Vita da pappagalli
Geavet

COCORITI.COM

Portale del pappagallino ondulato

Accessi totali: 4496752
Accessi oggi: 1158

ValiCotton
Occupazione:  Studentessa
Interessi:Romanzi, animali, in particolare volatili, crime fiction, cucina, fai-da-te

Mi chiamo Valentina, sono introversa ed estremamente critica. Condivido le mie giornate con tre adorabili pennuti: due cocorite, ossia Larry (maschio verde comune) e Cotton (femmina azzurro cielo), e una inseparabile roseicollis faccia arancio adottata da poco, Cippy. Non sono allevati a mano (anche se su Cippy ho qualche dubbio), ma abbiamo creato un bel rapporto. Purtroppo la precedente compagna di Larry, Puffin, non è più con noi.

Visualizza tutti i post
Visualizza solo i post personali
Solo post pubblici
Solo foto
Solo video
Selezione corrente: Archivio completo

07 Nov 2017 - Commento Blog

Ciao Emmy. Laughing

Clo e altri utenti ti sapranno consigliare bene sull'allevamento a mano.

Considera però che si può costruire un bellissimo rapporto anche con cocoriti che sono stati svezzati dai genitori: tiene a mente le domande di Clo.

Purtroppo pochi di noi hanno la possibilità di passare costantemente, ogni giorno, tantissime ore con i propri animaletti, anche per questo forse valuterei bene l'idea di allevare a mano due pulli.

Sia con soggetti "selvatici" che con allevati a mano servono molta pazienza e costanza, affinché ripongano in noi la loro fiducia. Anche con i primi si può interagire tranquillamente fuori dalla gabbia, inoltre difficilmente rischieranno di sviluppare problemi comportamentali e atteggiamenti morbosi una volta raggiunta la maturità sessuale e sono affettuosi quanto gli allevati a mano! 

P.S. ovviamente non sto dicendo che gli allevati a mano necessariamente presentino atteggiamenti problematici una volta adulti, tuttavia il rischio concreto esiste. I pappagallini di Clo sono l'esempio lampante di come un buon allevamento a mano permetta alle cocorite di vivere serenamente in ambiente domestico: tuttavia, nel panorama italiano mi sembra un'eccezione. Senza dilungarmi troppo, l'allevamento a mano è una pratica molto delicata, non esente da rischi, ed è opportuno che se ne occupino persone molto esperte.Wink

 

commenti-111334--dsc-0115-3-960x540.jpg

07 Nov 2017 - Commento Blog

La foto è un po' sgranata ma sono molto belli {#emotions_dlg.2709}

 

commenti-111333--dsc-0115-3-960x540.jpg

02 Nov 2017 - Commento Blog

Ciao Ele. Se vuoi cercare il proprietario, nel frattempo, ci sono diversi gruppi su Facebook che si occupano di pappagalli smarriti, anche di cocorite. Magari qualcuno la sta cercando? puoi appendere volantini nella tua zona e fare passaparola.

commenti-111282--dsc-0115-3-960x540.jpg

18 Ott 2017 - Commento Blog

L'ultimo atteggiamento che descrivi (se ho capito bene), ossia alzare il sedere e appiattire la schiena, è tipico delle femmine, è la posizione che assumono per la riproduzione. Il fatto che ti corteggi e ti vomiti semini non è particolarmente indicativo, nel sesno che lo fanno anche le femmine con i loro partner.

Quindi, considerando soprattutto il fatto che ha cambiato il colore della cera, direi proprio femmina: raggiunta la maturità sessuale la cera cambia colore ciclicamente in base al picco ormonale, perciò dovrebbe succederle di nuovo con una certa frequenza una volta superati i 6 - 12 mesi d'età.

commenti-111064--dsc-0115-3-960x540.jpg

18 Ott 2017 - Commento Foto

Grazie Roby. Sono abituati a stare fuori da molti mesi ormai (Larry, il verde comune, con me da pi di un anno) e hanno i loro giochi e angolini preferiti. L stavano dormicchiando. Purtroppo la foto non venuta molto bene, anche a causa della luce.

commentiphoto-12091--dsc-0115-3-960x540.jpg

18 Ott 2017 - Commento Blog

Se la femmina STA SEMPRE così, come hai scritto tu, non è un buon segno. Andrebbe bene se lo facesse giusto per dormire o riposarsi/rilassarsi. Devi anche considerare però, come dice Aol, se è grassoccia o no. 

