Geavet

COCORITI.COM

Portale del pappagallino ondulato

Accessi totali: 5046479
Accessi oggi: 355

Clo , atletica, pappagallini e matematica

clo
ADMIN
Occupazione:  Insegnante di matematica
Interessi:atletica,matematica,cocorite,calopsite,inseparabili
Sito web:www.cocoriti.com
Pagina Facebook
Clo , atletica, pappagallini e matematica

Mi chiamo Claudia,ma per gli amici da sempre Clo:ho 2 grandi passioni, l\'atletica,che pratico da anni tra un infortunio e l\'altro,e quei meravigliosi, intelligenti , leggeri ,veloci e coloratissimi pappagallini comunemente chiamati cocorite, a cui dedico questo sito.Il mio lavoro vero c\'entra poco sia con l\'una che con l\'altra passione, in quanto insegno matematica alle superiori:-)

Visualizza tutti i post
Visualizza solo i post personali
Solo post pubblici
Solo foto
Solo video
Selezione corrente: Archivio completo

14 Feb 2019 - Commento Blog

Aggiungo che lo studio sembra sia stato fatto su persone con i polmoni giá compromessi, per cui cose innocue per persone normali possono essere per loro molto dannose.

Inoltre volendo fare una graduatoria delle sostanze dannose quotidianamente inalate , non metterei tra i primi posti le eventuali polveri organiche dei nostri pappagallini.

commenti-116447-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

14 Feb 2019 - Commento Blog

Ciao,

A parte che è uno studio talmente vecchio che se qualcuno lo avesse preso sul serio, ci sarebbe in rete qualche studio più recente di approfondomento.

Personalmente non lo considero con preoccupazione e ti spiego il motivo: supponiamo di fare uno studio tra 100 persone che hanno avuto una malattia respiratoria (raffreddore, tosse, mal di gola) e poi vediamo quanti di loro hanno un cane.

Sicuramente ci sará una certa percentuale del campione che ha il cane. Bene, possiamo concludere allora che avere un cane aumenta il rischio di contrarre malattie respiratorie?

Se la risposta è si, comunciamo a fare ipotesi sulle possibili cause(perchè il cane va portato fuori e di conseguenza aumenta il rischio di prendere un colpo di freddo, ecc)...

Tornando all'articolo, io starei tranquilla.

Al massimo presta più attenzione alla rimozione del fondo gabbia e alla ventilazione dell'ambiente(entrambi ogni giorno)

commenti-116444-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

13 Feb 2019 - Commento Blog

In un nido a sviluppo orizzontale direi che è possibile

commenti-116439-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

13 Feb 2019 - Commento Blog

Ciao,

Purtroppo ho giá sentito di femmine con questo vizietto.

Tuttavia, si dice che due indizi fanno una diagnosi, e ci sono alte probabilità che sia stata proprio lei a far fuori i due poverini.

Una domanda: ma erano vere coppie?li hai mai visti scambiarsi cibo ed effusioni?

Vista la situazione non le prenderei un altro compagno.

 

commenti-116438-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

13 Feb 2019 - Commento Blog

Ciao,

Un cambio di comportamento così netto, a meno che non sia riferito a un lasso di tempo limitato(da poche ore a un giorno o due) deve sempre far sospettare un problema di salute.

 

commenti-116437-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

12 Feb 2019 - Commento Blog

Ciao,

L'accoppiamento dura pochi istanti.

Hai osservato la tua coppia 24h su 24 per tutti i 5 giorni precedenti la deposizione?😉

commenti-116424-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

12 Feb 2019 - Commento Blog

A 7-8 mesi possono essere sessualmente maturi, ma potrebbero non esserlo come papá dei futuri pulli.

Ti consiglio di aspettare che il maschietto abbia almeno 1 anno.

Le femmine in genere gradiscono compagni più giovani.

commenti-116422-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

12 Feb 2019 - Commento Blog

Ciao...

Funzione CERCA NEL SITO, con parola chiave "trucioli" o "lettiera"

commenti-116421-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

05 Feb 2019 - Commento Blog

Sintomi aspecifici di malessere.

Cocorita apatica con piumaggio arruffato

commenti-116388-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

04 Feb 2019 - Commento Blog

Aggiungo che -benchè possano adattarsi e sopravvivere - anche con le dovute attenzioni(pannelli in plexiglas che creano un microclima interno), questo non toglie che possano soffrire il freddo, motivo che per me sarebbe giá sufficiente per trovare loro una sistemazione invernale alternativa.

commenti-116384-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

04 Feb 2019 - Commento Blog

Aggiungo che il comportamento di un coco da pullo non è troppo significativo, in quanto spesso cambia completamente con l'età adulta , specialmente nelle femmine , che risentono maggiormente delle fluttuazioni ormonali.

