Portale dedicato a tutte le specie di pappagalli

COCORITI.COM

Portale del pappagallino ondulato

Accessi totali: 4956788
Accessi oggi: 78
Torna all'elenco blog cocorite
Forum cocorite

CocoBlog

- Forum dedicato alle cocorite (pappagallini ondulati)

Anteprima messaggio
Chiudi anteprima
Rispondi alla discussione corrente
Il tuo nome:
Testo della risposta

Inserisci nel post risorsa dal sito:  

Inserisci immagine nel post:   (una sola foto JPG, size massima 250kb)

    
18318
cocoblog
blumarine
Iscrizione: 03 Dic 2018
Thread aperti:1
Commenti:1
03/12/2018 18:09

Presunta malattia al fegato, zitromax e Augmentin

Buonasera a tutti,

scrivo in cerca di un consiglio o di eventuali conferme.

Quasi un anno fa il mio cocorita maschio di circa 5/6 anni ebbe quello che venne definito dal veterinario come un attacco epilettico dovuto ad una presunta infezione batterica al fegato;l'animale risultava spaesato, aveva difficolta motorie e sembrava non riconoscerci, tanto che all'inizio sembrava avesse perso la vista. Oltre questo avevo riscontrato feci liquide maggiori rispetto al solito. Il veterinario oltre ad effettuare una puntura (di ricostituente?) mi prescrisse un trattamento composto dalla somministrazione di: Zitromax da dividere in 8 parti e mescolare 1 parte con 5 ml di acqua e somministrare 0.04 ml ogni 12 ore ( ogni 10 giorni cambiare il flacone e ripetere il procedimento sopra indicato);

Betotai 0,1 ml al giorno;

Sargenor 0,04 al giorno,

Laevolac 0,04 ogni 12 ore,

Legalon 0,04 ml 1 volta al giorno.

Il tutto dal 13/12/2017 al 13/01/2018 Premettendo che il pappagallino da 40 g era passato a 33g e alternava giorni di estrema debolezza a giorni di pieno vigore. Quasi alla fine della terapia chiamai nuovamente il veterinario e lui ritenne opportuno effettuare per 5 giorni le punture ( cosa ci fosse dentro quella punture, ancora non mi e dato saperlo) dopo i 5 giorni il mio pappagallino ebbe una visibile ripresa.

A settembre di quest'anno notai che quasi zoppicava dalla zampetta, si reggeva ma notavo che la presa non era forte come l'altra quindi decisi di chiamare il veterinario che tempestivamente gli fece una puntura prescrivendomi sempre lo Zitromax e il Betotal ma questa volta senza gli altri sopra citati, ma con l'aggiunta del Mycostatin 0,2 da somministrare quest'ultimo per 14 giorni. Terapia che doveva durare dal 14/09 al 31/10 ma che in realta e terminata giorno 30 novembre perche quasi alla fine della terapia notai un peggioramento della zampa e quindi il veterinario mi consiglio di continuare la terapia;

Il pappagallino continuava a trascorrere le sue giornate in tranquillita, mangiava, volava (e vola) energeticamente e giocava, quando all'improvviso una sera il 27 novembre dopo la somministrazione dello Zitromax il pappagallino non muoveva piu la zampetta destra e il giorno dopo lo trovai con la zampetta totalmente chiusa.

Ovviamente chiamai il veterinario che il giorno dopo venne e visitandolo si accorse che aveva una paresi e non una paralisi perche non muoveva le dita ma spostava avanti e indietro il resto della zampa e che ogni volta che il pappagallino aveva una ricaduta della malattia coincideva sempre con il periodo della muta. Il tutto si presume che sia avvenuto per un ingrossamento del fegato. Questa volta pero, visto che ancora stavo somministrando lo Zitromax, il veterinario mi informo che dovevamo procedere con una cura intermedia, un po piu forte ma efficace quindi: Augmentin bustine: 1 bustina da dividere in 20 parti e mescolare 1 parte con 1 ml di acqua e somministrare 0.07 ml ogni 8 ore

My costatin 0,2 ogni 12 ore per via orale per 14 giorni

Betotal 2-3 gocce al giorno

Nekton-s 1/20 di misurino una volta al giorno per 7/10 giorni al mese.

Adesso mi sono fermata con gli antibiotici ma continuo a dare l integratore e le vitamine nel beverino.

Premetto che mi fido del mio veterinario vorrei comunque un altro parere visto che nella mia zona i veterinari aviari sono rari.

Adesso la mia domanda e:se il pappagallino si presume abbia una malattia al fegato e che quest'ultimo si sia ingrossato ( magari, forse per i 3 mesi di zitromax) provocando una paresi alle dita della zampa e facendolo così zoppicare, la terapia con l'augmentin e quella giusta?