Puoi tenere questa gabbietta come gabbia d'emergenza o gabbia infermeria, in caso di bisogno. Hanno necessità di molto più spazio.

Le misure minime per una gabbia sono facilmente reperibili, sono scritte qui sul sito e in molte altre pagine internet o forum specializzati. Ormai hai comprato questa ma conviene informarsi bene prima di prendersi la respondabilità di due animaletti. Idem per quanto riguarda i nominativi di veterinari aviari o specializzati in animali esotici, con relativa regione d'appartenenza.

commenti-111063--dsc-0115-3-960x540.jpg

17 Ott 2017 - Commento Blog

Ciao di nuovo Vincenzo Smile a me quelli nella foto sembrano proprio i pezzetti colorati che si trovano nel mangime!Agglomerati di vitamine e altri nutrienti.

Le cocorite, mangiando, spesso scartano quello che non piace loro e lo buttano a terra, oppure fanno cadere del cibo per gioco.

Questi pezzetti rossi e di altri colori (che sono contenuti in alcuni pacchi di semi) quando vengono a contatto con l'acqua o semplicemente con un pezzetto di frutta o di verdura si gonfiano e si spappolano, quindi può essere che si siano sciolti, come dici tu, e "spalmati" sul muso dei tuoi cocoriti.

commenti-111039--dsc-0115-3-960x540.jpg

17 Ott 2017 - Commento Blog

Ciao Giusic.

Com'è andata la visita dal veterinario?

Purtroppo all'inizio capita che vadano a sbattere, ho notato che capita spesso con muri e mobili bianchi. Devono avere tempo per studiare l'ambiente. Credo sia meglio liberarli nella stanza dove alloggiano abitualmente, in modo che riconoscano i vari punti di riferimento.

Se hai visto del sangue sul piumaggio della femmina è probabile che abbia preso un colpo forte e si sia ferita. Dovresti controllare se ha una ferita, se è rimarginata e quanto sangue ha perso (solo una goccia? Di più? Considera quanto sono piccoli!)

Ora come ti sembra che stiano entrambi, a parte l'affanno? Si muovono bene? Sembra che abbiano zone doloranti? è normale che dopo queste prime esperienze abbiano il fiatone e siano spaventati.

Per farli tornare in gabbia senza traumi, prima che imparino da soli, un metodo secondo me efficace è invitarli dolcemente a salire su un ramo molto lungo (ad esempio se sono andati ad appollaiarsi in alto), oppure su un rametto o uno dei loro posatoi (in emergenza, se si fidano, va bene anche il manico in legno di un cucchiaio da cucina pulito) anche offrendo una spiga di panico, o ancora invitarli a salire sul bordo di una mangiatoia o di una ciotolina piena di semi (o altro alimento di cui vanno ghiotti). 

commenti-111026--dsc-0115-3-960x540.jpg

17 Ott 2017 - Commento Blog

Ciao Vincenzo.

La femmina ha superato i 6 mesi di età ma, come giustamente detto, prima di pensare alla riproduzione devi essere certo che entrambi abbiano più di un anno e che siano una coppia molto affiatata.

 

A parte la quarantena, non li hai lasciati all'inizio separati, in due gabbie distinte, in modo che potessero conoscersi gradualmente per poi procedere con l'inserimento?

La loro gabbia attuale che dimensioni ha?

Per le cocorite non si parla di addestramento, non devono imparare numeri da circo e non sono cani, si parla invece di addomesticamento. Smile Come ti hanno già detto, è più facile conquistare la fiducia di un soggetto giovane, anche in breve tempo. Non è comunque impossibile farlo con pappagallini più avanti con l'età, sempre con i giusti modi e rispettando i loro tempi e il loro desiderio di interagire o meno con noi.

commenti-111024--dsc-0115-3-960x540.jpg

17 Ott 2017 - Commento Blog

Daniele mi dispiace molto per Dante.

In effetti anche il girare in tondo fa pensare a sintomi neurologici.

Credo che tu possa tranquillamente aprire un post riguardo al nuovo compagno. Da come descrivi i comportamenti della femmina, li hai messi subito insieme senza quarantena e inserimento?

commenti-111015--dsc-0115-3-960x540.jpg

17 Ott 2017 - Commento Blog

Se i movimenti non ti sembrano preoccupanti meglio così. A volte è difficile capire bene la situazione da qualche frase scritta 🙂

Da come la descrivi sembra anche molto dolce!

