Vita da pappagalli
Geavet

COCORITI.COM

Portale del pappagallino ondulato

Accessi totali: 4023169
Accessi oggi: 903

Simon
COCO JUNIOR
Occupazione:  Studente
Inserire un'immagine

Abbiate un po' di pazienza, appena avrò tempo scriverò qui la mia presentazione :-)

Visualizza tutti i post
Visualizza solo i post personali
Solo post pubblici
Solo foto
Solo video
Selezione corrente: Archivio completo

01 Nov 2015 - Commento Blog

Sinceramente non so cosa fare...cambio idea da un giorno all'altro.

Sono troppo affezionato a Sole per metterlo in voliera con una femmina assieme a Sid e alla sua compagna, ma c'è un problema.

Tenendolo in casa quindi assieme ad un esemplare di sesso opposto non vorrei perdere il rapporto che ho con lui, quindi se gli prendessi una femmina selvatica adulta, ad una fiera o in negozio, stando con lei si inselvatichirebbe, mentre però non credo di poter trovare una femmina allevata a mano adulta (a primavera, quando sarà possibile mettere Sid in voliera, Sole avrà un anno circa e avrà bisogno di una compagna della sua stessa età), almeno dalle mie parti, allo stesso tempo non posso far allevare a mano da un allevatore (non me la sento di farlo io) un pullo perché rischierei che sia maschio e Sole lo sottometterebbe perché geloso, come fa con Sid ora.

Mi aiutate? Non so cosa fare! Yell

 

 

commenti-98470--

30 Ott 2015 - Commento Blog

Ho capito cosa fare, non ho l'autorizzazione dei miei genitori per ospitare in casa un'altra cocorita, la femmina da mettere con Sid, e nemmeno spazio per tenere due gabbie; ma per fortuna ho trovato una brillante soluzione!

Ebbene i miei nonni hanno un orto e quindi uno spazio verde lontano dal traffico e da abitazioni che sarebbe perfetto per ospitare una voliera, anche se non particolarmente grande, dove metterò Sid, la compagna e magari altre coppie, mentre Sole rimarrà a casa assieme a noi e ci passerò molto più tempo.

Che ne dite, è una buona soluzione?

 

commenti-98449--

20 Ott 2015 - Commento Blog

Sid lo ho dal 28 agosto 2014, Sole dal 24 maggio 2015, quindi sono arrivati in momenti diversi.

Per selvatico intendo che non è allevato a mano e quindi è stato cresciuto dai genitori.

commenti-98127--

20 Ott 2015 - Commento Blog

Ma dovrei tenere due gabbie, giusto? Cioè una per Sid e la compagna e una per Sole?

Se sì, come immagino, ovviamente io e la mia famiglia passeremo molto più tempo con Sole in modo da non farlo sentire solo.

commenti-98120--

19 Ott 2015 - Cocoblog

I miei coco vannodivisi?

cocoblog-14951--

13 Ott 2015 - Commento Blog

Io so che psittacus è una marca di mangimi per pappagalli, che produce ad esempio gli estrusi.

Credo che l'autore della discussione voglia un opinione su una pappa da imbecco per pulli della marca psittacus, almeno penso.

Comunque aspettiamo che risponda, in modo da chiarire il significato della sua domanda.

 

commenti-97824--

11 Ott 2015 - Commento Blog

Quei 20 minuti di cui ti parla Salame servono per addomesticarle, non di più o le stanchi e stressi troppo.

La porta della gabbia la puoi tenere aperta anche tutto il giorno l'importante è che non fai durare l'addomesticamento ore e ore.

commenti-97733--

09 Ott 2015 - Commento Blog

Non li ho messi fuori ancora, comunque ok, aspetterò la prossima primavera. Grazie del consiglio! 

 

commenti-97656--

09 Ott 2015 - Cocoblog

Trasferire cocorite all'esterno

cocoblog-14880--

28 Set 2015 - Commento Articoli

Ciao Clo, ho una domanda: queste erbe e anche le spighe di cui si parla in altri articoli vanno bene solo per le cocorite o sono per tutti i pappagalli?

commentinews-583--

15 Set 2015 - Commento Blog

Quindi vorresti farli uscire in balcone?

Se sì allora io ti rispondo meglio di no, rischi che scappino.

Infatti potrebbero spaventarsi per un forte rumore (antifurto, ambulanza,...) e scappare via, oppure per curiosità potrebbero seguire un uccello che vedono volare (merlo, passero,...) per poi perdersi.

Insomma non farlo, dato che se scappano non sono in grado di procurarsi il cibo, possono diventare preda di gatti o grandi uccelli e se non sono addomesticati è molto difficile che si facciano prendere da qualcuno.

Meglio che tu li faccia volare chiusi in una stanza.

commenti-96717--

31 Ago 2015 - Commento Blog

Se è così mi dispiace, del resto ho deciso di prendere un coco da allevare a mano proprio perché non riuscivo ad addomesticare Sid dopo oltre 7 mesi (e anche perché volevo dare un compagno a quest'ultimo) e avrei voluto un pappagallo con cui relazionarmi e che mi volesse bene, invece mi ritrovo con Sole che a mio parere mi vede come un distributore di cibo che è anche un gioco da mordere, e poi per colpa di Sid.

Sono molto triste, comunque grazie per aver risposto.      

  Aggiornamento 22/10/2015 Riprendo questa mia discussione vecchia di un paio di mesi per dirvi che la situazione è  peggiorata. Mi spiego meglio:

- La mattina alle 7 circa accendo la luce visto che mi sveglio a quell'ora per prepararmi per scuola, ebbene Sole, così senza un motivo, inizia ad urlare fortissimo, ed è un problema visto che molto spesso mio padre ancora dorme e viene svegliato. A volte lo fa quando l'altro coco (Sid) va a mangiare come se volesse fermarlo (sono separati da un divisorio) ma altre volte senza un apparente motivo e senza preavviso; questo comportamento si ripete la sera quando in camera, dove si trova la gabbia, è buio e l'unica lice che c'è è quella del computer, urla in modo identico alla mattina.

  - Mordicchia la pelle delle mani, delle braccia e del collo, così per divertimento ma facendoci male.

- Non si fa assolutamente toccare, se proviamo ad avvicinare il dito per accarezzarlo, in qualunque punto, inizia ad attaccarci mordendoci con forza.