Il consiglio è di adattarti alle sue esigenze, senza pretendere che lui si adatti alle tue.

commenti-116383-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

02 Feb 2019 - Commento Blog

Se per periodo intendi l'etá del pappagallino, verso i 21-23 gg, ferme restando tutte le considerazioni circa l'opportunitá di allevare a mano, che deve essere una scelta matura e motivata, con assunzione di responsabilitá, e non lo sfizio del momento.

 

commenti-116376-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

28 Gen 2019 - Commento Blog

A 4 anni sono nel pieno della vita..l hai mai vista alimentarsi? E quando si sposta perchè la tocchi, lo fa con sicurezza? Vola?

Bisogna capire la causa della cecitá: nel mio caso il pappagallino era rimasto cieco a un occhio e completamente paralizzato sulla corrispondente metá del corpo, con il collo riverso all'indietro, presumibilmente a causa di un'infezione e un trauma ad esso contestuale(con il quale c'era senz'altro un collegamento).si è ripreso quasi completamente dopo un paio di mesi di cure quotidiane, ma la vista è tornata molto prima, una decina di giorni circa.È stato trattato con un farmaco.

Non sono a conoscenza di casi di remissione spontanea della cecitá.

 

commenti-116347-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

27 Gen 2019 - Commento Blog

Ciao,

Il disturbo da quanto tempo lo presenta?

Puoi fare piccoli test per vedere se è cieca da uno o entrambi gli occhi: avvicinandoti con il dito fino a toccarle l occhio, se si sposta significa che ci vede.

Per l'eventuale terapia, dipende dalla causa che ha provocato la cecitá, ma per esperienza diretta ti dico che talvolta è reversibile.

commenti-116340-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

25 Gen 2019 - Commento Blog

Se è acariasi, l'ivomec va bene.

Tuttavia, quando i pappagallini sono molto debilitati da una malattia, insorgono spesso infezioni micotiche o batteriche secondarie: a questo punto il pappagallino può smettere di alimentarsi e morire di fame.

Controlla pertanto che si alimenti con regolaritá per aumentare le possibilitá che soppravviva abbastanza affinchè la cura faccia effetto.

 

commenti-116330-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Gen 2019 - Commento Blog

Ciao ,

Avrai tutte serie verde, a meno che il padre non sia portatore di blu, in quel caso il 50% dei pulli saranno serie blu.

Il padre opale inoltre fará si che tutte le femmine saranno opali, quindi potrai sessarle con certezza giá da piccoline.

Se non erro,  lo spangle dovrebbe essere dominante, quindi nella prole dovresti vedere questo carattere.

commenti-116290-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Gen 2019 - Commento Blog

Hai provato a cercare nella mappa dei veterinari accessibile dalla Home?

commenti-116289-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Gen 2019 - Commento Blog

Ciao Giovanni,

Per quali batteri è stato curato con antibiotico il tuo pappagallino?

Non escludo che quanto descrivi possa essere un effetto collaterale del farmaco.sicuramente il veterinario che te lo ha prescritto dovrá saperlo.

Prova a sentirlo e facci sapere

commenti-116288-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Gen 2019 - Commento Blog

La madre tenta di montarlo??

Ho sentito ancora qualche caso analogo ma riferito al padre.

Comunque le beccate in testa non sono una bella cosa, separa il pullo e lascialo con il padre che completerá lo svezzamento

commenti-116287-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Gen 2019 - Commento Blog

Ciao,

Difficile rispondere da quanto descrivi

Se hai verificato un'alterazione della zampa, possiamo "sperare" che il disturbo sia localizzato(sarebbe più grave una mancanza di equilibrio imputabile a danno centrale).

Potrebbe essere stato ferito da altri pappagallini: ci sono tracce di sangue?

Potrebbe essere rimasto intrappolato nella gabbia e magari si è slogato una zampina.

Ha sensibilitá sulla zampetta che gli fa male? Puoi verificarlo provando a punzecchiarla con uno stecchino e te ne accorgi subito(se la ritrae...sente!)

In ogni caso i pappagallini con problemi di appoggio vanno alloggiati in gabbie dove possano stazionare sul piatto, meglio se imbottito.

Esistono anche posatoi in legni a forma di cerchio, che si adattano allo scopo, se il pappagallino non vuole stare sul fondo(ed è meglio che non ci stia)

commenti-116286-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Gen 2019 - Commento Blog

Ciao,

Non esiste una correlazione causa-effetto valida in generale.

Proverei a inserire una seconda altalena e starei a vedere se le cose migliorano.