Le acrobazie nella gabbia sono normali, probabilmente in un ambiente di maggiori dimensioni non le farà più o le diminuirà molto.

Mi raccomando per il suo benessere, oltre alla gabbia di dimensioni adeguate, dei giochi e del volo in stanza, cerca di farle mangiare frutta e verdura fresche ogni giorno e valuta l'idea di prenderle un compagno 😉

commenti-111014--dsc-0115-3-960x540.jpg

15 Ott 2017 - Commento Blog

A parte il sesso, se la foto non inganna, come mai il cocorito nella prima foto sta così schiacciato sul posatoio?

commenti-110994--dsc-0115-3-960x540.jpg

15 Ott 2017 - Commento Blog

Femmina.

commenti-110993--dsc-0115-3-960x540.jpg

15 Ott 2017 - Commento Foto

Molto molto carina! Se non sbaglio la mutazione verde oliva.

commentiphoto-12087--dsc-0115-3-960x540.jpg

15 Ott 2017 - Commento Blog

Ciao Roby.

Aspetta il parere dei più esperti, ma i movimenti di scatto non mi sembrano un buon segno. Potrebbero avere diverse origini, da carenze vitaminiche a problemi neurologici con cause differenti.

Potresti mettere un video?

Appena adottata, la mia inseparabile faceva molti scatti con la testa e il collo, soffriva di malnutrizione. A distanza di sei mesi, questi "tic" sono scomparsi (anche se, per il momento, non riesce ancora a seguire una dieta corretta).

In effetti la gabbia è da cambiare al più presto (trovi sul sito le misure minime adeguate); se ne hai la possibilità, appena MiMì si sarà adattata all'ambiente, sarebbe salutare farle passare qualche ora fuori dalla gabbia ogni giorno. Smile

commenti-110992--dsc-0115-3-960x540.jpg

14 Ott 2017 - Commento Blog

Ciao Cipollino, sono contenta che dalla visita non sia emerso niente di preoccupante.

Per quanto concerne l'urina colorata, ho notato che alle mie cocorite succede sempre quando metto nel beverino determinati multivitaminici sintetici.

Per quanto riguarda invece i probiotici, solitamente il più indicato (apposta per volatili) è Aves Probiotics, si trova facilmente online, io non l'ho mai visto nei negozi ma Genova è piccola!

Inoltre, se può interessarti, la mia nuova veterinaria mi ha consigliato un ottimo integratore per pappagalli (in polvere) che contiene vitamine, sali minerali, amminoacidi, pre- e probiotici: si chiama Prime. Ho visto che lo vendono su diversi siti, io l'ho preso su "La Casa di Snoopy"; mi pare che non sia ancora né su Tropicalworld né su Zooplus.

commenti-110948--dsc-0115-3-960x540.jpg

14 Ott 2017 - Commento Foto

Che meraviglia! Bellissimo Ettore :-)

commentiphoto-12086--dsc-0115-3-960x540.jpg

14 Ott 2017 - Commento Foto

Veramente splendidi!

commentiphoto-12085--dsc-0115-3-960x540.jpg

06 Ott 2017 - Commento Foto

Ah ho capito :-)

commentiphoto-12073--dsc-0115-3-960x540.jpg

05 Ott 2017 - Commento Foto

tenerissimo, oltre che troppo carino :-) Lo stai allevando a mano? Come si chiama?

commentiphoto-12071--dsc-0115-3-960x540.jpg

05 Ott 2017 - Commento Blog

Giusic non volevo criticare te, mi scuso se hai avuto questa impressione, forse mi sono espressa male. Al contrario, mi pare che tu ti stia impegnando molto per il loro benessere. Non ci sono molte persone che si farebbero 4 ore di auto per portarli dal veterinario, credimi. A questo proposito hai già ricontrollato vari elenchi di veterinari e cliniche? Magari il veterinario che hai chiamato potrebbe indicarti, per la prossima volta, collega valido che riceve più vicino a te? Lo dico per te Wink

Hai fatto benissimo a non dividerli, soprattutto se erano già una coppia affiatata è senz'altro stata la scelta migliore. Ora non serve dividerli, ne soffrirebbero e comunque vivendo insieme si sarebbero già contagiati (se uno dei due avesse una malattia contagiosa).