- Non ci dà un bacino da mesi ormai, non si fa fare mai i grattini e è da un po' che non mi rigurgita semi.

Come devo comportarmi? È diventato ingestibile! Urla, morde ed è poco affettuoso, mi date un consiglio su come devo comportarmi?

commenti-95686--

31 Ago 2015 - Cocoblog

cocorita poco affettuosa

cocoblog-14569--

27 Ago 2015 - Commento Blog

In effetti leggendo gli ingredienti del G14 e del B14 hanno esattamente lo stesso quantitativo di ogni ingrediente ad eccezione appunto dei grassi, che sono l'8% nel B14, per cocorite, ed il 16% nel G14, per pappagalli di taglia media, è appunto dovuto ai differenti tipi di semi, miglio nel primo ed arachidi nel secondo.

Quindi non va bene per le cocorite?

Comunque non eliminerei la miscela di semi completamente, ne darò lo stesso un po' e una volta a settimana dò sempre la spiga di panico, quindi il comportamento naturale di sbucciare i semi non sarebbe del tutto abbandonato.

commenti-95474--

27 Ago 2015 - Commento Blog

Dunque, il fatto che sia allevato a mano potrebbe anche salvarlo, del resto magari si è posato su una persona che l'ha preso, pirtato a casa e nutrito.

Fai così:

- Metti dei semi e dell'acqua sul balcone, qualora fosse nelle vicinanze almeno potrebbe nutrirsi e bere.

- Metti dei versi registrati di inseparabili sul balcone, potrebbe seguirli e ritrovare la via di casa.

- Metti in giro dei volantini e spargi la voce, se qualcuno di onesto lo ha trovato e lo ospita in casa sua, vedendo il volantini potrebbe restiturtelo.

- Tieni d'occhio i forum, se qualcuno lo trova potrebbe iscriversi ad un forum specifico e scrivere quindi di aver trovato un inseparabile, da lì potresti contattarlo e te lo restituirebbe.

Purtroppo ci sono comunque molte probabilità che sia morto, magari di stenti o se non volava bene potrebbe essere stato predato da qualche gatto o investito da un'automobile.

Mi dispiace molto :(

commenti-95445--

26 Ago 2015 - Commento Blog

Dunque, in una discussione che vi linko qui sotto l'utente ha detto che utilizzava il nutribird G14 per le proprie cocorite pur essendo per calopsiti e pappagalli di media taglia, li aveva solo dovuti spezzettare per renderli più facili da mangiare viste le dimensioni più grandi, nessuno nelle risposte ha detto che quel tipo di estrusi non va bene per le coco e dunque vorrei sapere se potevo darli alle mie cocorite visto che il negozio dove vado non ha il B14, specifico per cocorite, ma il G14 sì.

La discussione è questa:http://www.cocoriti.com/estrusi-alle-coco-piacciono-un-sacco.html

commenti-95422--

24 Ago 2015 - Cocoblog

Alimentazione alternativa cocorite?

cocoblog-14507--

07 Ago 2015 - Commento Blog

Allora lo porterò dal veterinario aviario. Non è assolutamente un passatempo comunque, mi preoccupo molto di loro e se dovesse morire mi dispererei.

Quindi devo separarlo dall'altro coco?

commenti-94462--

07 Ago 2015 - Commento Blog

Sul becco non ha nulla di strano, le feci sono normali e comunque sia è molto attivo, canta e svolazza, non vorrei rinnegare i pareri dei più esperti ma non mi sembra sia malato.

Potrebbe essere solo stress per l'altro pappagallo che lo infastidisce?

commenti-94435--

07 Ago 2015 - Cocoblog

Cocorito troppo magro?

cocoblog-14394--

29 Lug 2015 - Commento Blog

Finalmente sale sul dito tranquillamente, non immaginate quanto io sia felice, basta che Sid veda una "pallina" di panico lontana massimo 10-15 cm dalla mano e sale.{#emotions_dlg.2605}{#emotions_dlg.2605}

Proverò ad allontanare il panico sempre di più fino a che non salirà senza problemi sul dito.

 

commenti-94245--

28 Lug 2015 - Commento Blog

Ieri Sid è salito sulla mano per mangiare i semi, in pratica per tre volte è salito, ha mangiato i semi ed è sceso. Oggi invece è salito una sola volta, per mangiare il panico assieme all'altro cocorito.

Purtroppo, Hele Lucky, non mi sono trovato bene con il metodo da te suggerito per non farmi mordere, poiché non riesco a prevedere quando mi becca e se lo premiassi dopo il morso potrebbe iniziare a beccare sempre in modo da ottenere la ricompensa.

Ho provato anche a farlo salire sul dito, mettendolo fra lui e il panico ma niente, a parte una volta in cui ci ha appoggiato una zampa ma è stato distratto da Sole e l'ha tolta.

Sebbene Sole mi stia aiutando nell'impresa di addestrare Sid è spesso d'intralcio in quanto distrae quest'ultimo oppure ci litiga per il cibo.  

 

Aggiornamento:

Dopo pochi minuti dall'aver postato il messaggio ho riprovato ed è salito sulla mano diverse volte, anche se per poco tempo, ma mi prende a morsi le dita, anche senza un apparente motivo, non riesco a capire e non so come fare.

commenti-94231--

25 Lug 2015 - Commento Blog

Hele Lucky: ok, farò come mi hai detto. gaia: metto una foto di Sid e Sole sul tetto della gabbia, ma sono rientrati dopo un quarto d'ora circa. Domani riproverò a far uscire Sid dalla gabbia.

Comunque oggi Sole compie 3 mesi, visto che è nato molto probabilmente il 25 aprile.

commenti-94138--

25 Lug 2015 - Cocoblog

Cocorito che morde

cocoblog-14339--

06 Giu 2015 - Commento Blog

Il pullo sta bene, è ormai svezzato e non chiede più le imbeccate a Sid da tempo, passa quasi tutta la giornata fuori dalla gabbia libero in camera e l'ho chiamato Sole.

Passa molto tempo non solo con noi, ma anche con Sid (ovviamente essendo della stessa specie), pur non chiedendogli le imbeccate, sta aggrappato alle sbarre della gabbia e comunica con lui, non li ho mai messi insieme fino ad ora perché non voglio rischiare che Sole possa inselvatichirsi stando a contatto con Sid.