Se così non dovesse essere, sarebbe opportuno togliere l'oggetto che ha turbato l'equilibrio di coppia, che è il principale aspetto che va salvaguardato.

Facci sapere.

 

commenti-116285-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

18 Gen 2019 - Commento Blog

dalla foto sono entrambi adulti, la differenza di età si azzera una volta che hanno raggiunto la maturità sessuale.

Lo stimolo "paterno" dei coco maschietti di solito c'è fino ai due mesi circa del pullo.

commenti-116280-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

17 Gen 2019 - Commento Blog

Esistono meravigliose storie tra coppie di pappagallini maschietti.

Una di queste te la racconto nell'articolo qui sotto...💝

Se cerchi nel blog , troverai altre discussioni simili.

L'amicizia che salva la vita

commenti-116276-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

17 Gen 2019 - Commento Blog

Accertata il poco feeling tra i due pappagallini, ti conviene procedere a un cambio.Ciascuno dei due va "provato" con un altro soggetto, finchè non si trovano accoppiamenti in cui sia evidente almeno un pochino di affiatamento

commenti-116275-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

06 Gen 2019 - Commento Blog

i medicinali(in primis gli antibiotici) se dati "a caso"(anche molti veterinari hanno questa brutta abitudine)non fanno che peggiorare un quadro già delicato.

Per l'altro pappagallino, prendigli un compagno , rigurgitare semini verso un oggetto è sintomo che ne ha bisogno

commenti-116209-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

05 Gen 2019 - Commento Blog

Ciao,

posso risponderti con attendibilità solo al discorso delle ali semiaperte: si tratta di un riflesso che hanno tutti i pappagallini un attimo prima di morire.Sbattono le ali, come per voler scappare, e muoiono appunto con le ali in questa posizione(più o meno aperta a seconda dell'istante preciso del battito in cui sopravviene la morte).

Riguardo l'altra domanda, non ci sono elementi per rispondere, ma considera che spesso situazioni di malessere lieve possono protarsi molto a lungo prima che il pappagallino muoia. Non per forza un uccellino che sta male da tanto tempo , ha una condizione congenita, anche perchè la maggior parte dei pulli "deboli" non superano i primi mesi di vita.

Quanti anni aveva il tuo pappagallino?

commenti-116200-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

05 Gen 2019 - Commento Blog

Ciao, 

mi dispiace tanto per il tuo piccolino.

Difficile fare ipotesi , non conoscendo l'ambiente in cui viveva.

Di sicuro , se lo hai trovato con un occhio fuori, si è trattato di un incidente. Dai un'occhiata alla stanza dove è morto il piccolo, e prova a vedere se osservi potenziali oggetti appuntiti sporgenti dove potrebbe aver inavvertitamente sbattuto.

commenti-116199-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

31 Dic 2018 - Commento Blog

ciao , mi dispiace per il piccolo.

età dei genitori?

 

commenti-116189-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

18 Dic 2018 - Commento Blog

Ciao e benvenuta,

Trattasi di anellino identificativo inamovibile, che viene messo alla zampa nei primi gg di vita.

Di solito si mette ad alcune altre specie di pappagalli , ma non è obbligatorio per i cocoriti.

Può creare problemi in futuro, se al tuo coco da fastidio e se lo tormenta, puoi rivolgerti a un veterinario o a un allevatore esperto, che con apposito strumento, possono toglierlo

commenti-116160-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

18 Dic 2018 - Commento Blog

Capisco la tua preoccupazione.

Considera che quando sono stanchi, tendono ad addormentarsi gonfiando il piumaggio.

Se questo atteggiamento dura poco(il tempo del pisolino) e poi il coco torna vispo, non c'è da allarmarsi.

commenti-116159-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

18 Dic 2018 - Commento Blog

Temo che l'effetto sia imputabile al farmaco(intossicazione/avvelenamento) e potresti provare a dare del carbone attivato anche se ho paura sia troppo tardi.

Ha fatto analisi il veterinario o ha "provato" una terapia sulla base dei sintomi?

 

 

commenti-116158-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

17 Dic 2018 - Commento Blog

come sta la coco?

controlla visivamente i semi della miscela , che non siano guasti o "incollati"

commenti-116153-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

17 Dic 2018 - Commento Blog

Esistono, in alternativa, centraline che permettono di programmare accensione e spegnimento delle luci(tipo questa), costano un po, però magari esiste anche una formula di noleggio breve.