Il mio pappagallino in ogni caso e nonostante il mancato funzionamento di una zampa e pieno di vita e prosegue le giornate nella norma; certo magari non può fare le capriole, ma mangia, gioca, vola e non si stacca da me,non vuole morire, lotta e anche quando era stato dato per spacciato si è ripreso alla grande.

Spero di essere stata dettagliata

Attendo con ansia una vostra risposta

Ringraziando anticipatamente tutti

Vi Saluto <3

Gli antibiotici e i pappagallini

aol65
MODERATORE
Iscrizione: 08 Dic 2012
Thread aperti:95
Commenti:6740
03/12/2018 19:25

Le malattie al fegato non si curano con gli antibiotici. Malattia batterica del fegato?? Mai sentito, inoltre per poterlo dire avrebbe dovuto fare una biopsia o una eco. Tenendo presente che fare una biopsia al fegato equivale ad ucciderlo. Il betotal è un mix di vitamine del gruppo B. Per il sargenor non capisco l'utilizzo...il laevolac serve in caso di stipsi ostinata. Il micostatin è un antifungino...quindi siamo passati dai batteri ai funghi....ma è un veterinario aviario? Inoltre ha fatto esami prima di dare i farmaci, o ha fatto tipo: prima o poi centreremo l'obiettivo??? Quando tengono su le zampine di solito sono tumori interni...il mio teneva su la zampa e aveva un tumore al testicolo. Mi dispiace dirlo, io di un veterinario del genere non mi fiderei per niente, il tuo coco sta meglio ma non per i bombardamenti che gli sono stati fatti, ma solo perché non è ancora venuto il suo momento. VALE SEMPRE LA REGOLA: PRIMA  DI TUTTO NON NUOCERE.

blumarine
Iscrizione: 03 Dic 2018
Thread aperti:1
Commenti:1
03/12/2018 20:46

Grazie aol65 per la risposta. Per quanto riguarda il betotal e il Nekton-s che consigli di fare? Continuo?

E per il tumore? Cosa hai fatto tu?

Dettaglio le piume del petto da blu sono diventate grigie. 

aol65
MODERATORE
Iscrizione: 08 Dic 2012
Thread aperti:95
Commenti:6740
03/12/2018 21:50

O Nekton o betotal...sono vitamine entrambi. Il Nekton-s è multivitaminico, mentre il betotal è un composto del gruppo B. So che le vitamine B si usano per il fegato, meglio quindi prendere un prodotto ontologico. Tipo il detossicum di Candioli, o di geavet. Poi io continuerei una cura per il fegato con il cardo mariano o anche legalon. Le vitamine al momento le lascerei perdere, perché comunque affaticano tanto il fegato. Per il tumore non ci sono né cure né interventi purtroppo. Sempre che si tratta di tumore...potrebbe essere solo fegato ingrossato o cirrosi epatica...che si può tenere sotto controllo con legalon o cardo mariano. Io comunque cercherei un veterinario aviario.

clo
ADMIN
Brescia
Iscrizione: 02 Ott 2011
Thread aperti:58
Commenti:8375
06/12/2018 16:29

Premesso che non siamo veterinari, anche io come aol65, non posso che restare basita da una cura a base di antibiotici data senza effettuare analisi che la giustifichino. il mycostatin ha un suo perchè, gli antibiotici debilitano e predispongono l'insorgenza di infezioni micotiche secondarie, che possono però costituire causa di morte primaria. La paresi della zampina può essere collegata all'ingrossamento- benigno o meno- di qualche organo interno, verosimilmente il fegato. Anche la variazione di colore del piumaggio può essere messa in relazione con il fegato. Considera che antibiotici e antimicotici sono in generale epatotossici, quindi il legalon va al più a tamponarne gli effetti negativi. Se fosse un mio coco, assodata l'assenza di infezioni batteriche e micotiche, mi limiterei a dare del cardo mariano titolato in silimarina(che pare essere in grado di rigenerare le cellule epatiche) , curare l'alimentazione in termini qualitativi e quantitativi, favorire il movimento e quando è stagione, fare dei cicli di bagni di sole.

IppoCT
Iscrizione: 20 Apr 2017
Thread aperti:0
Commenti:45
15/12/2018 22:34

Premesso che ti stimo per l'interesse che hai dimostrato verso il tuo cocò, da quello che racconti posso dire, come già indirettamente detto da altri più esperti di me, che non andrei da questo veterinario! A volte il bisogno viene sfruttato per fare cassa! Ma questo succede anche in campo medico "umano" quindi non mi stupisco.

Forum dedicato alle calopsite
Forum dedicato alle calopsite
Forum dedicato agli agapornis
Forum dedicato agli agapornis