Portale dedicato a tutte le specie di pappagalli
Cocoshop - Acquisti articoli per cocorite e pappagallini

COCOSHOP!!!

Acquista articoli ed alimenti per le tue cocorite

Selezione migliori prodotti dedicati ai pappagallini


Mangimi Alimenti Accessori Integratori Libri

COCORITI.COM

Portale del pappagallino ondulato

Accessi totali: 3791486
Accessi oggi: 927

Cocorite e pappagallini ondulati

- schede informative

Il piumaggio dei pappagallini

Il piumaggio dei pappagalliniUna delle attività giornaliere principali delle nostre cocorite è quella di lisciarsi e pulirsi il piumaggio.

Ma cosa sono e a cosa servono esattamente le penne e le piume?

Penne e piume sono uno degli elementi che caratterizzano i volatili, quindi anche i nostri pappagallini.
Il loro numero è direttamente proporzionale alle dimensioni dell’animale, quindi più il pappagallo è grande, più penne e piume avrà sul suo corpo, anche se questo numero varia a seconda della stagione e della specie.
Le penne hanno essenzialmente due funzioni: consentono al pappagallo di volare e lo proteggono dagli agenti atmosferici e dalle variazioni termiche, consentendogli di mantenere la temperatura corporea che nel loro caso è piuttosto elevata(40-42 gradi).


E' possibile distinguere 3 tipi di piumaggio:

Cocoritele piume, che formano un morbido strato attaccato alla pelle dei pappagallini, isolandolo termicamente e consentendogli di mantenere la temperatura corporea.

Sono le prime che si formano, verso i 15 giorni i pulli di cocorite sono completamente avvolti da un soffice e caldo piumino bianco (a destra due pulli di 18 giorni con il piumino completo).


Le penne di contorno che sono le più numerose che hanno la funzione di proteggere termicamente il volatile: esse sono anche parzialmente impermeabili.


Le barbule delle cocorite
Le lunghe penne delle ali (remiganti primarie) e della coda (timoniere) sono invece quelle che consentono ai nostri piccoli amici di volare: esse sono leggerissime ma molto resistenti, formate da una rachide centrale dalla quale si dipartono barbe parallele a loro volta collegate da sottili filamenti (barbule): questa fitta struttura consente al pappagallo di volare vincendo la resistenza dell'aria.

Nonostante il piumaggio sia leggerissimo, il suo peso complessivo è superiore (circa 3 volte) al peso dello scheletro del pappagallino

Pappagallini cambiano il piumaggioI pappagallini cambiano completamente il piumaggio una volta all'anno e questo fenomeno si chiama muta.
La prima muta si ha verso i 6 mesi, le successive a distanza di 10 -12 mesi, e durano complessivamente circa 15-20 giorni.

La muta avviene gradualmente, in modo da non lasciare il volatile impossibilitato a volare o non sufficientemente coperto, ma è comunque un fattore di stress per lui: in questo periodo occorre prestare particolare attenzione all'alimentazione che deve essere ricca di proteine, vitamina A, B2 , biotina e acido folico (esistono in commercio appositi integratori specifici per il periodo della muta).

Le penne e le piume dei pappagallini, e di tutti gli uccelli in genere, hanno la propria sede in un follicolo cutaneo, provvisto di un apparato germinativo che entra in azione nel momento della nascita dell'animale o nel momento della caduta della penna, e che continua a lavorare durante tutto l'accrescimento della penna stessa.

Quando la penna è completa l'apparato germinativo entra in una fase di latenza fino alla caduta successiva della penna stessa.
L'ordine fisiologico di mutazione delle penne segue uno schema ben definito, in maniera da consentire una costante protezione termica al volatile.

Inoltre la muta è coordinata a livello delle penne delle ali: queste infatti mutano contemporaneamente nella stessa posizione, ala destra ed ala sinistra, per evitare di sbilanciare il volo dell'uccello.

Le penne dei pappagalli, essendo volatili diurni sono ben definite nei contorni, a differenza di quelle degli uccelli notturni che al contrario appaiono sfrangiate per consentire all'uccello di volare molto più silenziosamente allo scopo di poter cacciare di notte più efficacemente

Dal piumaggio del nostro pappagallo possiamo inoltre capire qualcosa inerente il suo stato di salute:

se il piumaggio è lucido, aderente al corpo e il nostro pappagallo dedica molto tempo al giorno alla sua pulizia, esso è in salute.
Se il piumaggio è opaco, arruffato  e il pappagallo assume un atteggiamento apatico sul posatoio, è un sintomo aspecifico di malessere, che va indagato.
















Gonfiare il piumaggio temporaneamente  non va invece confuso con il caso appena visto, in quanto è un modo con il quale il pappagallino si rinfresca (consentendo all’aria di passare tra le piume) o si prepara a fare il bagnetto o la doccia.
Schede informative in archivio

Vediamo in questa scheda cosa non dovrebbe mancare nel coco-armadietto dei medicinali. Nella prima parte troviamo elencati i rimedi naturali, con indicazioni relative; nella seconda parte i rimedi "di sintesi" utilizzabili con tranquillità. Sono stati volutamente...

