COCORITI.COM

Portale del pappagallino ondulato

Accessi totali: 3853588
Accessi oggi: 416
Torna all'indice FAQ

FAQ

  domande e risposte su cocorite e pappagallini

Un cocorito maschio dalla nascita ai 3-4 mesi di vita si presenterà con una cera color rosa confetto compatta,successivamente il colore virerà a blu intenso,tranne nelle mutazioni INO e pezzato recessivo, dove la cera assumerà un colore rosa -violaceo. Una cocorita femmina dalla nascita fino ai 3-5 mesi presenterà la cera di un colore bianco o celeste o più raramente rosa e bianco attorno alle narici. Dopo questo periodo ,nella cocorita femmina si osserverà un vero e proprio ciclo delle cere, che varierà dal celeste al beige al marrone in base agli ormoni in circolo(vedi FAQ sulla cera) Per stimare l'età : non sempre è semplice.In alcuni casi è possibile osservare le ondulature sul capo, che nei soggetti di un mese partono dall'attaccatura della cera e indietreggiano via via che crescono di età, fino ai 6-8 mesi circa quando si stabilizzano. Un altro indizio può essere la presenza del circolo chiaro intorno all'iride , tipico dei soggetti dai 6-8 mesi in poi, ma alcune mutazioni mantengono l'occhio completamente nero anche da adulte. La rugosità delle zampe , l'usura del becco ,lo stato del piumaggio e la vivacità del soggetto possono dare ulteriori indicazioni di stima dell'età. Nei soggetti molto anziani , la cera del becco diventa marrone e rugosa , indipendentemente dal sesso

Altre FAQ

Affinchè due cocorite si accoppino e si riproducono è importante che , oltre a essere di sesso opposto e avere circa un anno di età, si piacciano e si conoscano da un po di tempo: i cocoriti infatti vivono veri e propri...

Il becco è uno strumento molto importante per i pappagallini: esso non serve solo per mangiare ma riveste un importante ruolo sociale e conoscitivo;con il becco nutrono il compagno, si difendono, manifestano affetto ed esplorano...

La risposta è NO!!! I pappagallini devono stare lontani dalla cucina. Le esalazioni di tetrafluoroetilene provenienti dal surriscaldamento del TEFLON che riveste le pentole e le padelle è MORTALE per i pappagallini. Inoltre se...

E' possibile utilizzare una rete in ferro zincato per la costruzione di una voliera per cocorite. Tuttavia bisogna ricordare che lo zinco è un elemento tossico che può portare ad avvelenamento. E' quindi fondamentale evitare di...

Tutti i pappagalli sono animali intelligenti e molto giocherelloni, sono molto curiosi e amano sentirsi divertiti e stimolati. I giocattoli che forniremo loro devono essere costruiti in maniera da non arrecare danno all'animale....

Le cocorite sono pappagallini robusti , che si adattano e riescono a sopravvivere anche a temperature basse, fino a 4-5 gradi sopra lo zero. Più che il freddo in se, sono pericolose le correnti d'aria e gli sbalzi termici(ad...

La maggior parte delle cocorite mangia i resti dell'uovo dopo la schiusa e questo comportamento ha una spiegazione: il guscio dell'uovo è una fonte di sali minerali altamente assimilabili e i residui della membrana che avvolgeva...

E' molto importante che i nostri pappagallini abbiano la possibilità di volare fuori della gabbia qualche ora al giorno. L'uccello ne ricaverà indubbi benefici psicologici ma anche a livello di salute fisica. Gli uccelli infatti...

Alcuni cibi ed alimenti sono più o meno dannosi per i pappagallini e vanno tutti evitati: il cioccolato, il caffè, il latte. I semini di mela, il prezzemolo, gli asparagi, le parti verdi dei pomodori, i peperoni verdi e tutte le...

La cera delle cocorite cambia colore più volte durante la loro vita: i soggetti giovani(fino ai 2-3 mesi) hanno solitamente una cera rosea(più intensa e uniforme nei maschi, più pallida nelle femmine), verso i 4-5 mesi la cera...

L'addestramento dura tutta la vita, il rapporto con i propri pappagallini va costruito e alimentato ogni giorno. Il primo passo è conquistare la fiducia del soggetto, dopo di che si possono iniziare vere e proprie lezioni volte...

Quando un pappagallino arruffa il piumaggio e dorme più del solito significa che non sta bene: sono infatti sintomi aspecifici di malessere, riferibili sia a malanni passeggeri sia a malattie ben più gravi. La prima misura da...

I pappagallini hanno bisogno di molte ore di sonno, altrimenti diventano nervosi ed intrattabili. Tutti gli psittacidi presentano infatti un'elevata produzione di cortisolo, l'ormone dello stress, che si abbassa solamente durante...

Le dimensioni della gabbia sono uno dei parametri fondamentali nel determinare il benessere dei nostri pappagallini. Una cocorita confinata dentro una gabbia troppo ristretta e che non gli consente nemmeno dei voli limitati...

Può capitare che per cause accidentali un pappagallino riesca a uscire dalla gabbia o a imboccare una porta o una finestra aperta.Purtroppo, una volta fuori dalla stanza , è difficilissimo per lui orientarsi in quanto dall'alto...

La scabbia è una malattia del becco e delle zampe dei pappagallini, provocata da acari che vi scavano gallerie. La cura della scabbia consiste nella somministrazione di un farmaco a base di ivermectina,diluita 1 a 9 in glicole...

Prima di decidere l'acquisto di un pappagallino è necessario porsi le seguenti domande:
1) Ho la possibilità di spendere soldi per il mio pappagallino nel momento in cui dovesse stare male e avrò bisogno dell'intervento di...

I pappagallini sono artisti nel parlare: un esemplare raggiunse addirittura il record di 600 parole e 380 frasi .Alcuni esperti sono convinti che questi uccellini capiscano anche quello che cinguettano e se per esempio dicono...

Una volta aperta la confezione,il modo migliore per conservare i semi è travasarli in barattoli di vetro con chiusura ermetica. Al fine di evitare che possano essere attaccati da insetti , farfalline e muffe si può mettere sul...

Il nido è un elemento essenziale per la riproduzione dei pappagallini ondulati. In natura i pappagallini costruiscono il nido nei tronchi degli alberi, in cattività dobbiamo procurare loro una cassettina di legno piuttosto...

I pappagallini dedicano molte ore alla pulizia del piumaggio, che ha per loro la triplice funzione di mantenerne la temperatura corporea, proteggerli da acqua e vento e favorirne il volo.E' opportuno mettere a disposizione anche...

Di solito i pappagallini allevati a mano imparano a mangiare da soli verso i 45-50 giorni, anche se possono iniziare a spizzicare i semini verso i 23-25 giorni, e in qualche caso a 30-35 essere completamente autosufficienti. Ci...

L'accoppiamento tra pappagallini non è un fatto "matematico". Ogni femmina o maschio di cocorita vive in maniera molto personale questo aspetto .Ci sono cocorite che si accoppiano per il puro piacere di farlo, altre che invece si...

Aggiungi un commento alla FAQ
Il tuo nome:
Testo del commento
Suggerimento: per inserire immagini nei messaggi usare i tag [IMG][/IMG].
Esempio: [IMG]http://img249.imageshack.us/img249/913/cocoriticom.jpg[/IMG]
Ricordatevi di non superare i 500px in larghezza o l'immagine risulterà tagliata orizzontalmente
Per inserire link usare i tag [URL][/URL].
Esempio:[URL]http://www.cocoriti.com[/URL]