Non è da escludere che sia una "muta pesante", ad alcuni cocoriti succede, secondo me non possiamo ancora saperlo: sono con te da poco tempo per cui non abbiamo sufficienti informazioni.

Io sono pessimista e ti dico, appunto, che dal poco che sappiamo la causa di questo piumaggio anomalo potrebbe anche essere un problema più grave. Ci penseremo più avanti.

Ovviamente tu non hai nessuna colpa, era un problema preesistente, come già detto spesso i pappagallini che vengono dai negozi non sono molto in salute.

Per adesso puoi solo controllare bene la situazione e cercare di osservare quanti più dettagli, serviranno dopo per avere un quadro ancora più completo. Intanto senti cosa ti dice a visita il dottore e spiegagli tutta la situazione. Cerca anche, se puoi, di capire se le piume che ricrescono hanno un aspetto normale o meno.

Già il fatto di aver escluso che si strappino loro le penne è un buon segnale.

L'idea del multivitaminico va benissimo, in questo caso serve. Come ti hanno suggerito il Nekton Bio è un ottimo prodotto, perfetti sono anche i prodotti della Gea Vet (li trovi su siti come La Casa di Snoopy, Tropicalworld, Zooplus, Ornitalia, e altri). A me adesso la veterinaria ha consigliato un prodotto (sempre in polvere) che si chiama Prime, trovato anch'esso su Internet. Se preferisci servirti di un negozio per animali vicino a casa o di una farmacia sarà sicuramente più facile trovare Piumedoro oppure (della Versele-Laga) Muta-vit od Omni-vit. Il veterinario magari ti suggerirà qualcos'altro ancora.

Mi raccomando fornisci ogni giorno frutta e verdura fresche (a temperatura ambiente e ben lavate), è molto importante nella loro dieta, può essere che all'inizio non siano interessati ma con molta costanza e pazienza dovrebbero abituarsi (le prime volte potresti far vedere loro che mischi i semini ai vegetali così li cercheranno e assaggeranno anche un po' di frutta e verdura). Anche per questo usa la funzione cerca del sito.

commenti-110886--dsc-0115-3-960x540.jpg

05 Ott 2017 - Commento Blog

Giusic la situazione mi sembra brutta.

Ha perso tutta quella "fila" di copritrici, e il resto del piumaggio appunto non mi sembra ben messo neppure dalle altre foto. Bisogna capire se è stato un trauma (ma varrebbe solo per un numero limitato di penne/piume, secondo me), altrimenti potrebbe avergliele strappate un altro coco o essersele strappate lui stesso. Nel caso più grave il problema di base potrebbe essere un virus (Circovirus o Polyomavirus).

Se fosse una semplice muta la definirei senz'altro "muta patologica".

Intanto osserva se come sono le piume e penne che trovi sul fondo gabbia, se c'è traccia di sangue alla base (calamo), e guarda se la sua compagna gliele strappa o se lo fa lui stesso.

Posso solo consigliarti di rivolgerti a un bravo veterinario aviario o esperto in esotici.

commenti-110876--dsc-0115-3-960x540.jpg

05 Ott 2017 - Commento Foto

Grazie mille Cipollino, sei stata gentilissima. Ho gi imparato qualcosa di nuovo :-) cercher qualcuno che possa insegnarmi! Conosco il salice, il nocciolo e la betulla ma ultimamente non ne ho visti. Qui in Liguria vado sul sicuro con ulivo e corbezzolo (che ho anche sul terrazzo) e mirto.

commentiphoto-12070--dsc-0115-3-960x540.jpg

05 Ott 2017 - Commento Blog

Figurati Smile

L'importante è che non si faccia male.

Benissimo per la quarantena. Finché è sola in gabbia, per non farla annoiare, ti consiglio di aggiungere dei giochini: tutti quelli che trovi nelle schede informative o negli articoli, vanno benissimo anche carta scottex bianca e tubi di cartone da disintegrare, così come rametti freschi con le foglie per il foraging. Mi raccomando controlla la lista dei legni e delle piante sicuri, inoltre dovrai assicurarti di raccogliere i rami lontano da strade trafficate e che non siano trattati con pesticidi o altre sostanze tossiche.