Viceversa dovresti avere una persona di fiducia che due volte al giorno si rechi a casa tua ad accendere /spegnere la luce, e con l'occasione potrebbe cambiare cibo e acqua, con la possibilità di mettere anche cibi freschi(frutta, vegetali)i cui avanzi vanno rimossi dopo qualche ora

Se li porti al mare invece, accertati che le stufe non abbiano rivestimenti in teflon: il gas sarebbe letale anche se la gabbia è posizionata lontana da esse.

commenti-116152-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

17 Dic 2018 - Commento Blog

Sicuramente non arrabbiarti con lei se ti becca e non adottare comportamenti che possa percepire come una punizione, se no finisci con rendere difficile da recuperare il rapporto.

Avvicinati con cautela e sii spesso gentile con lei(ad esempio portale un regalino....)

commenti-116146-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Dic 2018 - Commento Blog

L'aggressività è molto probabilmente legata alle variazioni ormonali.

Secondo la mia esperienza,posso garantirti che l'etá a cui si preleva il pullo per allevarlo a mano, non influisce sul successivo comportamento da adulto, che invece risente molto di :

Carattere/indole del pappagallino

Sesso(le femmine nei loro momenti sono di natura aggressive)

Attenzioni del padrone dopo il periodo di svezzamento.

Torno a ripetere che il rapporto con il proprio pappagallino di sviluppa in una decina di anni(per cui i primi 30 gg diventano un'inezia) e se ben gestito, tende a migliorare sempre di più

commenti-116141-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

15 Dic 2018 - Commento Blog

Brrr....mi sento gelare solo all'idea di una simile evenienza....soli in una gabbia per 4 giorni, dalle 17 alle 8 è notte, rischiano di restare con il gozzo vuoto 15 ore, e non sono rari i decessi per questo motivo....

commenti-116136-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

10 Dic 2018 - Commento Blog

Ciao, Di solito è la femmina che si occupa di pulire il nido. Se non lo fa , visto che i genitori non sono domestici, eviterei di intervenire almeno finchè il pullo più piccino avrá10 gg

commenti-116095-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

10 Dic 2018 - Commento Blog

Ciao,

Mi dispiace per il tuo pappagallino.

La malattia originaria che lo ha condotto a morte è -ahimè- accertabile ora solo con autopsia.

Dalla descrizione che fai-invece- sembrerebbe che il piccolo sia morto soffocato per inalazione del sangue.il perchè e da dove arrivasse questo sangue, purtroppo, a distanza non è possibile saperlo.

commenti-116092-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

10 Dic 2018 - Commento Blog

Dalle foto , poco nitide,non si capisce, ma di sicuro non si vede alcuna malattia parassitologica in stato avanzato(quindi riconoscibile a occhio nudo).

I puntini neri possono essere piume nuove.

Se li tieni in casa, li pulisci regolarmente e non hanno contatti con altri uccelli, è improbabile che contraggano la scabbia.

commenti-116091-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

08 Dic 2018 - Commento Blog

Il comportamento è strano.

Tienili controllati(cerca di capire se la femmina è in salute, a volte i coco diventano aggressivi se si accorgono che un soggetto-che non sia il loro compagno- è malato) e per prudenza , se devi allontanarti per molto tempo, ti consiglio di mettere il divisorio.  

commenti-116088-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

08 Dic 2018 - Commento Blog

Etá dei soggetti? Da quanto tempo stanno insieme? Sono una coppia di fatto? La gabbia quanto è grande? La becca senza motivo o in presenza di qualcosa da contendersi(cibo, giochi o altro)?

commenti-116086-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

06 Dic 2018 - Commento Blog

Premesso che non siamo veterinari, anche io come aol65, non posso che restare basita da una cura a base di antibiotici data senza effettuare analisi che la giustifichino. il mycostatin ha un suo perchè, gli antibiotici debilitano e predispongono l'insorgenza di infezioni micotiche secondarie, che possono però costituire causa di morte primaria. La paresi della zampina può essere collegata all'ingrossamento- benigno o meno- di qualche organo interno, verosimilmente il fegato. Anche la variazione di colore del piumaggio può essere messa in relazione con il fegato. Considera che antibiotici e antimicotici sono in generale epatotossici, quindi il legalon va al più a tamponarne gli effetti negativi. Se fosse un mio coco, assodata l'assenza di infezioni batteriche e micotiche, mi limiterei a dare del cardo mariano titolato in silimarina(che pare essere in grado di rigenerare le cellule epatiche) , curare l'alimentazione in termini qualitativi e quantitativi, favorire il movimento e quando è stagione, fare dei cicli di bagni di sole.

commenti-116082-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

06 Dic 2018 - Commento Blog

Ciao , dai uno sguardo alla discussione"propoli: marche e dosaggi".