Credevo andassero d'accordo ma oggi ho notato uno strano comportamento in Sid. Oggi sole era sul tetto della gabbia, Sid si è avvicinato con il becco ed ha iniziato a beccargli le zampe, ma non sembra aggressivo, era come se le stesse "mangiucchiando", non so se mi spiego, Sole si spostava, era infastidito, e una volta ha anche aperto il becco verso l'altro coco, come per intomidirlo e dirgli di smetterla. Secondo voi a cosa potrebbe essere dovuto il comportamento di Sid? Dovrei evitare un contatto fra loro?

commenti-92425--

01 Giu 2015 - Commento Blog

Da questa foto della cera si può capire se il pullo è maschio o femmina?

Nuovo pullo

commenti-92259--

30 Mag 2015 - Commento Blog

Vi aggiorno un po': il pullo sta bene, mangia tranquillamente il panico e anche alcuni semi della miscela che ho per l'altro coco, oggi ha anche assaggiato un po' di mela e qualche giorno fa dell'uovo. Per le imbeccate non si è ancora abituato e dobbiamo sempre forzarlo. Adesso pesa 40 grammi, va bene o è troppo? Comunque oggi, dopo averlo lasciato per poco solo, l'ho trovato attaccato con le zampe alle sbarre della gabbia dell'altro coco Sid, che nel frattempo gli rigurgitava dei semi nel becco. Secondo voi dovrei metterli nella stessa gabbia oppure no? Se Sid alimentasse il pullo con semi rigurgitati e nel frattempo avessero in gabbia spiga di panico, uovo e anche un po' di frutta e verdura (se convinco il pullo a mangiarle) credete che dovrei comunque dargli il nutribird? Inoltre pur facendo stare il pullo quasi sempre fuori dalla gabbia e su di me c'è comunque il rischio che si inselvatichisca stando con Sid che non è addomesticato? 

commenti-92120--

24 Mag 2015 - Commento Blog

Ho scritto tutto sul thread precedente per quanto riguarda la morte del pullo.

Comunque vedo proprio che sbuccia i semi e li mangia, comunque lo imbeccherò per 3 volte al giorno.

Comunque sia io lo volevo proprio così, ovvero che un po' mangiasse da solo ma che comunque dovesse ancora essere imbeccato, quindi non completamente svezzato.

La mutazione me la sai dire?

commenti-91784--

24 Mag 2015 - Cocoblog

Nuovo pullo

cocoblog-13988--

14 Mag 2015 - Commento Blog

Nessun altro mi sa aiutare?

commenti-91164--

13 Mag 2015 - Commento Blog

Non sono un esperto quindi non ti posso dare consigli su come stia, ma posso dirti due cose:

- È impossibile che un cenerino ed un ondulato si riproducano, con molta probabilità voleva dire che il suo piumaggio ricordava quello di un cenerino.

- Posta una foto e dicci di dove sei, perché c'è un utente che ha perso il suo ondulato recentemente e magari è il suo.

commenti-91086--

12 Mag 2015 - Commento Blog

Io mi trovo sempre nella stessa situazione con Sid, lui sale sulla mano e anche rapidamente se c'è del cibo sopra, ma se metto la mano senza nulla da mangiare sopra non viene assolutamente  oppure se faccio cadere il cibo mentre lui è sulla mia mano appena si accorge che non c'è più nulla va via e risale sul posatoio. Oppure se provo ad avvicinargli il dito al petto in modo tale da farlo salire mi becca o al limite, se si lascia accarezzare (cosa che accade rarissime volte) appena sente la "pressione" sul petto vola da un'altra parte, non gli piace essere toccato. Per voi che li avete addestrati, come li avete convinti a salire sulla mano senza l'ausilio del cibo?

commenti-91045--

07 Mag 2015 - Commento Blog

Purtroppo il pullo è morto.

Già si vedeva ieri che stava male, stava con gli occhi chiusi, l'unico movimento che faceva era respirare e non aveva fatto le feci dal pomeriggio, infatti aveva ancora il cibo nel gozzo, mangiato alle 18:30 e 5 ore dopo era ancora pieno. 

Questa mattina l'abbiamo trovata morta. Cry

Ci sto molto male, di sicuro ora ci penserò bene prima di allevare di nuovo a mano e mi assicurerò che il pullo abbia 20 giorni facendomi mandare delle foto in modo da prenderlo all'età giusta, per ora non ho comunque il minimo interesse ad allevare a mano.

Ora mi concentrerò sul trovare un compagno a Sid, prenderò un esemplare appena svezzato in modo da addomesticarlo comunque.

commenti-90673--

06 Mag 2015 - Commento Blog

Puck mi dispiace per Gandalf, spero che torni presto.

Volevo esporvi un dubbio: ho notato che Sid da un po' di tempo se avvicino troppo la mano a lui cerca di mordermi, io ritiro subito la mano quindi non mi fa nulla, deve aver capito che morso=allontanamento del fastidioso umano (io), quindi ho pensato, se io smettessi di ritirare la mano quando lui cerca di beccarmi, a parte il mio dolore, potrebbe essere un vantaggio? Nel senso che capirebbe che ora il morso non ha conseguenze, in questo modo pian piano dovrei riuscire ad accarezzarlo senza temere che mi rifili un morso, che ne pensate?

commenti-90646--

05 Mag 2015 - Commento Blog

Non è più apatica come ieri per fortuna.

Comunque sia, per prima cosa vi chiedo consigli perché magari potrebbe essere capitato anche a voi qualcosa di simile, secondo non è che non voglia spendere soldi per lui, ma il veterinario aviario più vicino sarebbe a 40 minuti-1 ora da dove abito, credo che sarebbe dannoso per il pullo fare questo tragitto.

 

commenti-90545--

05 Mag 2015 - Commento Blog

Nessuno mi sa dire che problema potrebbe avere?

commenti-90543--

05 Mag 2015 - Commento Blog

Quindi secondo voi cosa potrebbe avere?

commenti-90523--

05 Mag 2015 - Commento Blog

Purtroppo nella mia città e vicinanze non ci sono veterinari aviari, quindi non posso far visitare il pullo.

Comunque sia, secondo quanto mi avete detto, oggi dovrebbe avere 21/23 giorni, ma è normale che sulla schiena e sul retro della testa abbia così poche piume come vi mostro nella seguente foto?