Cerca anche tra le vecchie discussioni questi argomenti.Smile

Le mutazioni e io non andiamo molto d'accordo, ma ci sono utenti esperti in questo campo che ti risponderanno. Posso solo dirti che è una pezzata serie blu!

commenti-110871--dsc-0115-3-960x540.jpg

05 Ott 2017 - Commento Blog

Ciao Giusic.

Sicuramente sono maschio e femmina, da questa foto posso dire che la femmina sembra avere qualche mese in meno rispetto al maschio.

Aspetta i più esperti per saperlo con maggiore precisione, io per il maschio azzarderei comunque più di sei mesi, ma servirebbe una foto di profilo con i dettagli nitidi per osservare bene occhi e ondulature e se possibile anche zampe.

Immagino che avrai scattato le due fotografie circa nello stesso momento, ma anche da questa ti confermo che non mi convince il piumaggio di nessuno dei due.

Li hai fatti visitare da un veterinario aviario o esperto in esotici?

Ti consiglio inoltre di sostituire al più presto i posatoi in plastica con quelli in legno naturale.

commenti-110870--dsc-0115-3-960x540.jpg

04 Ott 2017 - Commento Blog

Dovresti cercare di mettere una foto nitida della zona da te indicata, un'altra foto nitida frontale e una in cui sia inquadrato bene tutto il dorso, perlomeno.

Non riesco a capire molto bene da questa immagine, ma il piumaggio non mi sembra tanto in ordine. Può darsi che in quel momento tu l'abbia interrotto mentre faceva la toeletta. 

Hai notato qualche altro particolare anomalo riguardo alle piume e alle penne? Spot più scuri in alcune zone del corpo, come se le piumette fossero vecchie e rovinate? Le remiganti e le timoniere in che condizioni sono?

Dalla tua foto di profilo mi pare che le timoniere della femmina siano molto rovinate, tuttavia potrebbe essere dovuto solo allo sfregamento contro le sbarre della gabbia.

Aspettiamo nuove foto! Smile

Ti consiglio di sostituire il giornale sul fondo gabbia con carta casa assorbente (o asciugatutto) bianca.

commenti-110860--dsc-0115-3-960x540.jpg

04 Ott 2017 - Foto pubblica

photo-5683--dsc-0115-3-960x540.jpg

04 Ott 2017 - Foto pubblica

photo-5682--dsc-0115-3-960x540.jpg

04 Ott 2017 - Commento Blog

Naturalmente per la quarantena non serve separarli all'interno della stessa gabbia, perché, nel caso il nuovo arrivato fosse malato, contagerebbe il vostro coco. Dovrebbero stare per 4 - 6 settimane in stanze della casa separate (se il vostro cocorito fa volo libero) o perlomeno a una certa distanza. Se voleste evitare la quarantena, la miglor cosa sarebbe far fare al nuovo arrivato una bella visita di controllo approfondita. Avete un veterinario di riferimento (aviario o esperto in esotici)?

Ne approfitto per dirti che sarebbe comunque opportuno fare un controllo ogni 6 - 12 mesi, per cui se la vostra cocorita non è mai stata visitata ci farei un pensierino. Wink

Il veterinario potrà anche chiarire eventuali dubbi nonché darvi consigli gestionali e alimentari.

Per sapere come introdurre gradualmente un nuovo compagno/a ti suggerisco di cercare tra le vecchie discussioni. 

commenti-110842--dsc-0115-3-960x540.jpg

04 Ott 2017 - Commento Foto

Ah va bene, sono davvero negata! Grazie mille della risposta Cipollino :-)

commentiphoto-12067--dsc-0115-3-960x540.jpg

03 Ott 2017 - Commento Blog

Ciao Alice.

Come regola generale, tutti i pappagalli vivono meglio con almeno un loro cospecifico. Detto questo, bisogna valutare bene la singola situazione. Ci sono molti fattori da prendere in considerazione. Intanto leggi sul cocoblog le precedenti discussioni che trattano questo argomento (usa la funzione cerca del sito). In secondo luogo, ti consiglio di cuore (che il cocorito sia allevato a mano o meno), se ne siete convinti, di tentare un inserimento (se è maschio potete scegliere indifferentemnte una cocorita maschio o femmina). Dovrete però rispettare i tempi di quarantena e la "procedura" giusta di avvicinamento.