Qui è un doppione e si chiude.

commenti-116081-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

05 Dic 2018 - Commento Blog

complimenti per la tempestiva  corsa dal veterinario, subito dopo aver postato il primo messaggio. 

e' invece curioso che abbia preso un colpo di freddo pur stando sempre al caldo....Sealed

...comunque, l'importante è che stia meglio!

commenti-116079-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

05 Dic 2018 - Commento Blog

Colore della cera delle cocorite

commenti-116078-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

05 Dic 2018 - Commento Blog

ciao, se usi la funzione CERCA con la parola "palestra" ti escono diverse discussioni analoghe...prova a darci un'occhiata!

commenti-116077-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

23 Nov 2018 - Commento Blog

senz'altro , se i pappagaino resta tante ore a casa da solo, è meglio dargli compagnia . Ricordati di far fare la quarantena al nuovo , specialmente se lo prendi in negozio.

 

commenti-115995-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

21 Nov 2018 - Commento Blog

Certo che va preso un compagno!

Non è detto che lo accetti , in quel caso non significherebbe che la tua cocorita vuole stare sola , ma soltanto che non c'è feeling con il nuovo pappagallino: in quel caso basta cambiarlo, fino a trovare una coppia che stia bene insieme(M e F ma anche M e M).

commenti-115969-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Nov 2018 - Commento Blog

ciao, cerca di osservarli per stabilire se i litigi avvengono quando si contendono qualcosa(del cibo, la tua spalla, un'altalena ecc).

in questo caso , rientrerebbe nel normale comportamento di tanti cocoriti.

Meno normale è che arrivino a farsi male, coa inusuale per  i maschi 

 

commenti-115967-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

18 Nov 2018 - Commento Blog

Cocorita apatica con piumaggio arruffato

commenti-115956-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

18 Nov 2018 - Commento Blog

non si dimenticherà che esiste la tua testa, anzi andando avanti il comportamento prenderà una piega sempre maggiore. l'unico consiglio che posso darti è cercare un compromesso: una volta al giorno si, magari sempre nelle stesse circostanze(al risveglio o in un altro momento della giornata ben identificabile e ripetibile). Di più no, devi essere ferma o la situazione ti diventa poi incontrollabile

commenti-115955-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

17 Nov 2018 - Commento Blog

ciao, ha posto un quesito analogo un altro utente in questa discussione. dai uno sguardo alle risposte

commenti-115951-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

14 Nov 2018 - Commento Blog

ciao,

i maschietti giovani e in salute sono sempre "in calore", spesso si corteggiano tra di loro e in mancanza di una compagna molti fanno da soli , come il tuo Rico.

Non capisco in che  senso "lo calciava", forse  volevi dire "lo cacciava"(gli dava la caccia, lo rincorreva)?

I cocoriti sono di natura insistenti , questo spiega le avance di Rico a Smokey, che magari ha solo fatto l'errore di mostrare disponibilità alla prima fase di corteggiamento (becco contro becco, alzatina di piume sopra la nuca , movimento ritmico di collo e testa e pupilla rimpicciolita): Rico si è pertanto sentito autorizzato ad andare oltre, ma il rapporto tra maschi ha proprio questo limite.....nessuno dei due vuole fare la parte della femmina{#emotions_dlg.lol}

L'ambiente è abbastanza ampio, non dovrebbero esserci problemi. tienili comunque sorvegliati.

 

commenti-115928-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

14 Nov 2018 - Commento Blog

ciao ,

situazione? 

commenti-115927-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

11 Nov 2018 - Commento Blog

il vomito può essere causato dalla candida o da altri miceti, che di solito insorgono per un abbassamento delle difese immunitarie(imputabile a malattia, infezione o stress), quindi da quanto descrivi  potrebbe essere questo il motivo, che spiegherebbe anche perchè il maschio non si è ammalato.

 

Se i sintomi sono insorti contestualmente alla somministrazione del grit, difficile non sospettare della coincidenza.

 

Le feci come sono? ci metti una foto?

commenti-115891-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

11 Nov 2018 - Commento Blog

i germogli puoi dargli anche appena spunta la radichetta dal seme. io mi sono predisposta un vaso con centocchio , tarassaco e plantago , per averlo bio e km 0Wink

commenti-115887-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

11 Nov 2018 - Commento Blog

se togli i pulli e allontani la femmina per pulire il nido, tanto vale che lo cambi.

Io non ho mai avuto problemi in questo genere di trasferimenti e interferenze, ma non escludo che qualche femmina potrebbe non gradire e lasciarti i pulli da finire di svezzare. Per questo, più sono grandi, meglio è.

commenti-115886-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

11 Nov 2018 - Commento Blog

quoto aol65.

detto questo , tuttavia, sei sicuro che i farmaci li ingerisca correttamente e non li sputi/vomiti fuori?

