, ahimè, la bellezza Cry

commenti-94790--2015-04-19-0524.jpg

14 Ago 2015 - Commento Blog

Non mi ero accorta che non avevo caricato la foto. Eccola (spero) 

Voliera troppo grande

commenti-94672--2015-04-19-0524.jpg

14 Ago 2015 - Commento Blog

è 1,78 X 1,23x 82 mt  sarà un bel lavoraccio rivestirla dall'interno (e forse ho detto una cavolata perchè i pappagallini non potrebbero arrampicarsi più sulle sbarre, quindi per forza all'esterno va rivestita? ) ...uffy speriamo bene!!!!

commenti-94670--2015-04-19-0524.jpg

14 Ago 2015 - Commento Blog

Grazie HeleLucky, i cochini non sono ancora usciti ma metterò sicuramente una rete...rimandarla indietro e cominciare tutto da capo è uno stress. Cercherò qualcosa che non intacchi l'estetica della gabbia,per il momento mi è venuto in mente solo la zanzariera (se può andar bene) poi vedrò cosa trovo in giro. Grazie ancora 

commenti-94666--2015-04-19-0524.jpg

14 Ago 2015 - Cocoblog

Voliera troppo grande

cocoblog-14425--2015-04-19-0524.jpg

27 Lug 2015 - Commento Blog

Ovviamente io non consigliavo a nessuno di farlo, semmai dicevo di non preoccuparsi eccessivamente a lasciarle sole per 3-4 giorni le cocorite. Per quanto riguarda me, io son dovuta partire improvvisamente. Le ho lasciate a mio padre ma sapevo già che che non avrebbe doto loro nessuna attenzione ed ho voluto essere previdente, con 1 kg di mangiare credo non abbiano avuto problemi a trovare i semini (infatti c'era ancora tantissimo cibo, che ho ovviamente buttato). Non avevo altra scelta.  Certo, se c'è la possibilità è sempre meglio affidarle a qualcuno che se ne occupi realmente.

 

Però, per la cronaca, non ho trovato assolutamente nulla che non andasse (che se ne sia occupato mio padre segretamente??? )

commenti-94164--2015-04-19-0524.jpg

25 Lug 2015 - Commento Blog

Erano in gabbia, ho lasciato 1 kg di mangiare. Quando sono tornata non erano cambiate caratterialmente.

commenti-94126--2015-04-19-0524.jpg

23 Lug 2015 - Commento Blog

Che tristezza :( avete controllato se ha mangiato quello che gli avete messo a disposizione? Se lo rivedi, anche se è molto in alto, butta in cielo qualsiasi cosa, una palla per esempio. Il coco, spaventato dalla palla, verrà da te. Spero davvero lo ritrovi. 

commenti-94064--2015-04-19-0524.jpg

23 Lug 2015 - Commento Blog

Non hai un altro coco per fare il "richiamo"? Quando è scappato il mio inseparabile, sapevo bene che era andato a fare una visita agli inseparabili di una mia "vicina" perchè sentivo che "parlavano" sempre nei giorni precedenti. L'ho trovato aggrappato sulla loro gabbietta. Se dovesse andare su un albero meno alto dei pini cercate di recuperarlo con qualsiasi cosa, anche una scopa. Se è allevato a mano non dovrebbe spaventarsi e scappare. Speriamo riesci a recuperarlo anche tu e prendigli un compagno, il mio inseparabile scappò per solitudine ...gli ho procurato subito un amichetto.

commenti-94060--2015-04-19-0524.jpg

23 Lug 2015 - Commento Blog

Non avere paura di farlo uscire. Lo fai rientrare quando vuoi semplicemente chiudendo tutte le porte della stanza. I coco non vedono in ambienti bui e riesci a prenderli senza problemi.

commenti-94059--2015-04-19-0524.jpg

23 Lug 2015 - Commento Blog

Speriamo sia solo un colpo di calore. Come sta adesso? 

commenti-94058--2015-04-19-0524.jpg

23 Lug 2015 - Commento Blog

Cerco di risponderti in base alle mie esperienze. Un solo coco, non allevato a mano, libero nella stanza è normale che stia sempre sull'attenti. Prendile al più presto un compagno, non necessariamente allevato a mano, spece se non è allevato da te (io ho 2 inseparabili allevati a mano, di cui solo uno allevato da me che è dolcissimo ma l'altro non vuole neanche farsi tocccare). Credo che due coco liberi in una stanza siano felicissimi, come credo siano felici anche in gabbia, i miei ci entrano da soli, come fosse casa loro. Non preoccuparti per la vacanza. Mettile cibo e acqua in abbondanza. A gennaio sono stata fuori 3 settimane ed i miei coco stavano benissimo al mio ritorno.