Si comporta così con la vostra mano perché, in mancanza di una bella pappagallina, la sta corteggiando. Anche il mio Larry, rimasto per un breve periodo senza compagna, faceva così. Ti suggerisco nuovamente quindi, a maggior ragione, di cercargli compagnia. 

commenti-110835--dsc-0115-3-960x540.jpg

03 Ott 2017 - Commento Blog

Ciao Nespola. Nonostante la visita di controllo le stai facendo fare la quarantena?

Sull'età mi sbilancerò con più di sei mesi, per via del colore della cera (direi che è in picco ormonale), tuttavia dagli occhi e dalle ondulature avrei detto meno.

Per quanto riguarda il comportamento (lo facevano anche le mie due femmine quando erano in gabbia da sole) credo voglia farsi vedere e attirare l'attenzione, tua o del tuo cocorito, ed eventualmente uscire dalla gabbia. Le acrobazie male non fanno, si rinforza anche la muscolatura. Stai solo attenta che non rimanga incastrata da qualche parte o riesca a infilare la testolina in posti pericolosi. Lanciare i semini e mordere la mangiatoia possono essere semplicemente modi per giocare, esplorare, passare il tempo.

Per quanto concerne gli integratori, in passato io ho usato sia Orni-Q che Orni-S per cocorite adulte, ma per eliminare ogni dubbio ti consiglio di telefonare alla veterinaria e chiederle chiarimenti.

Aggiungo che Magò è bellissima {#emotions_dlg.lol}

commenti-110834--dsc-0115-3-960x540.jpg

03 Ott 2017 - Commento Foto

Che pianta hai appeso all'interno? Non sono molto brava con l'identificazione!

commentiphoto-12064--dsc-0115-3-960x540.jpg

03 Ott 2017 - Commento Foto

Carinissima Samba! Ha una faccetta dolce!

commentiphoto-12063--dsc-0115-3-960x540.jpg

02 Ott 2017 - Commento Foto

Bellissime!

commentiphoto-12059--dsc-0115-3-960x540.jpg

02 Ott 2017 - Commento Blog

Sulla mutazione ti hanno già risposto gli altri. Comunque è una coco bellissima! Smile

Come dice Gaia, becco e cera sono sporchi o è stata ferita?

Devi cambiare la gabbia, prima di tutto perché è arrugginita, in secondo luogo sembra piccola: come si legge nelle schede informative del sito "Le dimensioni minime di una gabbia per uno o due soggetti sono di 60-70 cm di lunghezza, 40 di larghezza e 50 di altezza".

Ti consiglio vivamente di arricchire l'interno con giochini vari e rami freschi e foglie, ovviamente di legni e piante non tossici, per il foraging.

La gabbia per i pappagallini

commenti-110822--dsc-0115-3-960x540.jpg

30 Set 2017 - Commento Foto

Grazie in effetti piace molto anche a me :-D mi ricorda una foresta tropicale o un mango!

commentiphoto-12057--dsc-0115-3-960x540.jpg

30 Set 2017 - Commento Foto

Grazie Puffetto! :-) Anche loro ogni tanto hanno qualche battibecco ma poi fanno pace!

commentiphoto-12056--dsc-0115-3-960x540.jpg

30 Set 2017 - Commento Blog

Ti risponderanno i più esperti ma in caso di frattura (e soprattutto visti tutti i sintomi che hai descritto) io lo porterei al più presto dal veterinario, ossia oggi pomeriggio stesso. Esistono cliniche veterinarie, che si occupano anche di esotici, aperte tutti i giorni 24 ore su 24. Sul sito c'è un elenco di veterinari aviari in Italia divisi per regione. Se scrivi di che città sei magari qualche utente che conosce un buon veterinario specializzato in zona può darti il nominativo.

Non voglio allarmarti ma con i pappagallini il tempo è prezioso. So di essere particolarmente ansiosa, tuttavia siccome i sintomi persistono da più di 7 giorni e non mi sembra una situazione molto rassicurante, ti consiglio vivamente di farlo visitare quanto prima. Sempre meglio una visita in più che una in meno.