Prima...

commenti-90513--

04 Mag 2015 - Commento Blog

Ho un problema con il pullo, stamattina mia madre lo ha visto molto apatico, quasi non si reggeva in piedi, aveva gli occhi chiusi e anche dei piccoli puntini/pallini neri nelle feci, che sono diminuiti ma il comportamento è sempre lo stesso da allora, secondo voi cosa può avere?

commenti-90463--

03 Mag 2015 - Commento Blog

Anche a me interesserebbe sapere, dato che ne avrei disponibilità in quanto si trova facilmente dalle mie parti, se l'orzo selvatico, quello della foto di rossoblu, si può dare alle coco.

Qualcuno lo sa?

commenti-90413--

03 Mag 2015 - Commento Blog

Sì, ma comunque avrei paura a prenderlo a mani nude, quello sarebbe in grado di staccarmi un dito a beccate, secondo te se utilizzassi i guanti per prenderlo e per accarezzarlo andrebbe bene? Ciò che mi lascia un po' scettico sul farlo è anche che quando ho provato, come ho già detto, a fargli i grattini utilizzando una sua penna remigante si è "sgrullato" come per manifestare il suo fastidio. Secondo te si abituerebbe ai grattini facendoglieli mentre è nella mia mano?

commenti-90305--

02 Mag 2015 - Commento Blog

Mi aggrego a questa discussione perché ho un problema simile con il mio coco.

Appunto lui mangia dalla mano, salendoci anche sopra quando tengo il palmo aperto, i suoi semi e il panico, tuttavia credo che lui non capisca che io voglio diventare suo amico, mi considera più come una fonte di cibo, come ad esempio fanno rettili o pesci, che possono mangiare dalle mani pur non provando affetto per il padrone.

Di salire sul dito o farsi accarezzare non se ne parla, se avvicino il dito scappa o morde, al limite si fa accarezzare la pancia con una sua penna remigante che ho tenuto ma nulla di più, e inoltre non credo che ciò gli piaccia, più che altro lo sopporta.

Mi era venuto in mente di provare a fargli i grattini, simbolo di affetto, sempre all'inizio con la penna remigante, ma se lo tocco con questa ai lati del becco lui è come se si "sgrullasse" (non so se ho reso l'idea), vuol dire che non gli piace o semplicemente non è abituato?

P.S. Il tuo metodo avrebbe potuto funzionare, andrablu, ma il mio coco può letteralmente staccarti un dito a morsi se lo prendi senza guanti (da neve!), e quindi non potrei provarci.

commenti-90255--

02 Mag 2015 - Cocoblog

Coco non si fida e non gioca

cocoblog-13789--

30 Apr 2015 - Commento Blog

Bene, oggi ha circa 17 giorni, giorno più giorno meno.

Ha messo abbastanza piume sulla testa e sulle ali, qualcuna sul gozzo e ai lati del corpo mentre sulla schiena è quasi completamente pelato, è normale?

Ah, poi volevo sapere indicativamente quanto dovrebbe pesare un pullo di quest'età.

commenti-90102--

29 Apr 2015 - Commento Blog

Allora proverò a lasciare la porticina della gabbia aperta a Sid, forse uscirà.

Comunque non è stata mica una mia scelta di prendere un pullo così piccolo, oggi ha circa 15-17 giorni, io per praticità considero che ne abbia 16, l'allevatore mi ha dato il pullo dicendomi che ne aveva circa 20, e io da inesperto gli ho creduto.

Vi terrò aggiornati comunque.

 

commenti-90042--

27 Apr 2015 - Cocoblog

Si possono dare le lenticchie alle cocorite?

cocoblog-13736--

24 Apr 2015 - Commento Blog

Io ho letto che da quando sono pulli fino alla maturità sessuale hanno: i maschi la cera la hanno rosa compatto e le femmine la hanno rosa con dei "cerchi" bianchi o rosa chiaro intorno alle narici, il pullo li ha questi cerchi e quindi credo sia femmina, ovviamente so che c'è un margine di errore abbastanza ampio. Per il quantitativo di pappa, io sapevo che il 10% è il quantitativo minimo per la sopravvivenza, il consigliato dovrebbe essere il 15%. 

Volevo sapere, avrei voluto far uscire Sid dalla gabbia per fargli conoscere il pullo, ma mi è venuto in mente: se Sid come segno d'affetto volesse rigurgitare del cibo al piccolo ciò potrebbe fargli male non essendo mai stato parte della sua dieta? 

commenti-89553--

24 Apr 2015 - Commento Blog

Vi aggiorno: il piccolo (o meglio la piccola, dato che penso sia femmina) sta bene.

Per il riscaldamento ho provveduto mettendola in una scatola di metallo, con sotto una borsa dell'acqua calda che cambio quando si raffredda e anche una lampada che emana calore (ovviamente la luce è schermata), ha inoltre una "coperta" presa da una sciarpa di pile.

Gli dò ogni giorno 5 volte la pappa (nutribird A21 mescolato ad acqua), dandogli il 15% del suo peso, anche se ovviamente un po' di pappa si spreca. Va bene?

Ho notato che ha dell'aria nel gozzo, glielo massaggio durante il giorno ma non esce, continuerò ma dite che l'aria la espellerà da sola pian piano o si possono presentare problemi?

Infine ho notato che Sid, l'altro mio coco, cerca ogni tanto un modo per uscire, la porta della gabbia è chiusa però, sa del fatto che ora c'è l'altra piccola coco, dato che gliel'ho anche fatta vedere avvicinandola alla gabbia, ovviamente per poco per non fargli sentire freddo, la guarda sempre incuriosito e vorrebbe raggiungerla. Secondo voi se lasciassi Sid uscire per raggiungere la piccola cocorita potrebbe essere un problema? Lui potrebbe attaccarla? Ovviamente si tratterebbe di poco ogni tanto per non farle sentire freddo.

Ah, a proposito di questo, quando la prendo in mano quanto posso tenerla fuori dalla sua scatola senza riscaldamento (tranne quello prodotto dalle mie mani)?

commenti-89522--

21 Apr 2015 - Commento Blog

Avete ragione, credo proprio wbbia 10 giorni, mi sembrava strano ma è così. Non credo di poterlo restituire, come devo farla la camera calda?

commenti-89350--

21 Apr 2015 - Cocoblog

Prima esperienza allevamento a mano

cocoblog-13644--

15 Apr 2015 - Commento Blog

Ovviamente ho mia madre che mi sostituisce la mattina per l'imbeccata delle 11,20 e durante questo lasso di tempo comunque gli terrà compagnia e in futuro sarà lei a farlo uscire dalla gabbia, le altre per ora le posso fare tranquillamente io, se dovesse poi con il diminuire delle imbeccate incrociarsi con lo sport allora un'imbeccata liela darà anche lei.

