Portale dedicato a tutte le specie di pappagalli
Cocoshop - Acquisti articoli per cocorite e pappagallini

COCOSHOP!!!

Acquista articoli ed alimenti per le tue cocorite

Selezione migliori prodotti dedicati ai pappagallini


Mangimi Alimenti Accessori Integratori Libri

COCORITI.COM

Portale del pappagallino ondulato

Accessi totali: 3790196
Accessi oggi: 1779

Cocorite e pappagallini ondulati

- schede informative

Semi e cereali nella dieta dei pappagallini

I semi e i cereali costituiscono la base della piramide alimentare dei nostri pappagallini: essi apportano prevalentemente carboidrati e alcuni amminoacidi oltre a vitamine del gruppo B.

Alcuni semi, che rientrano nella categoria di quelli oleosi, sono ricchi di grassi, per cui non bisogna esagerare nella somministrazione, specialmente se i pappagallini hanno una vita sedentaria, in quanto potrebbero crearsi problemi di obesità o malattie epatiche.

L'allevatore può scegliere se affidarsi alle miscele già pronte in commercio oppure formulare da solo quella più adatta alle esigenze dei propri pappagallini, che nel corso dell'anno subiscono variazioni legate allo stato di salute(periodi di muta, stress, cove), al clima( d'inverno il fabbisogno energetico è superiore, specialmente per pappagallini che vivono in voliera), all'età (i pulli in fase di svezzamento necessitano di semi più piccoli e teneri).

In ogni caso, sia che acquistiate una miscela già pronta sia che decidiate di farvela da soli partendo dai singoli semi, è importante verificare preventivamente la bontà del prodotto destinato all'alimentazione dei vostri beniamini.

Il primo controllo da fare riguarda la data di scadenza dei semi che state acquistando e la loro provenienza: scartate miscele con scadenza più ravvicinata di un anno perchè si tratta di semi vecchi, poveri da un punto di vista nutrizionale, che alla lunga faranno insorgere sintomi da carenza di nutrienti nel vostro allevamento.

Le marche più serie indicano sulla confezione non solo la scadenza ma anche la provenienza dei singoli semi: preferite semi di provenienza Italiana, Francese,Tedesca, Americana o Australiana, che danno maggiori garanzie sulla qualità del prodotto, mentre miscele cinesi o dell'est Europa sono in genere di qualità inferiore.

Controllate l'integrità della confezione, e preferite quelli correlati da analisi chimiche che ne certificano l'assenza di micotossine, agenti potenzialmente molto tossici che si sviluppano su semi mal conservati : umidità, aria e alte temperature ne favoriscono lo sviluppo, ricordatevene sempre anche per una corretta conservazione casalinga.

Fatto questo , una volta a casa potrete cimentarvi nel test di qualità dei vostri semi , il cosiddetto test di germinazione

Prendete un campione di 100 semini e metteteli per 6-8 ore in un bicchiere, completamente ricoperti di acqua.Trascorso questo tempo, sciacquate i semi con acqua corrente e riponeteli in un piattino, coprendoli con un foglio di scottex inumidito. Dopo 24-48 ore controllate il vostro campione: i semi freschi, nutrizionalmente validi, saranno germinati.

La miscela è valida se almeno l'80% dei semi è germinato.

Vediamo nella tabella che segue le proprietà nutrizionali e i consigli di utilizzo dei principali semi adatti ai pappagallini.

Seme Composizione e proprietà famiglia indicazioni di somministrazione
Scagliola Carboidrati 55,8 %
Proteine %
Lipidi 5,2%