commenti-94057--2015-04-19-0524.jpg

23 Lug 2015 - Commento Blog

Senza prendermi responsabilità alcuna di quello che sto scrivendo, volevo portare la mia testimonianza in questo blog. Circa 2 mesi fa ho messo ai miei cocoriti dei posatoi di gelso (dovrebbe essere innoquo) e un bellissimo ramo di prugno. Non ero a conoscenza che certi alberi potessero essere tossici per gli uccelli. I miei coco stanno quasi tutto il tempo sul ramo di prugno, rosicchianoselo per bene e non è successo assolutamente nulla. Forse perchè il ramo in questione era secco. 

commenti-94056--2015-04-19-0524.jpg

13 Lug 2015 - Cocoblog

cocorita asociale? (o rompiscatole?)

cocoblog-14276--2015-04-19-0524.jpg

25 Giu 2015 - Commento Blog

Ho presentato l'inseparabile ai miei cocoriti: un disastro. I primi giorni ho fatto in modo che i coco osservassero l'inseparabile dalla loro gabbietta, al sicuro. Oggi il grande passo, li ho fatti conoscere da vicino. L'inseparabile ha circa 40 giorni, vuole giocare con tutto quello che vede, come un bambino pensa sia tutto suo e usa il becco per esplorare. Probabilmente avrà preso i miei coco per giocattoli e cercava di beccarli, come fa in questo periodo con qualsiasi cosa trova, dall'orecchio di mio padre, alla  mia collana, passando per i fermacapelli etc etc. I coco si sono spaventati a morte e lo beccavano, soprattutto il più cattivello dei due, il bianco.

Ovviamente li ho separarti subito e credo che mai più li farò avere questo tipo di incontri, per il bene di entrambe le specie.

 

A me è andata così, i vostri "incontri" come sono andati?

commenti-93177--2015-04-19-0524.jpg

23 Giu 2015 - Commento Blog

Letto

commenti-93083--2015-04-19-0524.jpg

21 Giu 2015 - Commento Blog

Vi ringrazio tantissimo per l'attenzione che avete prestato all'argomento. I miei cocoriti di solito non sono permalosi quando li lascio soli e vado via. Ora è come se avessero avvertito che sono in un'altra stanza, non a sbrigare faccende domestiche come sempre, ma a prestare attenzioni ad un altro soggetto. è sorprendente l'intelligenza di questi uccelli.  Mi hanno sconsigliato di farli conoscere per non far perdere all'inseparabile la sua indole coccolona. Smentite?

commenti-92987--2015-04-19-0524.jpg

20 Giu 2015 - Cocoblog

cocorite gelosi di inseparabile

cocoblog-14158--2015-04-19-0524.jpg

15 Giu 2015 - Commento Blog

Grazie per tutti i preziosissimi consigli, cercherò di starci più attenta....magari facendole fare il volo libero in un'altra stanza, sperando passino subito questi 40 giorni :)))

commenti-92779--2015-04-19-0524.jpg

15 Giu 2015 - Commento Blog

Io, sicuramente non capisco nulla a cospetto di tantissimi iscritti a questo forum ma davvero una malattia può diffondersi in questo modo? Significa che basterebbe un uccello malato in cielo per contagiare tutti gli altri!!!

Se non mangiano dalla stessa mangiatoia, non bevono dallo stesso abbeveratoio e inon stanno nella stessa gabbia, dove potrebbero venire a contatto con gli escrementi di un'animale infetto o addirittura leccarli come avviene il contagio?

Non voglio assolutamente polemizzare, ognuno ha i propri metodi, io mi trovo bene col mio, dove il nuovo arrivato, spaventatissimo, catturato dal negoziante in maniera "poco dolce",  sballottato in auto, portato in un luogo a lui non familiare credo che fargli  vedere che non sei una minaccia, che gli altri pappagallini salgono sul dito, sulla spalla, si fanno accarezzare, baciare, mangiano dalle mani e si spostano con te fiduciosi, credo che tranquillizzi molto di più il pappagallino appena arrivato che, automaticamente si farà anche lui prendere, accarezzare etc etc subito. Questo è il mio metodo, magari sbaglio ma è un rischio che mi sento di correre per "guadagnarmi" la fiducia dei miei amici. Se proprio dovesse andare male, significa che dal veterinario, ce li porto tutti insieme. 

Altri metodi saranno 1000 volte meglio, non voglio metterlo in dubbio ma se i miei amici ed io ci siam trovati bene finora, perchè cambiare? 