Inoltre potrebbe essere l'occasione per fare un controllo approfondito a entrambi (siccome vivono insieme), soprattutto considerando che, mi pare di capire, non siano mai stati visitati.

commenti-110811--dsc-0115-3-960x540.jpg

30 Set 2017 - Commento Blog

Ciao Gabriele, ho commentato in photogallery prima di leggere la tua risposta. Dalla foto non sembra proprio che il cocorito abbia già 1 anno, come fai a esserne sicuro?

commenti-110810--dsc-0115-3-960x540.jpg

30 Set 2017 - Commento Foto

Che carino Chipy! Sembra molto giovane :-) Se posso permettermi ti consiglio, per cominciare, di sostituire i posatoi in plastica con quelli in legno!

commentiphoto-12053--dsc-0115-3-960x540.jpg

29 Set 2017 - Commento Blog

Ragiona bene su quello che ti ha scritto Clo, potresti avergli fatto male accidentalmente?

L'arruffamento e il fatto che non si pulisca più sono sintomi aspecifici di malessere; inoltre se sta spesso/sempre arruffato è difficile distinguere il gonfiore da un eventuale aumento di peso.

commenti-110802--dsc-0115-3-960x540.jpg

29 Set 2017 - Commento Blog

Aspetta i più esperti ma un comportamento del genere che dura da così tanti giorni non mi sembra possa essere causato semplicemente dallo stress. Non capisco quale possa essere il collegamento tra l'apatia, l'apparente mancanza di forze, il non volare e il taglio delle unghie. Gliele hai tagliate tu o lo hai portato dal veterinario? 

Riesce a nutrirsi autonomamente? Hai notato se mangia meno del solito?

È cambiato qualcos'altro nel suo comportamento? A occhio o dalla palpazione ti sembra dimagrito?

Ti consiglio di portarlo con urgenza da un veterinario aviario o specializzato in esotici, bisogna indagare quanto prima la causa del malessere (direi organica).

commenti-110796--dsc-0115-3-960x540.jpg

29 Set 2017 - Commento Foto

Ormai un giovanotto allora :-) circa l'et della mia Cotton! Pi guardo la foto pi mi piace! Che mutazione lui?

commentiphoto-12050--dsc-0115-3-960x540.jpg

28 Set 2017 - Commento Blog

Benissimo mi sembra un'ottima idea!

Per il ridimensionamento delle foto c'è un topic in evidenza proprio qui a fianco, nella colonna a destra. Da smartphone io ho scaricato un'applicazione che si chiama "Photo & Picture Resizer", ce ne sono molte altre simili.

commenti-110790--dsc-0115-3-960x540.jpg

27 Set 2017 - Commento Foto

Anche lui stupendo! Quando sono cos belli "pienotti" e stanno in questa posizione mi fanno impazzire!

commentiphoto-12047--dsc-0115-3-960x540.jpg

27 Set 2017 - Commento Foto

Bellissimo piumaggio nonostante la muta ;-) e colori spettacolari! Quanto ha adesso Gas?

commentiphoto-12046--dsc-0115-3-960x540.jpg

27 Set 2017 - Commento Blog

Mauro segui tutti i consigli di Clo per l'allestimento, inoltre se riuscissi a denunciare questa persona sarebbe proprio la cosa più giusta da fare.

So cosa sono le remiganti Smile, intendevo dire che ho sempre sentito usare le due espressioni "tagliare le ali" e "tagliare le remiganti" come sinonimi, quindi il discorso del veterinario mi è giunto nuovo (e non riesco a ricordare la sua spiegazione in merito alla differenza).

commenti-110787--dsc-0115-3-960x540.jpg

27 Set 2017 - Commento Blog

Ciao Gabriele. Se la coco in questione è quella bianca/avorio nella foto che hai pubblicato ad Aprile, ti consiglio di togliere il nido perché entrambe sembrano troppo giovani (nell'immagine sembra che non abbiano più di due o tre mesi, quindi se la foto fosse stata scattata effettivamente 5 mesi fa adesso sarebbe lo stesso prematuro fornire il nido). Ci puoi dire che età ha adesso la coppia? E potresti gentilmente mostrarci una foto recente, in cui si riescano a vedere bene i dettagli (cera, ondulature)? Smile

Se ti riferisci a un'altra coppia di cocorite è comunque molto importante sapere quanti mesi/anni hanno.

commenti-110777--dsc-0115-3-960x540.jpg

27 Set 2017 - Commento Blog

Sono perfettamente d'accordo con Aol.

Nel frattempo studieranno per bene l'ambiente che le circonda e ci sarà minore rischio di incidenti. Smile

A proposito, leggendo in rete, tempo fa mi era parso di capire che fosse una pratica illegale. Non lo è?

