Portale dedicato a tutte le specie di pappagalli

COCORITI.COM

Portale del pappagallino ondulato

Accessi totali: 4869600
Accessi oggi: 221
La mutazione grigio contraddistingue cocorite con piumaggio del corpo sia nelle classiche tre tonalità di grigio(grigio perla, grigio fumo e grigio piombo) sia in tonalità di grigio sommatesi ad altri colori di base(grigio-verde, grigio-blu e grigio-viola)

Nei cocoriti grigi:

la maschera può essere bianca o gialla, ornata di sei punti scuri rotondeggianti

il becco è in generale color ocra

la cera è blu nei maschi e marrone nelle femmine

le zampe tendono al grigio-bluastro

Il fattore grigio è un fattore dominante, quindi se è presente nel genotipo(nei geni del nostro pappagallino) è evidente anche nel fenotipo(cioè nell\'aspetto esteriore).

La dominanza rispetto ai vari colori è tuttavia incompleta, cioè, come detto sopra, il grigio non copre il verde e il blu, ma vi si somma, dando luogo a mutazioni grigioverde e grigioblu.

Lo stesso discorso fatto per il grigio, si può fare per il fattore viola: esso è un fattore a dominanza incompleta che si somma al colore di base dando luogo ai malva e ai cobalto (nel caso si sommi ad azzurro cielo o a blu), mentre sommandosi alle tonalità verdi le fa apparire di una gradazione più scure.

I cocoriti viola possono essere a faccia gialla o bianca e il colore del piumaggio è veramente viola (chiaro , medio o scuro) solo se hanno doppio fattore, cioè sono "puri"


Nelle immagini

in alto un cocorita grigioperla spangle

a destra un cocorita maschio viola


vai a    home mutazioni    ancestrale   blu   pezzato    lutino   albino