 cereali crudo in miscela, in percentuale del 20-25%
Miglio Bianco Carboidrati 72.9%
Proteine 11.8%
Lipidi 3.9%
fosfoo,rame,selenio,zinco
cereali crudo in miscela o cotto nel pastone
Miglio Rosso Carboidrati 73.3%
Proteine 11 %
Lipidi 4.2 %
apporta vitamine del gruppo B, vit E e K , amminoacidi essenziali, minerali e oligoelementi(calcio, manganese, sodio, ferro, selenio, magnesio, potassio, fosforo)
cereali crudo in miscela
Panico Carboidrati 67%
Proteine 15%
Lipidi 2,5%
Seme molto digeribile e indicato per lo svezzamento dei nidiacei,Apporta molti
minerali(magnesio, fosforo e ferro in particolare) e vitamine del gruppo B.
Scegliere panico di provenienza Italiana o francese, evitare quello cinese .
cereali crudo in spiga o miscela
Avena Carboidrati 72.3%
Proteine 12.6%
Lipidi 7%
apporta una discreta quota di lipidi, e importanti minerali tra cui manganese, fosforo, zinco e rame
cereali cruda nella miscela o cotta nel pastone,in quantità mai superiore al 10%.
in primavera -estate si può offrire fresca con tutta la spiga, in modo che gli uccellini lavorino per arrivare al seme,ricchissimo di nutrienti
Grano Saraceno Carboidrati 62,5%
Proteine 12,4%
Lipidi 3,3%
apporta niacina, potassio, fosforo,ferro,rame,zinco, amminoacidi essenziali(lisina, arginina , triptofano),
vitamine B e E
cereali  geminato o cotto
grano Kamut Carboidrati 70.3%
Proteine 14.7%
Lipidi 2.2 %
apporta fosforo, potassio, ferro, zinco, rame, manganese, selenio, vitamine del gruppo B, vit K , colina, kluteina, acidi grassi, amminoacidi
cereali cotto nel pastone
Farro Carboidrati 67%
Proteine 15%
Lipidi 2,5%
contiene l'amminoacido mietonina,
carente negli altri cereali, potassio, fosforo
cereali germinato o cotto, oppure maturo o semimaturo in spiga, raccolto tra la tarda primavera e l'estate inoltrata.
Sesamo Carboidrati 23,4%
Proteine 20-25%
Lipidi 49,6%
ricchi in particolare di mietonina e triptofano, due amminoacidi essenziali. Esercitano un'attività positiva per il sistema nervoso, i muscoli e la pelle.
semi oleosi crudo , spolverizazto sul pastone.non oltre l'1%
Amaranto Carboidrati 65%
Proteine 13.5%
Lipidi 7%
Apporta ferro,fosforo,potassio,magnesio,zinco,selenio .Sono piccoli e particolarmente facili da digerire.
cereali crudo o germinato
Zucca Carboidrati 24%
Proteine 18%
Lipidi 50%
ricchi di minerali(magnesio, zinco e selenio), vitamina E e cucurbitina, un amminoacido con proprietà vermifughe
semi 
grassi
crudi in miscela o sminuzzati nel pastone, fino al 5%
Delicha Carboidrati %
Proteine %
Lipidi %
Sono semi ad alto contenuto di carboidrati, fibra e ferro.
semi di erbe crudi in miscela o sul pastone
Orzo Carboidrati 70,5%
Proteine 10,4%
Lipidi 1,5%
Apporta ferro, fosforo, manganese, potassio e rame , vitamine del gruppo B e discrete quantità di amminoacidi
cereali cotto nel pastone
Noce Carboidrati 9.9%
Proteine 24%
Lipidi 59%
Apporta molti minerali tra cui manganese , rame , zinco , magnesio e ferro, vitamine A,E, K, J e 18 amminoacidi
semi oleosi si può spolverizzare cruda sul pastone in modiche quantità in periodi di aumentato fabbisogno energetico, visto l'elevato contenuto lipidico.
Canapa Carboidrati 25%
Proteine 16%
Lipidi 30%
ricca di vitamina E, acidi grassi omega 3 e omega 6, proteine di elevata qualità, vitamine B1,B2,E.ha proprietà eccitanti e aiutano a rinforzare il sisteam immunitario
semi oleosi cruda in miscela(1%)
Dactylis
(semi dell'erba mazzolina)
Carboidrati %
Proteine %
Lipidi %
Seme con proprietà depurative
semi di erbe raccolti semimaturi o maturi, crudi in spiga o aggiunti al pastone.
Lino Carboidrati 23%
Proteine23%
Lipidi 40%
Apporta acidi grassi e vitamine liposolubili.E' un seme che, grazie alle sue mucillagini, ha un effetto protettivo dell'apparato gastrointestinale.
semi oleosi crudo in miscela o germinato
Quinoa Carboidrati 64.1%
Proteine 14.2%
Lipidi 6%
particolarmente ricca in manganese, ferro e fosforo, apporta vitamina A, del gruppo B, folati, luteina, e proteine di buon valore biologico.
semi proteici
