COCORITI.COM

Portale del pappagallino ondulato

Accessi totali: 3859092
Accessi oggi: 753

Reby
COCO BABY
Inserire un'immagine

Sono sposata e ho due bellissime figlie adolescenti. Nel tempo libero coltivo l\'orto, faccio karate, pratico la corsa ma solo per tenermi in forma, strimpello la chitarra, e mi trastullo con cane e gatto,ecc,ecc. Le cocorite sono arrivate per caso 9 anni fa,ne ho trovata una nel mio giardino in pieno inverno. Così per farla stare meglio le ho trovato un compagno (premetto che non avrei mai acquistato altrimenti un uccello da tenere in gabbia). E ora tutti gli anni, anche se mi riprometto ogni volta di non farle più covare, per me è un piacere che lo facciano almeno una volta.

Visualizza tutti i post
Visualizza solo i post personali
Solo post pubblici
Solo foto
Solo video
Selezione corrente: Archivio completo

10 Ott 2016 - Commento Blog

Ok grazie farò  sapere

commenti-108796--

10 Ott 2016 - Commento Blog

Grazie per il link.  Comunque il cocco non ha mai avuto una covata, l'anno scorso aveva una compagna, giovane di un anno, ma è  morta, non so il motivo perché era bella e l'ho  trovata morta nella gabbia, questo è  successo prima che decidessi di mettere il nido, che non gli ho poi messo.  Il coco  sta con altre cocorite tra le quali ci sono anche coppie affiatate. 

commenti-108790--

10 Ott 2016 - Commento Blog

Ho fatto la foto ma non riesco a postarla perché è troppo grande, come Faccio? 

commenti-108786--

10 Ott 2016 - Cocoblog

C'era che da azzurra diventa marrone dopo 5 anni

cocoblog-16822--

30 Lug 2016 - Commento Blog

Grazie a tutti per l'aiuto,  volevo solo dire che concordo anch'io  sul ruolo del maschio nella coppia, e nella riproduzione,   e in tutte le coppie che ho avuto il maschio iniziava a nutrire i pulli già dal primo giorno, addirittura arrivava ad accoppiarsi dentro il nido dopo la deposizione del primo uovo,senza mai compromettere le uova. Questa effettivamente è una coppia poco esperta, il maschio non si comportava come di solito  avevano fatto gli altri. Sono d'accordo  nel mettere il nido quando la coppia sembra pronta, ma nel mio caso l'ho fatto perché avevo un'altra coppia molto affiatata  che era pronta e le due femmine entravano in competizione, non volevo separarli dal gruppo di cocorite, e pensavo che la  coppia più  giovane imparare per imitazione della più esperta.   Comunque penso che ci teniate a sapere che ieri quando sono stata sicura  che la mamma non lo guardava proprio più,  oltre a nutrire il pullo ho fatto ancora un tentativo nel pomeriggio, mettendolo nel nido della cocorita che aveva i pulli che avevano preso il volo, e che nel frattempo aveva deposto. La cocca in questione se non altro l ha accettato insieme alle uova e forse se il pulcino fosse stato meno debole lo avrebbe  anche nutrito, anche il maschio era incuriosito, forse se sarebbe vissuto un giorno in più avrebbero cominciato a nutrirlo.

Oggi, dopo la morte del pullo ho preso l'occasione per togliere i inidi a entrambe le coppie, quella  giovane genitrice naturale de pullo morto, e quella piu matura, alla quale avevo lasciato il nido solo  per evitare che la femmina disturbasse la più giovane. Ho preso la decisione di togliere  il nido  perché quest'ultima  con la deposizione di nuove uova iniziava una terza covata,  e non volevo si stancasse troppo.

Ciao a tutti. 

commenti-106897--

28 Lug 2016 - Commento Blog

Va bene allora ci provo. Mii dispiace ma questa  mattina il  pullo è morto

commenti-106872--

28 Lug 2016 - Commento Blog

Ciao, questa mattina ho controllato il pullo, il gozzo è meno teso non vedo più schiuma , ma la bolla c'è sempre. Vedo solo aria.l'ho  riposto nel nido, non posso postare la foto perché  al momento non ho il PC. In ogni caso a questo punto non sono in grado di fare nulla. Oggi al ritorno a casa controllerò  e faccio sapere.Questa cosa dell'aria e della fermentazione del cibo non la sapevo,e soprattutto non immaginavo la  gravità.  Per quanto riguarda la crescita del pullo, mi sono accorta anch'io  che non è  cresciuto, ma la situazione è  quella che è, e questo rimarca l'importanza della madre. Io non posso sostituirsi a lei, e poi quando gli animali  si comportano in modo anomalo di solito hanno sempre un motivo. Ci sta tutto, alimentazione, stanchezza della mamma, ma potrebbe anche essere che ci sia un problema al pulcino, che la mamma capisce e io no. Quindi penso che prenderò la decisione di aspettare che la natura decida, io ho già interferito  molto.