Comunque non lo prenderò a 18 giorni, davo per scontato che l'allevatore ci fosse e invece è fuori fino a lunedì, dunque lo prenderò mercoledì e dovrò uscire prima da scuola.

Gli orari che ho previsto per le imbeccate sono 7,20-11,20-15,20-19,20-23,20, vanno bene? 

commenti-88715--

14 Apr 2015 - Cocoblog

Temperatura per un pullodi 18 giorni

cocoblog-13537--

10 Apr 2015 - Commento Blog

Capito, l'ho già tolto.

commenti-88355--

10 Apr 2015 - Commento Blog

D'accordo, lo toglierò.

Giusto per sapere, ma se Sid pensa di relazionarsi davvero con un suo simile, in che modo ciò provoca stress?

commenti-88353--

10 Apr 2015 - Cocoblog

Strano comportamento con lo specchio

cocoblog-13495--

07 Apr 2015 - Commento Blog

Io intendevo che potrebbero mordere ed essere aggressive con il padrone, e comunque ci sono casi in cui maschi e femmine non convivono bene.

Comunque, siccome farli riprodurre non è una cosa che strettamente mi interessa, credo che prenderò un alteo maschio, però allevato a mano.

commenti-88129--

07 Apr 2015 - Commento Blog

Scrivo qui perché non vale la pena aprire un topic solo per sapere la mutazione di un coco. Vi metto una foto di Sid, il mio coco, è un po' sfocata ma spero si capisca, secondo voi che mutazione è?

Potete vederla meglio se volete andando a vedere la foto del mio profilo, è la stessa.

commenti-88122--

07 Apr 2015 - Commento Blog

Sì, ma anche avendo l'ok per la posizione del nido mi lascia scettico il carattere delle femmine, non mi piacerebbe proprio avere un pappagallo che becca ed è aggressivo, inoltre metti che non andassero d'accordo, non posso tenere due gabbie (e quattro pappagalli, perché ognuno avrebbe bisogno di un suo simile), quindi penso proprio che prenderò un maschio allevato a mano.   

commenti-88114--

06 Apr 2015 - Commento Blog

Si è presentato un problema a cui non avevo pensato, cioè dove mettere il nido.

Infatti la gabbia di Sid ha tre aperture, una molto grande da cui si può entrare con le mani e altre due, poste in basso, che servono per estrarre le mangiatoie. Pensavo di mettere lì il nido l'anno prossimo appoggiato all'apertura al posto di una delle due mangiatoie, ma oltre al fatto che non so se si possa mettere in basso poi mi sono ricordato che per evitare litigi nelle gabbie (e nelle voliere) ci dovrebve essere un numero di mangiatoie (e di beverini) pari a quello degli abitanti. Quindi come posso ovviare al problema?

Inoltre ho letto la scheda del sito che parla dei caratteri differenti di cocorite maschi e femmine, e quindi sono diventato un po' riluttante sul prendere un'allevata a mano femmina dato che una volta adulte tendono a beccare, mi è venuta voglia di prendere invece un maschio allevato a mano, tanto la riproduzione per me non sarebbe indispensabile, mi sarebbe servita solo per avere dei coco addomesticati ma a questo punto avendo un allevato a mano non mi "servirebbe". Voi che ne pensate?

Grazie in anticipo! E scusate per le numerose domande, forse un po' banali.

commenti-88060--

05 Apr 2015 - Commento Blog

Il problema, almeno credo, non si pone più, infatti mia madre è a casa la mattina non lavorando e dunque potrebbe farla uscire (anzi farli uscire se lei convince Sid) e controllarla.

Per il fatto che Sid potrebbe influenzarla negativamente cercherò di stare con la femmina il più possibile in modo da non fargli perdere il legame con l'uomo.

Per caso gli allevati a mano sono difficili da far riprodurre?

E per evitare che stiano entrambi da soli per tanto tempo posso far fare alla femmina una visita dal veterinario appena presa anziché la quarantena?

commenti-88006--

03 Apr 2015 - Commento Blog

Certo, mi prenderò questa settimana per arredare bene la gabbietta più piccola in cui ospiterò la femmina e per raccogliere tutte le informazioni necessarie, vi terrò aggiornati e non esiterò a tenervi informati su tutto.

Aggiornamento:

Mi viene da pensare a quel che mi avete detto, cioè che ad esempio 2 pappagalli allevati a mano se cresciuti insieme possono farsi compagnia in assenza del padrone, ma può invece una cocorita selvatica diventare "amica" di un'allevata a mano tanto da "rimpiazzare" il padrone quando non c'è? Dico così perché mi era venuto in mente di prendere una femmina allevata a mano per fare compagnia a Sid.  

commenti-87907--

03 Apr 2015 - Commento Blog

Ho deciso che prenderò una femmina in negozio, dovrò aspettare un anno circa per avere dei piccoli ma non importa, farò questo sacrificio.

Aggiungo che comunque durante la quarantena interagirò il più possibile con la coco, almeno cercherò di "farmela amica", spero di riuscirci almeno un po'.

Penso che la prenderò fra una settimana o poco dopo, in occasione del mio compleanno.

commenti-87900--

03 Apr 2015 - Commento Blog

Sì ma mi dispiacerebbe aspettare più di un anno per avere dei coco addomesticati, inoltre una coco femmina che abbia pochi mesi dopo gli esami, in modo da essere facilmente addomesticabile, ora dovrebbe essere un pullo, almeno credo.

Al limite, rinunciando alla cova, potrei andare in negozio e vedere fra i coco maschi quello che si "agita" meno quando il negoziante prende la gabbia per farmeli vedere, e prendere quello. Che ne pensate?

commenti-87881--

03 Apr 2015 - Commento Blog

Il problema è che, non potendo prendere un allevato a mano per mancanza di tempo da dedicargli, dovrei per forza prendere un esemplare selvatico da addomesticare, e quasi sicuramente non riuscirei ad addestrarlo prima di iniziare a studiare così tanto per l'esame oppure anche riuscendoci potrebbe rinselvatichirsi quando non gli dedicherò tanto tempo a causa dell'esame. Allo stesso tempo ho il dubbio che una volta presa la femmina non si piacciano, che la cova non riesca, che la femmina abbandoni i piccoli,oppure se come mi avete detto l'estate non è il periodo giusto per fargli avere dei piccoli dovrò rinunciare anche a questa idea. A questo punto prendo un altro maschio adulto in negozio, mi ci dedico con costanza ogni giorno ora che non ho ancora iniziato a studiare tanto per l'esame e cerco di addomesticarlo, magari durante la quarantena, anche non riuscendoci almeno Sid avrà finalmente compagnia.

