Vita da pappagalli
Portale dedicato a tutte le specie di pappagalli

COCORITI.COM

Portale del pappagallino ondulato

Accessi totali: 4033140
Accessi oggi: 2297

Il cocorito Ludovico

Ludovico è il primogenito della coppia Cippy e Franz ed è nato il 13 agosto 2011. Bellissimo ancestrale verde chiaro, Ludovico è sicuramente un cocorita particolare, se non altro eccentrico.

La sua peculiarità, fin dai primissimi giorni di vita, è infatti quella di dormire a pancia in su: ricordo ancora lo spavento che prendevo quando andavo a controllarlo nel nido o nella sua scatola di cartone e lo trovavo a zampette all'aria!

Ludovico l'ho allevato a mano dal 15mo giorno, cominciando però già dal 12mo a toglierlo dal nido, coccolarlo un po e dargli piccole imbeccatine, tanto per abituarlo al gesto.

Ludovico ha ereditato dalla madre la spiccata intelligenza ma purtroppo anche il caratteraccio permaloso: bisogna stare attenti a soppesare bene parole, gesti e fatti con Lui, se non si vuole vederselo imbronciato per due giorni.

Curioso e profondamente fiducioso nell'uomo, Ludovico è sempre a tavola con noi durante i pasti e assaggia volentieri ogni cosa gli venga proposta.

Conosce molto bene il suo nome e viene (se ha voglia) al richiamo.

Oggi Ludovico è diventato grande, di età e di stazza, dato che con i suoi 56 gr di peso è il cocorito più rubusto di tutta la compagnia!

Ha due fidanzate: Birbina, la fidanzata ufficiale con la quale si scambia solo coccole e si presenta in società, e Lily, con la quale si concede qualche momento di trasgressione, mettendo a dura prova la tolleranza di Birbina.

Nell'immagine sopra, Ludovico mi da un bacetto, mentre a destra e a sinistra, Ludovico da pullo in una sua tipica posizione.



Ludovico ha vissuto solo con me(e con l'occasionale presenza di altri giovani cocoriti in fase di svezzamento) per circa 6 mesi

Un giorno ho dovuto affidarlo a mio padre per 3 settimane perchè per motivi di lavoro non potevo portarmelo dietro.

Quando mi sono ripresentata a lui, 20 giorni dopo, Ludovico mi ha fissato intensamente restando immobile sul suo ramo, per un lungo , interminabile minuto, al termine del quale mi ha dato una sonora beccata sul naso ed è volato via , accompagnando il gesto con un versaccio.

Da quel giorno, Ludovico non è più stato lo stesso: mi evitava e se insistevo a cercarne le attenzioni, mi beccava con forza e con rabbia.

E' interessante sottolineare che questi comportamenti aggressivi li manifestava solo nei miei confronti.

Soltanto dopo alcuni mesi di paziente lavoro, mi ha "perdonato" per averlo abbandonato ed è tornato ad ascoltarmi e a dispensarmi beccatine affettuose.

Questa esperienza mi ha dato ulteriore conferma della sensibilità e della memoria dei nostri piccoli, intelligentissimi amici.


A Sinistra, Ludovico da adulto.



Guarda i video di Ludovico

VIDEO 1

VIDEO 1