commenti-106852--

27 Lug 2016 - Commento Blog

questa è la foto delle 16 circa,mi sembra di ricordare prima della giunta. Doveva mangiare successivamente alle 20,30, la mamma penso che gli abbia dato da mangiare, ma all'ispezione aveva il gozzo gonfio, non ho fatto foto,non ho fatto giunte visto il gonfiore, non ho massaggiato, era troppo teso. A ogni giunta ho sempre mantenuto la giusta tremperatura e scaldato il pulcino.  Ora è buio e la madre è nel nido, e se la disturbo non rientra più. Cosa faccio valuto domani? Mi dispiace proprio

commenti-106839--

27 Lug 2016 - Commento Blog

Si l'ho fatto subito dopo l'ultima imbeccata,  alle 17, ma l'aria non è uscita, così visto che comunque c'era anche cibo l'ho  riposto nel nido pensando che sarebbe uscita da sola, tanto non ero in grado di fare altro. Dopo 4h il gozzo risultava pieno di aria e sembra anche schiuma. Ora seguo il linkink e posto la foto

commenti-106834--

27 Lug 2016 - Commento Blog

 Scusate  ma se qualcuno legge e può rispondere ci farebbe un grosso favore, abbiamo controllato il pulcino e ha il gozzo pieno di aria ,cosa si può Fare?  Sono un po preoccupata. Dopo tanto impegno è molto frustrante vedere che le cose vanno male. 

commenti-106831--

27 Lug 2016 - Commento Blog

Ciao, scusate  le tante domande, ma abbiamo problemi di aria nel gozzo,abbiamo provato a massaggiarlo ma non esce. Il pullo è  ingordo e quando mangia ingurgita aria. Noi usiamo un po la punta del dito, dal quale riesce a prendere la pappa, e la siringa, ma visto che lui preferiSce il dito, noii spesso gli diamo la pappa  con il dito. Ora abbiamo deciso di usare la siringa, ma l'aria  nel gozzo c'è  comunque, la siringa  non ha bolle, ne siamo sicure. Dateci qualche consiglio! L'aria riesce a espellerla da Solo?  Appena riesco mando foto pullo, ma non sono capace ad allegarla.

commenti-106823--

27 Lug 2016 - Commento Blog

Ciao, se così fosse ossia se deponesse, lascio che faccia e non tocco nulla vero?

commenti-106801--

27 Lug 2016 - Commento Blog

Ciao, anche a me era successo, io non sono riuscita a riprendere il mio cocorito, ma lui era tornato anche se per un attimo sul terrazzo,  se hai un retino per i pesci tienilo pronto, se dovessero ritornare, e riconoscono la tua voce è  possibile che tu riesca a riprenderli. Ogni tanto prova a chiamarli, se sono nei dintorni e se non troppo spaventati magari si avvicinano, io il mio riuscivo a sentirlo, ma si posava sugli alberi più alti. In bocca al lupo Wink

commenti-106792--

27 Lug 2016 - Commento Blog

Ciao a tutti, vi aggiorno sul pullo, situazione ancora instabile, a oggi la mamma continua ad alternare momenti in cui gli da da mangiare, e momenti in cui non gliene da, pur entrando nel nido.Durante i controlli (miei e delle mie figlie),ogni 4h, se vediamo che lo nutre poco gli diamo un Po' di di giunta con nutribird. L'intenzione  e quella di riuscire ad arrivare all'esclusiva alimentazione materna.   Ma ho però ho l'impressione che  voglia deporre anche se non vedo il ventre ingrossato, è  possibile? che ne pensate, e sopratutto per la gestione de pullo stiamo facendo bene?

commenti-106791--

26 Lug 2016 - Commento Blog

Grazie per l'aiuto. Farò sapere. In ogni caso ho intenzione di insistere  con la mamma. Per quanto riguarda le verdure, comincerò a inserire le carote (mai date, ma penso che il colore invogli le cocche  ad assaggiarle),  al momento le ho nell'orto. I finocchi li avrò per quest'autunno. Per cicoria si intende il tarasacco?

Rispondo ancora a una domanda fattami all'inizio, ho il nutribirdA21 perché l'anno  scorso insieme a mia figlia  volevamo allevare una cocca a mano, ma poi non lo abbiamo mai usato nonostante mi fossi documentata, in quanto a entrambe dispiaceva togliere un pullo alla mamma.  

Buona notte

commenti-106732--

25 Lug 2016 - Commento Blog

Grazie, questa notte sta ancora nel nido con la mamma in quanto appena rimesso nel nido la mamma è  entrata di tutta fretta e non è  più uscita.