cotta nel pastone
Chia Carboidrati 44%
Proteine 17%
Lipidi 32,8%
Ricchissimi di amminoacidi(tutti gli essenziali tranne la taurina) e minerali (potassio, fosforo, calcio, magnesio, manganese,zinco, rame, ferro, molibdeno)oltre che di acidi grassi omega 3 e vitamina A
semi
oleosi
cruda , spolverizazta sul pastone, specialmente durante le cove e nello svezzamento dei nidiacei.
Papavero Carboidrati %
Proteine 18%
Lipidi 42%
particolarmente ricchi in acido oleico e linoleico e minerali quali ferro, rame, potassio, manganese , zinco e magnesio
semi oleosi crudo, spolverizzato sul pastone
Sorgo
(saggina)
Carboidrati 72,7%
Proteine 10%
Lipidi 3,7%
Apporta potassio, magnesio, fosforo, ferro, vitamine del gruppo B
cereali crudo in miscela,semimaturo in spighe raccolto in estate
Cumino Carboidrati 44,2%
Proteine 17,8%
Lipidi 22,2%
apporta minerali(calcio, potassio, ferro e magnesio, zinco, rame, manganese, selenio), vitamina A , C, niacina e folati, acidi grassi prevalentemente monoinsaturi..
Possiedono proprietà digestive
semi 
proteico-lipidici
crudi in miscela oppure in tisana.
Niger Carboidrati 18%
Proteine 18%
Lipidi 35%
Ha un valido rapporto calcio-fosforo che li rende molto assimilabili.
semi oleosi crudo in miscela (1%)
Mais Carboidrati 75%
Proteine 9.2%
Lipidi 3.8%
Apporta potassio,fosforo,magnesio,selenio
cereali cotto nel pastone.crudo con tutta la pannocchia.
Girasole Carboidrati 14,5 %
Proteine 14%
Lipidi 31%
Sia la varietà bianca che quella striata apportano grassi omega 6 e proteine di buona qualità.
semi oleosi crudo in miscela(1-2%)
Perilla Carboidrati 14%
Proteine 22%
Lipidi 40%
ricca in acidi grassi polinsaturi(omega 3 e omega 6),
Flavonoidi(antiossidanti), vitamine A e E, ferro e calcio.
 ha proprietà digestive e toniche
semi oleosi e proteici Spolverizzati sul pastone o crudi in miscela fino al 5%
Cardo Carboidrati %
Proteine %
Lipidi %
Il cardo mariano(Silybum marianum) è ricco in silimarina ed è un ottimo depuratore epatico.
Il cardo (cirsum) è disintossicante e depurativo del sangue
il cardo selvatico(cirsum averse) è ricco in proteine e minerali e possiede anch'esso proprietà disintossicanti
semi di erbe cardo mariano e selvatico:crudi , raccolti semimaturi o maturi
cardo(cirsum) germinato
Cartamo Carboidrati 16,4%
Proteine 14,4%
Lipidi 27,7%
apporta vitamina C e K, omega 3 e acido linoleico.
semi
grassi
Crudo in miscela, specialmente dopo terapie antibiotiche e per soggetti debilitati.
Semi di carota Carboidrati %
Proteine %
Lipidi %
possiedono proprietà aperitive e digestive
semi di erbe in miscela
Semi di lattuga Carboidrati %
Proteine %
Lipidi %
Ricchi in oligoelementi, minerali  e vitamine, stimolano l'appetito e aiutano al digestione
semi di erbe in miscela
Semi di finocchio Carboidrati 52,2%
Proteine 15,8%
Lipidi 14,8%
esercitano attività protettiva dello stomaco e antispasmodica.
e' un buon rimedio contro al digestione difficile.
Apportano minerali(calcio, fosforo, potassio, ferro, magnesio, zinco, rame, manganese) e vitamina A.
semi di erbe crudi in miscela o in tisana come bevanda
Ravizzone
Carboidrati %
Proteine 20%
Lipidi 35%
Ricco in acidi grassi polinsaturi(omega 3 e omega 6), tannini e amminoacidi.
Possiede proprietà idratanti , emollienti, lenitive e antinfiammatorie.
semi oleosi e proteici
semi germinati.
Senape Carboidrati %
Proteine %
Lipidi %
Ne esistono diverse varietà(bianca, nera, bruna e selvatica), tutte ricche di minerali(calcio, potassio, selenio, fosforo e magnesio).
Sono stimolanti dell'apparato circolatorio
semi oleosi crudi allo stato maturo o semimaturo, spolverizzati sul pastone in quantità modica(fino all'1%)
piselli Carboidrati 60.4%
Proteine 24.5%
Lipidi 1.2%
Apportano potassio, calcio, fosforo e 18 amminoacidi
legumi
(proteici)
in fiocchi o cotti come base o complemento del pastone
ceci Carboidrati 60.7%
Proteine 19.3%
Lipidi 6%
Apportano vitamine del gruppo B e folati, 18 amminoacidi e vari oligoelementi.
legumi
(proteici)
in fiocchi o cotti come base o complemento del pastone