Grazie ancora a tutti dei complimenti <3

commenti-92777--2015-04-19-0524.jpg

15 Giu 2015 - Commento Blog

L'ho presa stamattina, è in quarantena, non è nella stessa gabbia con i maschietti ma le ho concesso la libertà che concedo quotidianamente agli altri consapevole che stando insieme agli altri due che sono addestrati e si fidano di me , lei si sarebbe sentita più sicura.  La terrò d'occhio in questo periodo ;)

commenti-92772--2015-04-19-0524.jpg

15 Giu 2015 - Commento Blog

Grazie infinite  dei complimenti{#emotions_dlg.2709}

La nuova arrivata è una femmina albina che pare si sia già innamorata del maschietto blu. :)))

Non ha ancora un nome, sembra molto tranquilla, è un pò spaventata ma credo sia normale...ha pure subito il bagnetto povera piccola...purtroppo era sporchissima, credo si veda anche dalla foto. Appena si asciuga completamente faccio altre foto. Intanto faccio una ricerca, le sue feci sono molto molli ed ha gli occhietti poco vispi. In realtà l'ho presa maggiormente perchè sembrava non stare benissimo in mezzo a tutti gli altri compagni.....ed ero sicura che con le mie dolcissime palline sarebbe stata felice{#emotions_dlg.2605}

commenti-92761--2015-04-19-0524.jpg

15 Giu 2015 - Commento Blog

La nuova arrivata {#emotions_dlg.2709}  

presentazione

commenti-92744--2015-04-19-0524.jpg

26 Mag 2015 - Commento Blog

in realtà non ho più postato foto perchè oggi le feci del pappagallino erano normalissime, anzi chiedo scusa se non ho aspettato ad aprire il post, ero preoccupata e chiedo ai moderatori di cancellare o chiudere la discussione, se lo ritengono opportuno.  c'è da dire che oggi il pappagallino è stato molto tempo fuori dalla gabbia ed ha avuto meno opportunità di giocare con l'acqua. Matteo14 purtroppo non guardano proprio nè frutta nè verdura. Ho provato con tutto. Per spighe intendi quella di panico o ce ne sono altre di cui non conosco l'esistenza?

commenti-91877--2015-04-19-0524.jpg

26 Mag 2015 - Commento Blog

Mangia la miscela di semi e la spiga di panico principalmente. Ogni tanto gli metto a disposizione un pò di farina di mais, qualche scorzetta di pane o pangrattato, qualche biscotto (savoiardi). Frutta e verdura non la guardano nemmeno, ultimamente assaggiò un pò di pera ma, secondo me, più che altro, giocava con la buccia.  Appena possibile carico una foto. Grazie a tutti.  

 

Nel campione fotografato (scusate la pessima qualità fotografica) oggi non è presente poliuria. Ho atteso diversi campioni prima di fotografare, questo è il campione più chiaro, del colore più simile alle feci degli scorsi giorni, a me sembra un senape.  In definitiva, sembra che il problema si sia risolto , il pappagallino sta facendo la muta, può avere qualche attinenza?

commenti-91852--2015-04-19-0524.jpg

25 Mag 2015 - Commento Blog

Perdonatemi....feci color senape, nelle fretta ho scritto col. 

commenti-91841--2015-04-19-0524.jpg

25 Mag 2015 - Cocoblog

poliuria e feci col senape

cocoblog-13995--2015-04-19-0524.jpg

24 Mag 2015 - Commento Blog

Mi rendo conto che separarli è crudele, era per capire come si comportano singolarmente, bastavano anche pochi minuti al giorno. Se non puoi farlo puoi sempre mettere in pratica i consigli che ti ho dato ( Passargli il pane dalle sbarre e andartene, accarezzargli il becco etc etc) con entrambi i coco in gabbia. Un' ultima cosa, per farlo fidare di te, come ultima spiaggia, tieni presente che i coco non vedono bene in penombra....potresti quindi chiudere tutte le porte nella stanza, farlo salire sul tuo dito e accarezzarlo delicatamente. Fallo con un pappagallino alla volta. So che sembra molto costrittiva la cosa ma con qualche mio coco ha dato ottimi risultati. 