Ritornando al comportamento della cocca in questione, per me non è  stata una sorpresa che le sue covate non siano andate bene, in quando nonostante sia affiatata al maschio, non si accoppia, l'ho vista accoppiarsi solo prima di deporre il primo uovo, poi passa molto tempo nel nido, dedica molto tempo al corteggiamento ma non da il tempo al maschio di accoppiarsi e rientra subito nel nido. Forse perché troppo giovane. Cosa ne Pensate?  Può essere un'ipotesi Valida? 

 

commenti-106725--

25 Lug 2016 - Commento Blog

Il pulcino ha 6 giorni contando il giorno di nascita. Lo nutro con la proporzioni fino a  4 giorni (1:4) perché  non riesce ancora a deglutire la dose più densa per la sua età.  Che ne pensate? Ora devo metterlo alla mamma perché sta venendo buio. Speriamo lo scaldi.pensate che sia meglio che di notte lo tenga io al caldo?  considerando  però che la mamma potrebbe poi non occuparsene più  definitivamente.

commenti-106723--

25 Lug 2016 - Commento Blog

Ciao, questa mattina, ho controllato in voliera e alle 6,30 circa la mamma era fuori dal nido. Ho atteso che entrasse nel nido, ma visto che tardava ad entrare alle 7,30 ho controllato il pullo. Nel gozzo c'era un Po di cibo ma era gelato, così l'ho  scaldato un po', e l'ho  rimesso  nel nido in attesa che la mamma gli desse da mangiare. La mamma è  entrata e uscita dal nido nelle ore successive ma alle 13 quando ho controllato il pullo era freddo e digiuno,  cosil'ho nutrito io, l'ho scaldato un po' e ridato alla mamma. Alle 17 era discretamente pieno e anche se non caldissimo, ma  vitale e pigolante non l'ho  toccato. Ditemi se ho agito in modo corretto. Per quanto riguarda l'altra cocca, oggi ha nuovamente deposto un altro uovo nonostante l'ultimo nato entra ancora nel nido solo di  notte. Penso che a breve il pullo inizierà a dormire fuori. Forse come mi hai spiegato sta terminando il suo periodo ormonale da mamma. Cosa ne pensate? Se nel caso non fosse prudente pensare a una mamma balia e volessi togliere  il nido non è  che poi va a disturbare la giovane che già è  confusa di suo, per il possesso del nido? Continuo a sostituirsi alla mamma quando le imbeccate non sono sufficienti? L'età  della giovane  mamma è  di un anno.  

Oltre alla lattuga, zucchine a pezzi, o cetrioli vanno bene?

commenti-106718--

24 Lug 2016 - Commento Blog

Grazie notte

commenti-106693--

24 Lug 2016 - Commento Blog

Ciao, questa sera dalle 17 alle 19,30 circa la mamma ha ripreso a nutrire il pullo, le ha dato da mangiare 2 volte. Ora è nel nido e se non altra lo scalda fino a domani. Domani vediamo che succede. L'altra cocca è molto affettuosa con i suoi pulcini che sono accuditi anche dal maschio, che se ne occupa già dalla schiusa. Speriamo bene.

commenti-106684--

24 Lug 2016 - Commento Blog

L'altra cocorita ha pulli che stanno prendendo il volo e non mi fido, ho paura che lo uccida. I pulli sono già usciti dal nido e solo i più piccoli rientrano di notte con la mamma.

commenti-106668--

24 Lug 2016 - Commento Blog

Ciao, sto insistendo con la mamma, che entra nel nido ma il pullo è  sempre digiuno. La cova precedente era andata male perché  le uova non erano fecondate. La coppia ha un anno, il maschietto ha due anni, è  affiatata. Le uova che ho tolto avevano il rosso già secco e non fecondato, un uovo era stato già buttato fuori dal nido dalla cocca. Le ho tolte perché la cocca di giorno stava fuori e il pulcino era a stomaco vuoto. Riconosco l'errore ma pensavo che vedendo solo il pullo gli desse da mangiare. Non ho disturbato il  nido se non dopo quattro giorni dalla schiusa perché non sentivo più il pullo. L'alimentazione e a base di semi per cocorite,  pastoncino all'uovo, pane,  quest'anno do poca frutta e verdura perché ho avuto problemi di diarrea con i pulli di altre cocce. Acqua  e bagnetto. Sono cocce abituate alla presenza di tutti i componenti della famiglia e vivono in voliera esterna.

commenti-106666--

24 Lug 2016 - Commento Blog

Ciao grazie, la mamma ha solo un anno, ma la tengo insieme ad altre cocorite, e poiché  disturbava la più vecchia per il possesso del nido ho messo un nido in più.  Ora al pullo ho già dato da mangiare due volte, volevo sapere come posso scaldarlo,  e se è meglio che lo tenga io, in quanto quando l'ho  ridato alla mamma  ma mi sembra che si raffreddi. Cosa posso fare? Con cosa lo Scaldo?  Non ho lampade adatte. 

commenti-106660--

24 Lug 2016 - Cocoblog

Aiuto!Cocorita chenondada mangiare alpullo

cocoblog-16482--