Esempi di miscele

\Miscela base estiva per cocorite( a basso contenuto di semi grassi)

40% miglio
38% scagliola
15% panico*
5% avena*
2% girasole o niger o lino

*in primavera /estate è possibile dare le spighe di avena selvatica fresca, in questo caso evitare di aggiungerla alla miscela.Stesso discorso per il panico: se si fornisce in spiga, ometterlo dalla miscela.

Miscela base invernale per cocorite

40% miglio
20% scagliola
20% panico*
10% avena
10% girasole

Miscela per il per periodo di cova-allevamento nidiacei

50% scagliola
20% miglio
19% panico
10% avena
1% chia

Miscela Rinforzante (ricetta di Danijrob)

12%miglio
12%quinoa 
12%amaranto 
12% grano saraceno 
12%grano kamut 
12%orzo 
10%fiocchi di avena 
7,5% fiocchi di fagioli azuki 
7,5%fiocchi di ceci 
 1%semi di chia
 1%semi di cumino nero
0,6%semi di finocchio
0,3%curcuma in polvere 
0,1%peperoncino rosso in polvere .

Miscela immunostimolante invernale(da fornire due volte a settimana in sostituzione a quella base)

50%miglio bianco
10%orzo
1%erba medica foglie
5%girasole
5%sesamo
12%quinoa
12%grano saraceno
1%tarassaco foglia polvere
1%carota semi
0.25%rosa canina polvere
0.25%buccia arancia polvere
0.5%rosmarino 
0.25%cannella
0.25%peperoncino rosso
1,5%ortica foglia 

Miscela depurativa-disintossicante

 40% miglio giallo
 10% miglio rosso
 10% amaranto
 10% cumino
 10% cardo mariano
 10% finocchio
 10% erba medica ed ortica foglie 


Ti potrebbero interessare queste discussioni nel blog
Schede informative in archivio

Vediamo in questa scheda cosa non dovrebbe mancare nel coco-armadietto dei medicinali. Nella prima parte troviamo elencati i rimedi naturali, con indicazioni relative; nella seconda parte i rimedi "di sintesi" utilizzabili con tranquillità. Sono stati volutamente...

 CALENDARI          RIVISTA UFFICIALE   

Vediamo in questa scheda , alcuni accessori di semplice realizzazione e comprovata utilità che è possibile realizzare in casa, per i nostri pappagallini.La scheda è soggetta a possibili  integrazioni successive Doccetta per pappagallini Specialmente d'estate questo...

La primavera è alle porte e fino ad autunno inoltrato ci offrirà numerose erbe,fiori e bacche che potremo raccogliere per integrare e migliorare l'alimentazione dei nostri pappagallini.   Vediamo in...

Elenchiamo in questa scheda i cibi e le sostanze con i quali i nostri pappagallini non devono assolutamente venire in contatto. Il grado di tossicità non è uguale per tutte: l'ingestione o l'inalazione di alcune delle sostanze indicate provoca la morte nel giro di pochi minuti, altre...