 Ditemi voi, non so proprio cosa fare.

commenti-87854--

03 Apr 2015 - Cocoblog

Dare una compagna a Sid, unica soluzione?

cocoblog-13421--

24 Mar 2015 - Commento Blog

Ah già scusa, ho fatto confusione...sarà perché ho la febbre.

Sono molto indeciso, tu mi hai detto che è indifferente, ma aol65 invece ha detto meglio una femmina, io vorrei rendere Sid il più "felice" possibile.

commenti-87114--

24 Mar 2015 - Commento Blog

Per walter44: quando ho scritto "della sua specie" intendevo semplicemente non fare una ripetizione e quindi non ho scritto di nuovo "cocorita" o "coco", tutto qui.

Per aol65: quindi secondo te è meglio una femmina?

commenti-87094--

23 Mar 2015 - Commento Blog

Riprendo questa mia discussione per porvi una domanda.

Il fatto è che dopo aver lasciato Sid per quasi 7 mesi senza un amico della sua specie mi sono reso conto di aver commesso un errore, perché non essendo addomesticato non ha nemmeno la mia compagnia. Quindi mi sento in dovere di comprare un'altra coco. Contatterò al più presto l'allevatore o comunque andrò dal negoziante per l'acquisto di una coco, e siccome mi piacerebbe rendere molto felice Sid mi chiedevo: sarebbe più "contento" se gli affiancassi un maschio o una femmina della sua specie? Oppure è indifferente?

commenti-87011--

19 Mar 2015 - Commento Blog

Anzi, ho trovato un allevamento di pappagalli di varie specie proprio nella mia città, non so se posso mettere il nome, non alleva solo cocorite ma anche pappagalli di specie diverse. Inoltre dalle foto pare li tenga al chiuso, dunque potrebbe averli fatti riprodurre anche durante questa stagione. 

Comunque prima di contattare l'allevatore ci terrei ad avere un parere su come li tiene secondo voi, insomma se li tiene in condizioni dignitose oppure no a vostro parere. Posso quindi scrivervi il sito dell'allevamento?

commenti-86643--

19 Mar 2015 - Commento Blog

Beh, il mio coco Sid l'ho preso in negozio e aveva già più di un anno. Al limite potrei, con una scusa (tipo un parente che vorrebbe una coco ma che non può venire al negozio) chiedere al negoziante di fotografare le cocorite che ha, poi potrei postare la fotografia delle coco qui in modo che voi mi possiate dire quanto hanno (e anche sembrano malate e se sono maschi oppure femmine perché se sono giovani è difficile capire il sesso) e se sono giovani le prendo, altrimenti no e continuo a cercare in rete.

commenti-86634--

19 Mar 2015 - Commento Blog

Sì, a me piacerebbe prendere un allevato a mano ma oltre al fatto che comunque non lo trovo sugli annunci su internet come mi hanno detto sopra altri utenti avendo la scuola e lo sport per tre giorni a settimana non potrei far stare il pappagallo allevato a mano abbastanza tempo fuori dalla gabbia. 

Quindi dovrei per forza comprare un coco giovane, ma nei negozi non si trovano e non ci sono persone che li vendano online

commenti-86631--

19 Mar 2015 - Commento Blog

Già ma io preferirei un cocorito da addomesticare, in modo che Sid possa avere un "amico" ma allo stesso tempo il coco sarebbe anche mio "amico". Se prendessi una femmina questa sarebbe sicuramente diffidente anch'essa nei miei confronti e molto probabilmente otterrei risultati simili se non peggiori di quelli che ho con Sid. Mi dispiacerebbe, ora che so che soffre la solitudine, farlo stare da solo per mesi.

Quindi rischierei molto mettendo Sid con un inseparabile?

commenti-86622--

19 Mar 2015 - Commento Blog

Problema: in internet non ci sono annunci di cocorite giovani o vecchi annunci di qualche mese di pulli in vendita vicini a dove abito, ho messo un annuncio nel mercatino del sito ma preferirei dare al più presto un compagno a Sid. Anche per i calopsiti, specie che potrebbero convicere in teoria con i coco, stessa cosa e oltretutto la mia gabbia sarebbe troppo piccola.

Ma c'è una speranza: c'è un annuncio (a circa una mezz'oretta di auto da casa mia) di un mese e mezzo fa di pulli da 0 a 20 giorni, l'annuncio recita da allevare a mano, ma sono tanti dalle foto e dunque non credo che lui abbia voluto allevarli a mano tutti lui se non li ha venduti. So che gli inseparabili sono una specie aggressiva, ma facendo incontrare lui e Sid gradualmente, prima fuori dalla gabbia, potrebbero convivere? Oppure hanno esigenze troppo diverse? Se possono convivere meglio un maschio o una femmina di inseparabile? Come si distingue il sesso?

commenti-86617--

18 Mar 2015 - Commento Blog

Perché, pensi che non possa dedicargli abbastanza tempo? Oppure che non possa stare troppo tempo fuori dalla gabbia? Oppure tutte e due le cose?

A questo punto credo che cercherò su internet qualcuno che vende esemplari giovani, del resto come dice la guida "addomesticare un pappagallino" del sito i pappagallini non allevati a mano più semplici da addomesticare sono quelli di età compresa fra i 2 ed i 4 mesi.

commenti-86574--

18 Mar 2015 - Commento Blog

Beh, il pomeriggio potrei tenere la porticina sempre aperta, ma quando si fanno uscire dalla gabbia le cocorite bisogna controllarle costantemente? Perché io ho sport tre giorni a settimana per circa due ore ogni volta, e mi dispiacerebbe doverlo/i (dipende se uscirà anche Sid) rimetterlo/i n gabbia per quel tempo. Devo per frorza farlo/i rientrare o per un paio d'ore posso lasciarlo/i senza supervisione?