 CALENDARI          RIVISTA UFFICIALE   

I semi e i cereali costituiscono la base della piramide alimentare dei nostri pappagallini: essi apportano prevalentemente carboidrati e alcuni amminoacidi oltre a vitamine del gruppo B. Alcuni semi, che rientrano nella categoria di quelli oleosi, sono ricchi di grassi, per...

Vediamo in questa scheda , alcuni accessori di semplice realizzazione e comprovata utilità che è possibile realizzare in casa, per i nostri pappagallini.La scheda è soggetta a possibili  integrazioni successive Doccetta per pappagallini Specialmente d'estate questo...

La primavera è alle porte e fino ad autunno inoltrato ci offrirà numerose erbe,fiori e bacche che potremo raccogliere per integrare e migliorare l'alimentazione dei nostri pappagallini.   Vediamo in...

Elenchiamo in questa scheda i cibi e le sostanze con i quali i nostri pappagallini non devono assolutamente venire in contatto. Il grado di tossicità non è uguale per tutte: l'ingestione o l'inalazione di alcune delle sostanze indicate provoca la morte nel giro di pochi minuti, altre...

I pappagallini fanno parte della nostra famiglia e una sana alimentazione è alla base del loro benessere.   Oltre alle classiche miscele di semi, in commercio si trovano spesso prodotti pensati per integrare la loro alimentazione, quali pastoncini,...

La voliera da esterno per i pappagallini I pappagallini ondulati sono uccellini robusti che vivono abbastanza facilmente in una voliera all'aperto durante tutto l'anno. Tuttavia devono essere protetti dagli agenti atmosferici e dalle intemperie ed è per questo che la...

Mettere o non mettere l'anellino alla zampetta delle nostre cocorite? Cerchiamo in questo articolo di fare chiarezza sulle motivazioni di questa scelta, sui pro e contro, sulla tipologia di anellini esistenti e sulle modalità di applicazione. Perché mettere un anellino ai...

L'alloggio è particolarmente importante per il benessere dei pappagallini, che fanno capire chiaramente con il loro atteggiamento se si trovano o meno a proprio agio. Le persone che decidono di tenere i propri uccellini in gabbia, devono tener presente alcune cose: in...

LA VISTA Gli occhi di un pappagallino elaborano circa 150 immagini al secondo,mentre l'uomo arriva al modesto numero di 15-20. Il pappagallino ha, per così dire, un occhio estremamente al rallentatore e può in tal modo localizzare ogni movimento nemico: un film sarebbe per lui...

Presentiamo in questa pagina alcuni possibili accoppiamenti tra coco e proviamo a stimare le caratteristiche della prole. Innanzi tutto dobbiamo identificare la mutazione del nostro amico pennuto, e per fare questo osservate le seguenti foto  e cliccate sul cocorito che...

Abbiamo già visto come al momento dell'acquisto di un pappagallo, ci si possa rendere conto a grandi linee dell'età e dello stato di salute del nostro nuovo amico, grazie ad un'osservazione attenta del piumaggio, del becco, delle zampe e delle feci. Tuttavia anche un pappagallino...

Chiunque abbia una coppia di cocorite, prima o poi viene colto dal desiderio (o di assecondare il desiderio delle sue coco) di farle riprodurre, e inevitabilmente, prima o poi arriva a chiedersi: "Come saranno i pulli?" Per tentare di rispondere a questa domanda dobbiamo...

Ecco una breve guida che vi può aiutare nella scelta di un pappagallino ondulato. Elementi come l'età, il sesso e soprattutto lo stato di salute sono indispensabili per un acquisto sicuro. L'età Nella maggior parte dei casi è sempre bene acquistare un esemplare...

I pappagallini ondulati sono uccelli molto resistenti, con grandi capacità di adattamento sia climatico sia territoriale. Per le cocorite, la riproduzione non è tanto legata al clima (e quindi alle stagioni), ma alla disponibilità di cibo. Appare evidente che in natura la...

Le cocorite sono esserini molto delicati per cui bisogna prestare molta attenzione alla loro salute. Istintivamente il vostro piccolo amico cercherà di nascondere eventuali malesseri, per questo la quotidiana osservazione dell'aspetto e del comportamento del coco si rivela di...

Dall'alimentazione delle nostre cocorite dipenderà la loro salute, il loro benessere e la loro longevità. Riempire la mangiatoia di miscela di semini è senz'altro un'operazione veloce , ma non completamente salutare per i nostri piccoli amici. Intendiamoci, le miscele di semini...

Se vivete con uno o più cocoriti liberi, dopo che avrete passato i primi mesi a tentare invano di insegnare loro l'italiano, vi accorgerete che è molto più facile che impariate voi il cocoritese. Il pappagallino ondulato si fa capire in maniera...

 La casa è un luogo sicuro per le nostre cocorite,  ma nasconde tanti pericoli, per cui bisogna fare molta attenzione. Purtroppo parte di queste notizie sono macchiate di sangue, in quanto frutto di una triste esperienza diretta. Inizierò con l'elencare i potenziali...