Se avesse la candida, il mycostatin di solito funziona bene. Esistono però altri ceppi micotici per i quali è acqua fresca: per questo è indispensabile identificare l'esatto agente patogeno con un esame ben fatto.

commenti-115885-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

07 Nov 2018 - Commento Blog

Mi dispiaceCry

 

commenti-115856-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

06 Nov 2018 - Commento Blog

maschio.

per inserire le foto, occorre ridimensionarle

 

commenti-115848-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

06 Nov 2018 - Commento Blog

maschio.

guarda questo post , questo e quest'altro, per un corretto uso del blogWink

commenti-115846-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

05 Nov 2018 - Commento Blog

fatti dire dal tuo veterinario per quale motivo ti ha prescritto l'antibiotico, se ha rilevato batteri che non dovevano esserci in un esame delle feci o altro. 

L'antibiotico non si da a scopo preventivo

Gli antibiotici e i pappagallini

commenti-115841-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

05 Nov 2018 - Commento Blog

Stupendo il tuo NINNI.Embarassed

purtroppo, molti soggetti soli sviluppano nel tempo dei comportamenti anomali come quello che descrivi. non è detto che prendendogli una compagna le cose cambino...potrebbero, ma potrebbero anche peggiorare. 

Togliendogli i suoi giochi preferiti rischi di farlo soffrire, pertanto mi sento di sconsigliarti di farlo.

Piuttosto, se osservi che ci passa davvero troppo tempo, potresti cercare di distrarlo, proponendogli un diversivo.

commenti-115838-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

03 Nov 2018 - Commento Blog

Per i problemi respiratori , l'antibiotico può essere veicolato anche tramite aerosol, che forse è la forma preferibile, anche tenendo presente che un pappagallino malato tende a nutrirsi di meno.

Cerca tuttavia di stimolarla a mangiare(anche la spiga) perchè spesso la morte sopraggiunge per il digiuno e non per la malattia principale.

commenti-115807-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

03 Nov 2018 - Commento Blog

Con un maschio che le piaccia.

I pulli saranno senz'altro stupendi.

commenti-115806-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

03 Nov 2018 - Commento Blog

Ciao,

Il nuovo maschio dovrebbe prima fare la quarantena, al termine della quale potrai metterlo in una gabbia adiacente a quella della tua coppia per osservarne il comportamento.

In base a questo deciderai il da farsi, a volte due maschi e una femmina formano quello che io chiamo "il tris" (lei, lui e l'amico di famiglia) con il primo il maschio che si divide tra la sua bella e l'amicizia con l'altro maschietto.è una situazione molto bella, anche da osservare.

Se questo non si verifica tuttavia, servirá un quarto pappagallino per tenere compagnia a chi dei tre resterá spaiato.

commenti-115805-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

03 Nov 2018 - Commento Blog

ciao, lo scambio di cibo è un segno di amore/affetto/amicizia , che può verificarsi anche tra soggetti adulti di specie diverse

commenti-115804-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

01 Nov 2018 - Commento Blog

Hai avuto pulli serie blu?

commenti-115791-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

01 Nov 2018 - Commento Blog

Dipende: non è detto che tutte le possibili combinazioni genetiche si siano manifestate nella scorsa covata.

Quanti pulli hai avuto?di che mutazioni? Come sono i genitori?

commenti-115789-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

31 Ott 2018 - Commento Blog

ciao , può succedere.

ricresceranno

commenti-115785-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

31 Ott 2018 - Foto pubblica

photo-5793-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

28 Ott 2018 - Commento Blog

ti lascio la scheda dei "rimedi dolci" , che tuttavia non sostituisce la visita e la prescrizione di un veterinario.

Per il dosaggio degli oli essenziali , puoi ispirarti a qualche ricetta già testata con successo in questo articolo

Rimedi fitoterapici per le patologie respiratorie

commenti-115783-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

28 Ott 2018 - Commento Blog

Ciao,

la qualità del video non è ottima, tuttavia sembra che abbia un problema respiratorio.

Probabilmente necessita di qualche farmaco via aerosol, che solo un veterinario dopo accurata visita , può prescriverti.

Nell'attesa, se hai il diffusore di propoli in casa , puoi farle respirare un po di quello.

commenti-115772-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

28 Ott 2018 - Commento Blog

ciao, 

puoi provare a diminuire le ore e la quantità di luce, il che si traduce - in pratica- lasciarli ai ritmi naturali (senza lampadine accese durante il giorno, ma con la luce naturale che entra dalle finestre).