Inoltre andando a scuola la mattina, durante quelle 6 ore (da quando mi sveglio a quando torno da scuola), non potranno uscire, è un problema anche questo?

commenti-86562--

18 Mar 2015 - Commento Blog

Ma l'altro coco potrei prenderlo allevato a mano? 

commenti-86534--

18 Mar 2015 - Cocoblog

Soffre la solitudine?

cocoblog-13247--

16 Mar 2015 - Commento Blog

Ma è normale che Sid quando canta smette subito di farlo quando io entro nella stanza dove è lui?

È perché è spaventato dalla mia presenza per caso?

commenti-86339--

13 Mar 2015 - Commento Blog

Cosa strana: siccome Sid si allontana se provo ad accarezzarlo con il dito uso una sua piuma che gli è caduta tempo fa. Ebbene, oggi mentre gli davo un po' di panico tenendolo sulla mano dentro la gabbia,  ho iniziato ad accarezzarlo con la piuma. A lui non dava fastidio, continuava a mangiare tranquillamente. Messo a posto il panico ho continuato ad accarezzarlo con la piuma, e lui ad un tratto ha iniziato a beccare la piuma, come se stesse cercando di mangiarla. Perché ha fatto questo secondo voi?    

commenti-86127--

12 Mar 2015 - Commento Blog

Dunque, siccome per un po' non ho più tenuto la porticina della gabbia di Sid aperta per farlo uscire vorrei riprovarci. L'unico problema è che non ho un posatoio che si possa allungare esternamente alla gabbia che potrebbe "guidarlo" fino all'uscita, i posatoi che ho sono troppo corti per arrivare dal lato opposto della gabbia fino alla porticina. Potrei, ad esempio, legare al posatoio della gabbia un posatoio più piccolo in direzione dell'uscita? Se sì con che cosa?

commenti-86067--

11 Mar 2015 - Commento Blog

Considerando che sono quasi 6 mesi e mezzo che ho Sid, e che già aveva più di un anno quando l'ho preso e che comunque è un esemplare molto pauroso (sarà il suo carattere credo), credete che sia troppo tardi per addomesticarlo?

commenti-85993--

11 Mar 2015 - Commento Blog

Quindi già da quando l'ho preso aveva più di un anno?

commenti-85988--

11 Mar 2015 - Commento Blog

Vorrei farmi un'idea di quanto poteva avere Sid quando l'ho preso in negozio, vi posto una sua foto fatta appena è arrivato a casa. Che dite? Quanto poteva avere? Già più di un anno? Zampe e cera si vedono?

commenti-85985--

27 Feb 2015 - Commento Blog

 Dunque, stavo leggendo la scheda del sito "Addomesticare un pappagallino", dove c'è scritto che l'età migliore per addimesticare i cocoriti non allevati a mano è dai 2 ai 4 mesi di vita, fino all'anno di età si può ancora tentare ma dopo questo limite l'operazione è estremamente difficile; ebbene walter44 mi ha detto che Sid ha più di un anno. Voi credete che sia possibile addomesticarlo? Io penso di no, oltre ad essere già grande di età, forse Sid non mi considera simpatico, un po' come diceva clo, conta molto quanta simpatia c'è fra persona e cocorita. Forse a Sid non sono simpatico, o forse sono stato io che non ho interagito abbastanza in questi quasi sei mesi (saranno 6 domani) e ora essendo troppo grande non posso rimediare, penso mi consideri solo come una fonte di cibo, che gli da cose buone da mangiare come lo stick (fino a poco tempo fa) e il panico, ma nulla di più. Ditemi voi, non so se ho ragione io, non sono un esperto, magari non è troppo tardi o magari sì; non mi fraintendete, non mi sono stufato, io provo ad interagirci ma già se avvicino la mano a lui nella gabbia senza qualcosa di gustoso già si allontana e alcune volte vola via. Voi che ne pensate?

 

commenti-85314--

25 Feb 2015 - Commento Blog

Ok grazie dell'informazione.

Per l'addestramento nessuno sa aiutarmi?

commenti-85272--

25 Feb 2015 - Commento Blog

Ecco la foto di Sid, è troppo sfocata per capire l'eta?

Attendo suggerimenti per l'addestramento, grazie in anticipo!

commenti-85253--

25 Feb 2015 - Commento Blog

Quindi, riassumendo:

- Sid mangia il panico dalle mie mani, glielo spezzo in palline e gliene do 2-4 al giorno, le mangia sia quando le tengo fra le dita sia quando gliele metto sulla punta delle dita con il palmo aperto.

- Inoltre se lo accarezzo con una sua piuma che ho conservato, sulla schiena e sulla pancia, sta immobile senza mostrare segni di fastidio, secondo voi vuol dire che apprezza? Inoltre clo mi ha suggerito di accarezzarlo con la piuma anche sui baffetti ai lati del becco, ma quali sarebbero?

Qual è la prossima fase dell'addestramento?

Inoltre se mettessi una sua foto sapreste dirmi quanto potrebbe avere di età?

 

commenti-85240--

25 Feb 2015 - Cocoblog

Addomesticare il mio coco, consigli?

cocoblog-13028--

23 Feb 2015 - Commento Blog

Ho provato a staccare una pallina di semi dalla spiga di panico e a metterla sopra a un pezzo più grande di stick, tenendoli fra le mani e porgendoli a Sid. Forse non se ne è reso conto, ma mentre mangiava lo stick ha assaggiato anche qualche seme di panico. Mano a mano che passerà il tempo diminuirò la quantità di stick fino a che non mangerà il panico da solo. Sono molto felice che lo abbia assaggiato, almeno avrò qualcosa da dargli giornalmente. Ho provato anche con le carezze con una sua penna, sia sulla schiena che sulla pancia. Non ha mostrato segni di fastidio, se ne stava fermo. Secondo te vuol dire che gradiva? Non ho ben capito, quali sono i baffetti ai lati del becco?

Aggiornamento:

Oggi Sid ha mangiato una pallina di panico ma non sopra il pezzo di stick, solo quella fra le mie dita. Ora come mi comporto? Devo finiziare una nuova fase dell'addestramento?

Per le carezze come ho già scritto prima sta fermo e se le fa fare, su pancia e schiena. Ma quali sono i baffetti?

commenti-85097--

22 Feb 2015 - Commento Blog

Nel mix non c'è, meglio così, almeno potrò darlo ogni giorno. Quindi una volta a settimana un pezzetto di stick, a cui metto sopra e vicino dei semi di panico aumentando sempre di più le dosi finché Sid non li mangia tranquillamente e allora glieli darò giornalmente. Per gli stick finirò quelli che ho e penso di non comprarli più in futuro.