commenti-91761--2015-04-19-0524.jpg

24 Mag 2015 - Commento Blog

Uccello27 effettivamente sono piccolini 3 mesi, puoi sperare in buoni risultati. Io li separerei, nel senso, 2 gabbie vicine, in modo che si vedano. Farei una prova di qualche giorno, giusto per capire "singolarmente" come si comportano. Tieni presente che in gruppo si influenzano e simulano tantissimo l'uno l'atteggiamento dell'altro ed, essendo in compagnia, non avranno bisogno del contatto umano e ne diffideranno. Nel momento in cui li hai separati, facendo in modo che si vedono, perchè anche l'altro deve vedere che non stai facendo del male al tuo coco, cerca di avvicinarti alla gabbia ed offrigli dalle sbarre una scorzetta di pane, poi alllontanati e vedi se va a beccarla. Successivamente inumidici un dito, immergino nei semini, prelevandone alcuni ed offrili al pappagallino. Non scoraggiarti al primo tentativo. Avvicinati con un dito, molto molto piano, verso il becco, ti raccomando, non da un'altra parte, verso il becco, ed accarezzalo. Successivamente ti sposterai verso i baffetti, adorano i gratttini in quella zona e dietro al collo. A questo punto puntagli il dito sotto al petto, se ci sale, accompagnalo verso un altro posatoio. Se fin qui è andata bene puoi farlo uscire, uno alla volta. Ovviamente andrà a posarsi su un posto alto. Io per recuperarli prendo una scopa, alzandola piano, fischio e li invito con voce dolce a salirci sopra. Loro salgono sulle setole, poi li invito sul dito e li accompagno in gabbia. Serve pazienza, tanta. Per quanto riguarda l'allevamento allo stecco, probabilmente non sono la persona più adatta a dare consigli ma quello che posso dirti per certo è che se vuoi allevare a mano dimentica la vita sociale. Il pullo ha bisogno di mangiare ogni 4 ore una pappetta tiepida (circa 37°) finquando non sarà capace di mangiare da solo, é un bell'impegno, fallo solo se sei sicuro al 100% di riuscire ad essere disponibile ogni 4 ore, anche la notte...il risultato sarà impagabile. 

commenti-91748--2015-04-19-0524.jpg

22 Mag 2015 - Commento Blog

Uccello27 io ho vissuto la stessa situazione da novembre a gennaio. è cambiato tutto quando ho preso un cocorita piccolo, non l'ho allevato a mano e non so se era stato allevato allo stecco da qualcun altro ma non aveva paura di me, sulle mie dita ci è salito subito e ci sta finchè non mi stanco. Tra l'altro, per simulazione, anche l'altro cocorita ha cominciato a salire sul dito etc etc. Mi sento di riconfermare il messaggio scritto poco più su e ti consiglierei di prendere un cocorita, preferibilmente maschio, giovane, lo riconosci dalla la cera che deve essere rosa oppure, se non vuoi correre rischi ed hai tempo da dadicargli prendi un pullo e allevalo allo stecco. Avrai ottimi risultati.  

commenti-91677--2015-04-19-0524.jpg

22 Mag 2015 - Commento Blog

{#emotions_dlg.2709} bellissima

commenti-91668--2015-04-19-0524.jpg

20 Mag 2015 - Commento Blog

sono felicissima ^^ è bellissimo, tra l'altro {#emotions_dlg.2709}

commenti-91511--2015-04-19-0524.jpg

19 Mag 2015 - Commento Blog

Ho avuto una sola femmina, è molto, molto difficile addestrare le femmine, sono molto più diffidenti e meno coccolone dei maschi. Per mia esperienza, ti consiglierei di prendere un maschio piccolo, tipo 2 mesi, durante la quarantena ci prendi confidenza, nel momento in cui li metti insieme, le femmine, per simulazione, faranno quello che fa il maschio. Tieni presente che "perderai" un pò di lavoro che hai fatto col maschio ma ne guadagnerai tantissimo con le femmine ;)

commenti-91427--2015-04-19-0524.jpg

18 Mag 2015 - Foto personale

postprofilo-760--2015-04-19-0524.jpg

18 Mag 2015 - Commento Blog

Volevo esporvi una curiosità: Ho visto diverse volte il pappagallino bianco corteggiare il blu, quest'ultimo evidentemente imbarazzato e indifferente :'D cosa può significare?

Le mie palline sono lusingate dai vostri complimenti, grazie a tutti {#emotions_dlg.2709}

commenti-91332--2015-04-19-0524.jpg

16 Mag 2015 - Commento Blog

Non volevo permettermi di risponderti data la mia inesperienza ma capisco l'ansia e vedendo che non ricevevi risposte....A volte l'hanno fatto anche i miei non c'è da preoccuparsi passa da solo, non c'è bisogno che l'aiuti, stai tranquilla. Ovviamente spero ti risponda qualcuno più esperto in modo da rassicurarti completamente ;)

commenti-91277--2015-04-19-0524.jpg

16 Mag 2015 - Commento Blog

Ma il fatto che le ali non presentino ondulazioni, cioè sono completamente bianche è normale per un pezzato recessivo?

commenti-91276--2015-04-19-0524.jpg

16 Mag 2015 - Commento Blog

Grazie per l'accoglienza, le mie palline di piume ringraziano per i complimenti. Si, sono 2 maschietti ma di mutazioni non me ne intendo molto, il bianco l'ho preso a gennaio pensando fosse albino {#emotions_dlg.2617}     XD

presentazione

commenti-91272--2015-04-19-0524.jpg

16 Mag 2015 - Cocoblog

presentazione

cocoblog-13917--2015-04-19-0524.jpg