Considera però che per i maschietti il corteggiamento è routine, lo fanno anche tra di loro in mancanza di una femmina, e sono per definizione insistenti fino allo sfinimento{#emotions_dlg.lol}

In alternativa, fai uscire più spesso JD , in modo che sfoghi la sua vitalità con il volo , mentre la compagna "prende fiato"

commenti-115771-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

27 Ott 2018 - Commento Blog

anche per me è femmina e non albina

commenti-115766-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

26 Ott 2018 - Commento Blog

mi dispiace. 

 

commenti-115761-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

25 Ott 2018 - Commento Blog

le feci nere possono indicare sanguinamento nel tratto digestivo (alto, sangue digerito) oppure insufficiente nutrizione.

tienilo al caldo(sotto la lampada o in un nido in cui avrai posizionato dei barattoli di acqua tiepida o una borsa dell'acqua calda) controllando che la temperatura nell'ambiente sia 27-30 gradi.

Se non mangia e beve il rischio che muoia è alto, portalo con urgenza da un bravo veterinario aviario

 

commenti-115757-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

24 Ott 2018 - Commento Blog

controlla il fegato. le feci come sono?

commenti-115747-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

24 Ott 2018 - Commento Blog

cosa diceva, Frida?

commenti-115746-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

23 Ott 2018 - Commento Blog

ciao, 

le nostre cocorite hanno un carattere complesso. 

Per esperienza , le beccate forti(simili a veri e propri morsi) vogliono indicare disappunto, quindi qualcosa non sta bene al tuo pappagallo.....a te scoprire cosa.....a volte - banalmente - è il tipo di cibo che offri(si aspettano panico, arriva la miscela e si arrabbiano), altre volte possono essere infastiditi che dalle tue mani mangi anche l'altro....ma possono esserci 100 altre cause.

Allo stesso modo il primo coco può aver cambiato carattere dopo la scomparsa della femmina che lui non sa giustificare e della quale magari in qualche modo ti reputa responsabile , aumentando la diffidenza verso di te...oppure potrebbe solo essere influenzato dalla nuova femmina più paurosa.

Ci tengo a precisare che le mie sono solo ipotesi , basate anche un po a quanto ho avuto modo di osservare di persona tra i miei.

non stancarti di osservarli e pian piano li capirai sempre di più: e sarà un'esperienza meravigliosa!

commenti-115738-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

21 Ott 2018 - Commento Blog

8 mesi??? non avrebbero dovuto proprio avere il nido!

commenti-115720-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

21 Ott 2018 - Commento Blog

i posatoi in legno si possono grattare con una lama, in modo da rimuovere meccanicamente lo strato incrostato di feci.

Puoi anche sanificarli passandoli sopra una fiamma, ovviamente un tempo non troppo lungo (non devono annerirsi ne tanto meno prendere fuoco)

commenti-115717-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

21 Ott 2018 - Commento Blog

questa mi mancava... ho visto coco, "mogli" dello stesso maschio, covare nello stesso nido a sviluppo orizzontale , ma che era stato separato internamente e al quale era stato praticato un secondo foro di accesso. 

Facci sapere come va, se possibile documentando fotograficamente l'esperienza.

Detto questo suggerisco massima prudenza perchè se venissero "alle zampe" in un luogo ristretto come un nido, non sarebbe di certo una bella faccenda....

commenti-115716-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

21 Ott 2018 - Commento Blog

mi sembra una buona soluzione. prova così facendo in modo di mettere nell'anticamera qualcosa che la spinga ad entrarvi( semi, spighe di panico...)

commenti-115715-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

20 Ott 2018 - Commento Blog

Ciao.potrebbe aver vomitato.

Controlla bene le pareti e il fondo della gabbia , potresti trovare residui di cibo accorpato.

 

commenti-115707-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

18 Ott 2018 - Commento Blog

Ciao, 

In un ambiente ampio come una stanza le possibilitá che convivano tranquillamente sono superiori al 95%.

L'importante è che non vi siano motivi di contenzioso per le femmine, vale a dire scatole o cassetti o altri anfratti dove possano cercare di infilarsi quando saranno in balia della tempesta ormonale.

Solo in questi casi possono farsi molto male, proprio perchè trovandosi in luoghi ristretti, non hanno la possibilitá di fuggire.

Attrezza la stanza solo con tronchi d'albero (almeno un paio) e la loro gabbia appoggiata su un tavolo o un piedistallo.

Nel caso vi fossero situazioni(rare) di forte antipatia a pelle(che può indurre i pappagallini a rincorrersi con il solo scopo di ferirsi) te ne accorgerai subito.