 

Volevo chiederti clo, ho letto in una vecchia discussione un tuo commento in cui dicevi ad un utente di accarezzare la cocorita con una penna remigante o timoniera. Quelle cadute a Sid io le ho conservate, posso provare ad accarezzarlo con una di quelle sulla pancia? È un buon modo per legare? Ogni quanto dovrei farlo?

commenti-85068--

22 Feb 2015 - Commento Blog

Quindi devo darne una volta a settimana un pezzetto, giusto?

Dopo averlo riabituato con lo stick, visto che, come ho detto all'inizio della discussione, ha beccato per gioco la spiga di panico, potrei provare a offrirgli un pezzetto di quella, magari mettendone i semini sopra il pezzetto di stick cosicché, anche inavvertititamente, li provi. Potrei tentare? I pezzetti di spiga di panico invece ogni quanto potrei darli?

commenti-85063--

22 Feb 2015 - Commento Blog

In effetti non pensavo che uscisse, se l'avessi saputo avrei evitato che mia madre lo spaventasse.

Ora vorrei riconquistare la sua fiducia, vorrei iniziare dandogli, l'unica cosa che gli piace oltre ai semi, lo stick che contiene oltre ai semi, miele e uova, posso darglielo ogni tanto dalla mano? Se sì, ogni quanto? Oppure è proprio sconsigliato?

 

commenti-85061--

22 Feb 2015 - Commento Blog

Non scrivo per nemmeno quattro giorni e già questa discussione è nella terza pagina! Comunque scrivo per dirvi che ieri Sid è uscito dalla gabbia, ma non per sua volontà, almeno credo.  Già da qualche giorno tenevo la porticina della gabbia aperta, lui era davanti all'uscita ma non mostrava interesse per il mondo esterno e se ne stava fermo, come al solito. Mia madre, scherzosamente, sapendo quanto è fifone Sid, ha detto "magari se gli metto la mano dietro la gabbietta si spaventa ed esce", ma non pensavamo succedesse, e quando lei l'ha fatto Sid è uscito e ha iniziato a volare come un pazzo sbattendo contro muri, soffitto e finestra della mia camera, fino a fermarsi sul mio letto, poi ogni tanto si è spaventato ulteriormente con i nostri movimenti e ha volato ancora, sempre goffamente. Alla fine io dovevo andare dai miei nonni, venuti a prendermi, dunque non potevo controllare Sid, ma come rimetterlo in gabbia?  Ebbene si era fermato in un punto dove non aveva vie di fuga dalla parte opposta rispetto a quella da cui venivamo noi e mio nonno è riuscito a riprenderlo, gli mordeva e anche forte, ma è riuscito a rimetterlo in gabbia, meno male! Da domani, che sarò a casa, senza costringerlo o spaventarlo, gli lascerò la porticina della gabbia aperta sperando esca da solo e vedrò come va. Nel frattempo ho notato che sbattendo si è "rovinato" la cera, senza sanguinare, è una cosa pericolosa o si sistemerà da sola? Dovrei portarlo dal veterinario?  

commenti-85056--

21 Feb 2015 - Commento Blog

Per fortuna ho trovato un'alternativa, cioè alzando la serranda non completamente, diciamo a metà, la luce che viene da fuori è abbastanza per tenerlo sveglio e per farlo mangiare, ma allo stesso tempo non canta perché è ancora un po' buio. Questo per poche ore, diciamo due o tre al massimo, poi la serranda viene alzata completamente ed è libero di cantare. Comunque sì, è da solo, quando l'ho preso, quasi sei mesi fa, credevo che per addomesticarlo ci volesse poco, così pensavo di prendere il secondo coco per fargli compagnia dopo avermelo "fatto amico" e di unirli dopo averli addomesticati, e invece ancora il mio coco non lo è ancora, dato che l'ho preso adulto in negozio. Ora sto tenendo la porticina della gabbia aperta dato che nell'altra discussione mi è stato detto che se esce sarà più facile interagire con lui.  

commenti-85037--

20 Feb 2015 - Cocoblog

Cocorite e luce nelle stanze?

cocoblog-12991--

18 Feb 2015 - Commento Blog

Grazie dei consigli, ma per l'armadio che mi sai dire? Può essere un pericolo per Sid?

commenti-84788--

18 Feb 2015 - Commento Blog

Ma tu come hai fatto a farli uscire dalla gabbia? Li hai attirati o dono usciti di loro spontanea volontà?

Aspetto anche risposte al dubbio dell'armadio del mio precedente commento.

commenti-84781--

18 Feb 2015 - Commento Blog

Ma come posso attirarlo fuori dalla gabbia? Ho provato tempo fa ad aprire la porticina della gabbia ma non è uscito.

Inoltre io ho un armadio in camera (dove vorrei liberarlo) che dista circa 30 cm dal soffitto in altezza e circa 5 cm dal muro su un lato. Sid potrebbe finirci e magari non riuscire a tornare e di conseguenza morire? 

Ma allora cosa faccio, il secondo coco dovrei prenderlo ora?

commenti-84777--

17 Feb 2015 - Commento Blog

Perché fuori dalla gabbia secondo te sarebbe più facile interagire?

Io, prima di comprare Sid, pensavo che l'operazione di addomesticarlo durasse meno, massimo 2-3 mesi, così ho pensato di prendere il secondo cocorito solo dopo aver addomesticato Sid, (anche perché se si mettono due cocoriti uno non addomesticato e l'altro sì quest'ultimo tende a rinselvatichirsi) invece l'operazione si è rivelata molto più complessa. Secondo te dovrei prenderlo comunque adesso?

commenti-84766--

17 Feb 2015 - Commento Blog

Non so aiutarti sul sesso ma intanto ti dico che il fatto che si coccolino e si scambino cibo non indica che siano maschio e femmina, possono essere benissimo due maschi, infatti anche se dello stesso sesso questi legano molto e si coccolano proprio come una coppia.

Quindi potrebbero essere o due maschi o un maschio ed una femmina, aspetta il parere dei più esperti, dato che io non lo sono ma almeno qualcosa sapevo e te l'ho scritto sopra.

Spero che ti sia stato d'aiuto!

commenti-84743--