I pappagallini fanno parte della nostra famiglia e una sana alimentazione è alla base del loro benessere.   Oltre alle classiche miscele di semi, in commercio si trovano spesso prodotti pensati per integrare la loro alimentazione, quali pastoncini,...

La voliera da esterno per i pappagallini I pappagallini ondulati sono uccellini robusti che vivono abbastanza facilmente in una voliera all'aperto durante tutto l'anno. Tuttavia devono essere protetti dagli agenti atmosferici e dalle intemperie ed è per questo che la...

Mettere o non mettere l'anellino alla zampetta delle nostre cocorite? Cerchiamo in questo articolo di fare chiarezza sulle motivazioni di questa scelta, sui pro e contro, sulla tipologia di anellini esistenti e sulle modalità di applicazione. Perché mettere un anellino ai...

Una delle attività giornaliere principali delle nostre cocorite è quella di lisciarsi e pulirsi il piumaggio. Ma cosa sono e a cosa servono esattamente le penne e le piume? Penne e piume sono uno degli elementi che caratterizzano i volatili, quindi anche i nostri...

L'alloggio è particolarmente importante per il benessere dei pappagallini, che fanno capire chiaramente con il loro atteggiamento se si trovano o meno a proprio agio. Le persone che decidono di tenere i propri uccellini in gabbia, devono tener presente alcune cose: in...

LA VISTA Gli occhi di un pappagallino elaborano circa 150 immagini al secondo,mentre l'uomo arriva al modesto numero di 15-20. Il pappagallino ha, per così dire, un occhio estremamente al rallentatore e può in tal modo localizzare ogni movimento nemico: un film sarebbe per lui...

Presentiamo in questa pagina alcuni possibili accoppiamenti tra coco e proviamo a stimare le caratteristiche della prole. Innanzi tutto dobbiamo identificare la mutazione del nostro amico pennuto, e per fare questo osservate le seguenti foto  e cliccate sul cocorito che...

Abbiamo già visto come al momento dell'acquisto di un pappagallo, ci si possa rendere conto a grandi linee dell'età e dello stato di salute del nostro nuovo amico, grazie ad un'osservazione attenta del piumaggio, del becco, delle zampe e delle feci. Tuttavia anche un pappagallino...

Chiunque abbia una coppia di cocorite, prima o poi viene colto dal desiderio (o di assecondare il desiderio delle sue coco) di farle riprodurre, e inevitabilmente, prima o poi arriva a chiedersi: "Come saranno i pulli?" Per tentare di rispondere a questa domanda dobbiamo...

Ecco una breve guida che vi può aiutare nella scelta di un pappagallino ondulato. Elementi come l'età, il sesso e soprattutto lo stato di salute sono indispensabili per un acquisto sicuro. L'età Nella maggior parte dei casi è sempre bene acquistare un esemplare...

I pappagallini ondulati sono uccelli molto resistenti, con grandi capacità di adattamento sia climatico sia territoriale. Per le cocorite, la riproduzione non è tanto legata al clima (e quindi alle stagioni), ma alla disponibilità di cibo. Appare evidente che in natura la...

Le cocorite sono esserini molto delicati per cui bisogna prestare molta attenzione alla loro salute. Istintivamente il vostro piccolo amico cercherà di nascondere eventuali malesseri, per questo la quotidiana osservazione dell'aspetto e del comportamento del coco si rivela di...

Dall'alimentazione delle nostre cocorite dipenderà la loro salute, il loro benessere e la loro longevità. Riempire la mangiatoia di miscela di semini è senz'altro un'operazione veloce , ma non completamente salutare per i nostri piccoli amici. Intendiamoci, le miscele di semini...

Se vivete con uno o più cocoriti liberi, dopo che avrete passato i primi mesi a tentare invano di insegnare loro l'italiano, vi accorgerete che è molto più facile che impariate voi il cocoritese. Il pappagallino ondulato si fa capire in maniera...

 La casa è un luogo sicuro per le nostre cocorite,  ma nasconde tanti pericoli, per cui bisogna fare molta attenzione. Purtroppo parte di queste notizie sono macchiate di sangue, in quanto frutto di una triste esperienza diretta. Inizierò con l'elencare i potenziali...