Facci sapere come va, tenendo aggiornato questo thread😄

commenti-115687-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

17 Ott 2018 - Commento Blog

i volatili hanno un sistema respiratorio tale che sono molto sensibili ai veleni inalati. il fatto che un uccello trattato per anni con una sostanza non muoia o non manifesti problemi non significa che la sostanza faccia bene: anche tra gli uomini, non tutti quelli che fumano si ammalano di cancro ai polmoni ma per molte persone il fumo è la causa di questa malattia.

Sulle stesse istruzioni del neoforactill ci sono parole che confermano che non si tratta di un prodotto salutare.....

E  scabbia?

commenti-115679-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

17 Ott 2018 - Commento Blog

oltre alle penne arruffate, il comportamento com'è? mettici una foto

commenti-115678-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

17 Ott 2018 - Commento Blog

ciao,

hai visto questo video? l'avventura di quel signore iniziò proprio così.

è possibile che se apri un varco in voliera(dal quale il compagno non possa uscire) lei rientri.

facci sapere

commenti-115677-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Ott 2018 - Commento Blog

aggiornamenti?

commenti-115647-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Ott 2018 - Commento Blog

bene! tienici informati, magari continuando il post precedente!!!

se vuoi spostare li questo post, qui chiudiamo

commenti-115646-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Ott 2018 - Commento Blog

mi sembra la continuazione di questo post che hai già aperto. qui si chiude

commenti-115645-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Ott 2018 - Commento Blog

ciao, sono felice che Picchio abbia trovato una famiglia come voi, in grado di comprenderlo ed amarlo.

Per quanto riguarda le uscite all'aperto, evitale, i rischi sono superiori ai benefici.

Se è libero in casa, portagli da fuori erbe , fiori e spighe di campo quando sarà stagione, sarà sufficiente.

Se ti va, aggiornaci periodicamente in questo post sulla sua vita:)

commenti-115643-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Ott 2018 - Commento Blog

le feci molli possono avere diverse cause, un parere a distanza è sempre da prendere con beneficio d'inventario.

La muta , per quanto ne so, può dare affaticamento, apatia, malessere generale, ma non ha effetto diretto sulle feci.

Quando imbrattano la cloaca , sono da controllare per escludere o confermare causa batterica.

commenti-115642-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

16 Ott 2018 - Commento Blog

Salve, dipende dal tipo di verso. Riesci a fare un video ?

commenti-115641-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

10 Ott 2018 - Commento Blog

se hanno il piumino e la temperatura in casa è superiore ai 20 gradi la camera calda non serve.

Ti invito tuttavia a consultare vecchie discussioni e articoli, perchè l'impegno di avere un coco allevato a mano è piuttosto gravoso e dura 10 anni (vita media di un pappagallino).

Due è senz'altro meglio di uno, ma il secondo potresti prenderlo verso i 40-45 giorni , dopo che  è stato svezzato naturalmente: in presenza di adeguata dedizione, i risultati sono sovrapponibili.

commenti-115600-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

10 Ott 2018 - Commento Blog

ciao, 

è fondamentale che acquisti subito della miscela specifica per cocorite, reperibile in molti supermercati o in un qualsiasi negozio per animali.

Da quanto descrivi potrebbe essere un soggetto allevato a mano, hai fatto bene a tenerlo con te , perchè le possibilità di sopravvivenza all'esterno sono limitate.

Puoi prendere anche una gabbia piccola se pensi di lasciarlo libero(consigliabile): si abituerà ad andare nella  sua gabbietta solo per mangiare e dormire.

Ci metti una foto? Se lo porti dal veterinario, stai attenta che non ti prescriva antibiotici in "via preventiva".... cioè in assenza di analisi specifiche che ne giustifichino l'uso(purtroppo molti veterinari lo fanno.....)

commenti-115598-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

09 Ott 2018 - Commento Blog

dipende dall'agente infettivo.....ovviamente se ti becchi l'influenza aviaria i coco non li devi avvicinare neanche con la mascherina

commenti-115590-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

08 Ott 2018 - Commento Blog

la muta può dare forte malessere. in attesa di far fare un'analisi più approfondita delle feci come ti a suggerito aol65, prova a supportarlo con cibi adatti per muta (albume d'uovo sodo, polline, broccoli per citarne alcuni)

commenti-115571-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg

08 Ott 2018 - Commento Blog

è normale. 

se vuoi bene al tuo coco, lascia che stia in compagnia del suo simile. Falli uscire entrambi, con il tempo magari il non allevato a mano - copiando l'altro- ti si avvicinerà senza troppa paura

commenti-115570-http://www.facebook.com/clo.bartoli.77-profilo-clo.jpg