Portale dedicato a tutte le specie di pappagalli

COCORITI.COM

Portale del pappagallino ondulato

Accessi totali: 4869597
Accessi oggi: 218
La mutazione lutino è una mutazione sesso legata, il carattere INO responsabile di essa , si trasmette cioè legato ai cromosomi sessuali, e precisamente al cromosoma (si ricorda che i maschi sono caratterizzati dall\'avere due cromosomi X mentre le femmine uno solo).

Il cocorita lutino si presenta di un bel giallo carico uniforme, ha zampette rosa e marchi guanciali bianco-argentei.

La cera è rosa intenso nei maschi e marrone nelle femmine.

Gli occhi sono rossi, le zampette rosa .

L\'intensità del colore giallo del piumaggio dipende dalla presenza o meno di fattori scuri nel corredo genetico di ogni soggetto: esemplari ottenuti da genitori verdi chiaro, saranno gialli chiari, esemplari ottenuti da genitori verde scuro, saranno di un giallo più intenso.

L'eventuale presenza di sfumature verdi sul piumaggio è considerata un difetto.


Il comportamento del fattore INO è recessivo, ma quando presente copre le altre mutazioni( non le fa manifestare anche se presenti)

Si possono ottenere soggetti lutini sia partendo da genitori entrambi lutini, sia da femmina lutina e maschio normale portatore di lutino(si avrà 1 pullo su 4 lutino e sarà maschio), sia da femmina normale e maschio lutino(in questo caso tutte e solo le femmine che nasceranno saranno lutine).

La varietà giallo esiste anche nella variante occhi neri : questa mutazione si caratterizza anche per le zampe più scure, per la cera blu dei maschi adulti, per i marchi guanciali color malva invece  che bianchi come nei lutini.

In genere i cocoriti gialli occhi neri si ottengono in prima generazione accoppiando  Pezzati danesi recessivi con esemplari ali chiare dominanti, in generazioni successive accoppiando i figli ali chiare con pezzati recessivi



Vai a     home mutazioni    ancestrale      blu       lutino   albino   grigio e viola