In ogni caso, Mauro, ti consiglio di non affidarti più a questo "allevatore". La trovo un'azione riprovevole e purtroppo so molto bene i danni che può causare, anche a lungo termine. Per quanto mi riguarda non è mai giustificabile.

Parlando con il mio veterinario di questo argomento, tempo fa mi aveva spiegato la differenza tra "taglio delle ali" e "taglio delle remiganti" (ho sempre pensato che fossero la stessa cosa), in realtà non avevo capito già allora il suo discorso e adesso sono ancora più confusa. C'è qualcuno che me lo potrebbe spiegare per favore?

commenti-110776--dsc-0115-3-960x540.jpg

27 Set 2017 - Commento Foto

Grazie mille Gaia!

commentiphoto-12044--dsc-0115-3-960x540.jpg

27 Set 2017 - Commento Foto

Quello della foto era un sonnellino pomeridiano ma adesso anche di notte, a.volte, si mettono a dormire appiccicati :-)

commentiphoto-12043--dsc-0115-3-960x540.jpg

26 Set 2017 - Commento Foto

stupendo! Credo che la mutazione di Gandalf sia una di quelle che preferisco in assoluto, anche se non saprei definirla con sicurezza. Mi butto: spangle azzurro cielo?

commentiphoto-12039--dsc-0115-3-960x540.jpg

26 Set 2017 - Commento Foto

Garantisco che qui Cippy non ha ingerito nessun materiale pericoloso; stata bravissima e quasi in posa finch ne ha avuto voglia e poi ho eliminato tutti gli oggetti di scena.

commentiphoto-12038--dsc-0115-3-960x540.jpg

26 Set 2017 - Commento Foto

So che i colori sono terribili, avevo usato (malissimo) dei filtri per modificare la foto e non sono riuscita a trovare il file originale; mi faceva comunque piacere mostrarvi Larry e Cotton in una immagine "tenera".

commentiphoto-12037--dsc-0115-3-960x540.jpg

26 Set 2017 - Commento Foto

S purtroppo cos, spesso anche perch non si informano adeguatamente o semplicemente non importa loro. Mi sembri molto attenta e coscienziosa con le tue coco, complimenti. Per me adesso non il momento adatto ma in futuro chiss che non possa rivolgermi a te %uD83D%uDE42

commentiphoto-12036--dsc-0115-3-960x540.jpg

26 Set 2017 - Commento Blog

Non ci conosciamo ma mi dispiace molto per la tua perdita. 

Cerca di non sentirti in colpa, mi sembra che tu abbia fatto il possibile per il suo bene, purtroppo a volte i segnali sono quasi impercettibili, come dici tu, e difficili da interpretare e valutare nel loro insieme, sia per una persona meticolosa che per un veterinario. Purtroppo può capitare a tutti di sottovalutare certe situazioni.

Sicuramente la tua testimonianza è utile per chiunque sul forum.

Sono certa che Luigina fosse molto amata e sentisse tutto l'affetto che provi ancora adesso per lei. Sealed

commenti-110769--dsc-0115-3-960x540.jpg

25 Set 2017 - Foto pubblica

photo-5674--dsc-0115-3-960x540.jpg

25 Set 2017 - Foto pubblica

photo-5673--dsc-0115-3-960x540.jpg

25 Set 2017 - Foto personale

postprofilo-925--dsc-0115-3-960x540.jpg

25 Set 2017 - Foto personale

postprofilo-924--dsc-0115-3-960x540.jpg

25 Set 2017 - Commento Foto

Gaia anche se te lo dicono in tanti lo ripeto: hai delle coco bellissime!

commentiphoto-12034--dsc-0115-3-960x540.jpg

25 Set 2017 - Commento Blog

Se posso permettermi ti consiglio di prestare attenzione in particolare all'alimentazione e alle dimensioni minime della gabbia, nonché al suo alloggiamento. Soluzioni molto valide a prezzi scontati si trovano facilmente su siti come zooplus e ziprar.

Ricorda inoltre che una volta che le coco saranno a proprio agio e avranno studiato accuratamente l'ambiente è importante che possano fare volo libero ogni giorno, dopo aver messo una o più stanze in sicurezza.

Buona lettura {#emotions_dlg.2709}

commenti-110768--dsc-0115-3-960x540.jpg